mercoledì 21 agosto 2013

pesto di pistacchio

Non vi seccate se vi posto un altro piatto di pasta vero? Sto facendo la dieta della pasta e così pensavo che potesse interessare a qualcuno, come? No, non della mia dieta ma della ricetta. Tutto comincia l'altra mattina quando mi telefona mia cugina Eliana che mi dissi: ma tu non ce l'hai una ricetta di pesto di pistacchi? 'Ncà cettu che ce l'haiu ma non l'ho mai realizzata aspè, ci dissi, ca ci proviamo; e così finiu che manciammu, a pranzo, un bel piatto che rifarò aggiungendo 'n'anticchia di vino bianco.

per due cristiani
180 g di fettuccine
25 g di pistacchi non salati più qualcuno per la guarnizione
uno spicchio d'aglio di Nubia fresco
40 g di olio extra vergine d'oliva
30 g di parmigiano grattugiato
5 g di pinoli
noce moscata
sale
pepe
macinate nel mortaio l'aglio con un pizzico di sale. Aggiungete i pistacchi e continuate a macinare, unite i pinoli, il parmigiano sempre macinando; aggiungete metà dell'olio amalgamando il composto sempre macinando con movimenti rotatori, finite con tutto l'olio la noce moscata e il pepe. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, nel frattempo versate il pesto dentro una ciotola capiente, aggiungete due cucchiai di acqua di cottura della pasta e mescolate realizzando una crema. Quando la pasta sarà cotta, prelevatela dalla pentola con delle pinze, ponetela nel contenitore con il pesto e amalgamate aggiungendo uno o due cucchiai di acqua di cottura della pasta ove fosse necessario per avere un condimento cremoso. Servite subito.

27 commenti:

  1. Poesia pura e quanto belle sono queste foto?!Altro che Maricler e amici cantanti!!!bacioni tesora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah Saretta che sei duci grazie
      baci a ttia :*
      e tanti cuoricini
      Cla

      Elimina
  2. piesse...secondo me sto pesto con una busiata si rasenta il Nirvana,che ddici cummari?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dico che hai ragione da vendere, il prossimo cambio la pasta e aggiungo il vino e vediamo dove 'scoppo' ahahahah
      *
      Cla

      Elimina
  3. Una vera goduria!
    Ho usato qualche volta quello in vasetto, fatto a Bronte: le papille gustative andavano in visibilio.
    Come appena trovo i pistacchi non salati, che mi sembra siano anche non tostati, seguo la tua ricetta
    Un baciuzzo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Antonietta, sarebbe un onore per me
      :*
      Cla

      Elimina
  4. Noooo che meraviglia!Pensa che io il pesto di pistacchio l'ho mangiato, ma sempre quello confezionato, chissà che buono questo fresco! :P

    RispondiElimina
  5. Il pesto di pistacchio è uno dei miei preferiti! Da vera golosa non riesco a rinunciarci, di solito lo mangio al ristorante oppure compro quello pronto, ma adesso segno la ricetta e ci provo! Bravissima :)
    http://ledeliziedelmulino.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie assai, mi farebbe un immenso piacere
      Cla

      Elimina
  6. Ti perdono per un altro piatto di pasta, ma solo perchè c'è il pesto di pistacchi, per me una vera droga:
    Pensa che ho acquistato a peso d'oro un barattolino di crema di pistacchi e lo mangio a cucchia...ini, di nascosto!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e ci credo ahahahah
      costa una cifra sia dolce che salato :)
      ***
      love
      Cla

      Elimina
  7. Mamma mia che bontà! Buona serata!

    RispondiElimina
  8. Ciao Cla! ottimo anche il tuo primo piatto però! Il pesto con i pistacchi di sicilia dev'essere tutto da provare! perfetto per condire questo primo piatto di fettuccine!
    baci baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. assolutamente ve lo consiglio!
      *
      grazie
      Cla

      Elimina
  9. E brava Claudia.... bella manciata!!! un bacio

    RispondiElimina
  10. Io non mangio pasta, ma adoro usare i pistacchi in cucina...
    e mi fa proprio piacere la tua idea

    RispondiElimina
  11. complimenti per essere tra primi 10 blog...e applausi per questo smplice ma non banale condimento...piano piano scoprirò tutto il blog

    RispondiElimina
  12. Io credo che potrei soffermarmi su ciascun post e lasciarti le mie impressioni. La tua cucina mi ha conquistato. Ma lo faccio qui, su questo pesto, perché i pistacchi sono tra i miei sapori preferiti e.... questo pesto è strepitoso!!!!
    Complimenti Claudia. Forse arrivo tardi, vedendo la tua lunga esperienza, ma.... arrivo. E seguirti sarà un gran piacere ^_^

    RispondiElimina