lunedì 21 giugno 2010

io, in inglese, non ci parlo!

...al limite ma proprio al limite posso provare a interpretare in siciliano :D
quindi ho deciso che questi, cestinelli li chiamo!
anche perchè parliamoci chiaro, se una cosa la propone la mia sister , non mi frega un fico secco (magari fresco visto che comincia la stagione dei fichi) se arriva dall'Inghilterra o dalla Papuasia. Pi 'mia sunnu d'idda!
sti cosiceddi nichi sunnu favolosi!


La ricetta, per come la scrive la mercante, io ve la scopiazzo qua:

125 gr di Farina 00
3 uova
285 ml di latte
sale
olio di semi di arachide




sbattete insieme tutti gli ingredienti, tranne l'olio di arachidi, poi mettete in frigo per 40 minuti la pastella ottenuta.
Accendete il forno alla massima temperatura e inserite la teglia per muffin con tre cucchiaini d'olio in ogni alloggiamento...che siano tre non abbondate perchè se no sunnu assai! quando l'olio comincerà a sfrigolare ( da me non sfrigolò mai e dopo tanticchia 20 minuti che era nel forno mi dissi che nel mio forno non sfrigola una beneamata!) tirate fuori la teglia dal forno velocemente ma non troppo perchè rischiate di ustionarvi, quindi versate la pastella in ogni incavo; la maestra si raccomanda meno della metà! confermo!!! cuocere per 15 minuti poi per altri 5 abbassando la temperatura a 160°circa. Seguendo i suoi consigli dopo 10 minuti ho aperto il forno e con un cucchiaio di legno ho abbassato il centro del cestinello, considerate che, appena fuori dal forno, s'assettanu regalandovi dei deliziosi cestinelli da riempire ;)




io li ho farciti utilizzando
2 pomodori perini belli grossi
1 melenzana viola media
basilico
sale
pepe
olio per friggere
due manciate di parmigiano grattugiato

Condite il pomodoro tagliato a dadini con un trito di basilico, sale e olio mettete da parte. Tagliate la melenzana a fette grosse un cm, salate e fate rilasciare l'acqua di vegetazione per circa un'ora, sciacquate il sale in eccesso, tagliate a dadini le fette e friggete in abbondante olio caldo. Quando le melenzane saranno fredde mettetele in una ciotola con il pomodoro, il parmigiano e il basilico a pezzetti, pepate e mescolate. Riempite i cestinelli e guarnite con una foglia di basilico intera.

20 commenti:

  1. Io ho mangiato questa prelibatezza e ancora mi lecco i baffi...!!!!!!!Posso solo dire: provateli!

    RispondiElimina
  2. Federica, tu dici: provateli che io li vado a mangiare da lei ahahahah
    beddazza mia grazie è stato un piacere ***
    baciuzzi
    cla

    RispondiElimina
  3. Verrei a mangiarli anch'io da te , ma mi rimani un po' fuori mano. Non resta che segnare pure questi e provare a farli. Baci

    RispondiElimina
  4. sabriiiii,
    ahahahah vero è pazienza allora!
    ;)
    buonissimi sono, provali *
    cla

    RispondiElimina
  5. fenomenaliiii e poi leggere il tuo racconto mi fa troppo ridereeeee.... ho fameeeeeeeeeeeeeee solo a vederli!!!!
    bacioniii

    RispondiElimina
  6. Lalla,
    contenta sono ***
    ahahahah
    baciuzzi
    cla

    RispondiElimina
  7. ueee ma io me li ero persa i cestineddi! Faccio finta di non aver visto i tre cucchiaini di olio per cestineddo, soprattutto oggi che sono dissociata dal mio intestino :D, appena ho l'occasione difarli, io questi, li faccio!!
    Un baciuzzo Claudietta bedda (non so più come andare a guardare le olive nere che ho in frigo :))))

    RispondiElimina
  8. Splendidi questi cestini, un ottimo antipastino!

    RispondiElimina
  9. MA che meraviglia questi cestini! Mediterranei nella farcia e con una pasta tutta particolare! Davvero sfiziosissimi, fanno voglia di assaggiarne uno perfino a quest'ora!
    un bacio

    RispondiElimina
  10. Raccontata da te questa ricetta è uno spasso!!!I cestineddi sono una genialata, e risolvono in modo goloso un aperitivo!Smack

    RispondiElimina
  11. uuuh, quanto mi diverto a leggere le cosette scritte da te...ma senti quindi in pratica si friggono? cioè si friggono nel forno? abbia pazienza signora mia eh...!un po' tarda sono!

    RispondiElimina
  12. ho visto anche io questa ricetta dalla mercante, caspita se fa bella figura! posso solo immaginare quanto buona sia, mi sa che devo proprio provare anche io!

    RispondiElimina
  13. MMM..interessante Claudia!!Come sempre proponi ricette innovative e fuori dal banale!!Sai che figurone se li faccio quando ci sono ospiti a casa?!hehehehe

    RispondiElimina
  14. Che dire Sister mia,sei fantastica non posso dire altro,anche perchè son così stanca che non riesco più a muovere la bocca..ahahahahah!
    Brava brava brava!!!

    RispondiElimina
  15. Claudia guarda...non per dire che sono bellissimi, ma...sono davvero bellissimiiiiii!!!!! Questi me l'ero proprio persi dalla mercantina...com'è potuto succedere O_o

    Eeeecccomunque me li segno anch'io, sono proprio curiosissima di assaggiarli :-D

    RispondiElimina
  16. Buon compleanno beddazza!!!
    Da me e dall'inquilino della mia pancia ormai arrivata all'ottavo mese... (mi sa che non te l'avevo ancora detto, vero?).
    Auguroni e un bacione

    Monica

    RispondiElimina
  17. