mercoledì 28 aprile 2010

quanto mi sono divertita, oh quanto mi sono divertita!

anche perchè spuntò 'u suli :D
il busillis era: apparecchio dentro o fuori? brace o forno? Azz le previsoni erano funeste, avvalorate dalla pioggia battente già dalle 6 del mattino...va beh niente ci fa, 25 aprile tra le mura di casa l'importante è stare insieme no?
e invece 'u Signuruzzu nenti fa? Fa nesciri un suli che spaccava le pietre ;)

se per il primo maggio andrete fuori porta (ma anche dentro la porta ahahahah) portatevi appresso sta focaccetta prima che finiscano le favuzze ;)
la ricetta è desunta dal Sale& Pepe di maggio 2005

Focaccia con le fave
500 g di farina manitoba
25 g di lievito di birra
1,700 g di fave da sbucciare 300 pulite
2 scalogni
1 cucchiaino di zucchero
olio extra vergine d'oliva
10 g di sale
pepe

sgranate le fave, scottatele e privatele della pellicina e tritatele grossolanamente. Stufate gli scalogni affetttati finemente con due cucchiai d'olio e due di acqua , unite le fave e fate cuocere per circa 15 minuti con il coperchio, aggiungete acqua bollente quando si asciugano, salate, pepate e fate intiepidire. Impastate la farina con il lievito sciolto in 250 ml di acqua tiepida con lo zucchero, unite 3 cucchiai d'olio, le fave tiepide e lavorate. Fate lievitare in forno spento luce accesa per circa un'ora. Stendete l'impasto in una placca da forno unta d'olio e fate lievitare ancora mezz'ora. Emulsionate 3 cucchiai d'olio con 4 d'acqua e una presa di sale, spennellate la superficie della focaccia. Infornate a 230°C per circa 20 minuti, servite tiepida con salumi e formaggi.

21 commenti:

  1. Io odio sbucciare i baccelli! Feci gli gnocchi e ne sbucciai 3 kg! Oh dio, quell'odiosa pellicina!! La focaccia mi attira...ma non toglierò mai più quella dannata pellicina! Magari la faccio con qualcos'altro sopra!

    RispondiElimina
  2. immagino, non è una cosa piacevole da fare, io mi sono fatta aiutare da mia figlia; diventa una cosa graziosa se fatta in compagnia :)
    ciao
    Cla

    RispondiElimina
  3. Davvero bella e mai avrei nemmeno pensato ad una focaccia con le favette.. ottima idea e davvero lunga ma se ti fai dare una manina da qlk é anche divertente a sbucciare le fave.. bacio

    RispondiElimina
  4. :D appunto, dai una volta ogni tanto si può fare...
    ;)
    *
    cla

    RispondiElimina
  5. vi siete pulite 1 chilo e 700 g di fave, il sole doveva nisciri almento per ricompensarvi!!! Dove ci sono focacce sai che ci sono anche io beddazza, soprattutto se le fai tu **

    BAcio grande grande *

    RispondiElimina
  6. mi ricordo quella ricetta, devo averla ritagliata..me la vedo già in mano magari farcita con una fettina di pecorino!

    RispondiElimina
  7. Ma...se facessi un salto da voi signorine belle?Anch'io scelgo spesso le secche per pigrizia ;)Fugassa memorabile!!!baciuzz

    RispondiElimina
  8. no ma dai, nel momento stesso in cui ho fatto lo scroll della pagina sulla seconda foto..con quella focacciona sofficissima in primo piano, il mio stomaco ha emesso un sonoro bbbbgggggrrrrrrrrrrrrrrooooouuuuuuuuuurrrrr come a dire: ma...un pezzettino anche a me no?!

    RispondiElimina
  9. Bella, Bella mi piace un sacco! La focaccia con la fave non l'avevo mai provata!!!!! Le fave sono per me come le caramelle...una tira l'altra!!!! E la focaccia.........un pezzettino per me????

    RispondiElimina
  10. miiiiiii le mie amiche diventeranno pazze. Tomà

    RispondiElimina
  11. Ciao! noi in questo periodo stiamo utilizzando le fave ovunque...questa ancora ci mancava però!! ci segnamo eh?!
    un bacione

    RispondiElimina
  12. Adesso che nell'orto del mio papà ci sono delle fave tenerissime questa focaccia casca proprio a fagiolo!!Salvata!!il sole fa sempre a modo suo,qui dovevano fare la sagra del carciofo lo scorso venerdi,pioggia battente,poi decisero di farla sabato,pioggia,non si è più fatta ...sole che spacca le pietre e oggi la gente stava a mare!!!

    RispondiElimina
  13. ...troppo bella la raccomandazione. "dimmi qualcosa che non sia il solito "che buonoooooooo, che bellooooooo, di che sa?" e minchiate simili...!!!!!
    A presto!!!!

    RispondiElimina
  14. Elviramia,
    ahahahah oramà parli siculo!
    mi chiedo quando? no dico quando ci incontriamo per una focaccetta insieme? ***
    grazie *
    love
    cla

    Giò,
    appunto io l'ho servita con salame "felino" e pecorino ;) ***
    baciuzzo
    cla

    Saretta,
    t'aspettiamo a braccia aperteeeeeeee *
    baciuzzi
    cla

    Alice,
    ooopppsssss..famuzza?
    ahahahah
    grazie
    cla

    silvia,
    in effetti abbiamo dovuto trattenerci dal mangiare le favuzze crude, tutti i pezztti che vuoi ;)
    cla

    Mamà,
    ...te lo dicevo io
    :D
    ***
    cla

    Gemelle,
    segnate pure sisi!
    grazie cla

    nitte,
    stai a Cerda? Oggi la gente stava a mare si!
    tra 54 giorni arriva l'estate ahahahah
    ciao
    cla

    Patrizia,
    ti piaciu? ahahahahah
    *
    cla

    RispondiElimina
  15. non avevo mai visto una focaccia con le fave ero arrivato alle olive, alle cipolle ma alle fave no!:-))

    RispondiElimina
  16. bella e buona......ma..per curiosità...quanto tempo ci vuole a sgranare un chilo e mezzo di fave??? ;-))) la Pippi...pigraaaaaa!
    però scherzi a parte mi piace tanto con le fave e gli scalogni!! :-)
    buon primo maggio!
    Pippi

    RispondiElimina
  17. Che buona sta focacciona promaverile...con le fave!!! davvero da farsi al primo maggio...dentro o fuori!
    brava!

    RispondiElimina
  18. tesoruzzo ciao come stai? la tua focaccia mi ricorda il tipico menù da scampagnata genovese tra il 25 aprile ed il primo maggio: pane, fave crude e tenere, salame (di s.olcese, l'unico insaccato ligure esistente, fatto di carne bovina e suina e leggermente affumicato, un gusto particolare, se ti capita provalo) e pecorino sardo fresco e dolce, non stagionato... domenica anche qui è stata una bellissima giornata di sole, quindi esordio in spiaggia e... immediata comparsa di varicella sul corpo della tua paffuta nipotina! dopo tre giorni, tra puntini, pustole e croste non si sa più come prenderla, dove tocchi fai danno! bedda mia, baciuzzi lovvosi da me e dalla tua nipotina varicellosa...
    p.s. l'hai avuta da piccola vero? sennò te la attacchiamo subito!

    RispondiElimina
  19. Gu,
    visto che bella idea ha avuto Sale &Pepe? ;)
    *
    grazie
    cla

    Pippi, ma che ci vuole solo un po' di buona volontà e un volontario che t'aiuta ahahahaha
    buon primo maggio anche a te *
    cla

    Terry,
    grazie :D
    cla

    Frenci ma bene qui è tutto ok! la piccolina mia con la varicella dolcezza della zia guarisci presto e mi raccomando non ti togliere le crosticineeeee
    ;D l'ho avuta cerrrrtoooooo ***
    baciuzzi e buona pronta guarigione *
    cla

    RispondiElimina
  20. Una focaccia con le fave!!!???!! speriamo non mi senta il Capitano, che qui in Toscanafava non si può dire, perché significa altro, si deve dire baccello, se no ti guardano male... vagli a far capire che io sono cresciuta chiamandole FAVE, ehehe quando mi scappa mi dice ridendo:"Non dire parolacce davanti a Sara!!!"...
    che dici gliela faccio lo stesso la focaccia???

    RispondiElimina
  21. Valeriaaaaa,
    lo so che vul dire fava in toscana ahahahahahah , occhio che la picciridda poi mi cresce "vastasa" ahahahah ***
    baciuzzi
    cla

    RispondiElimina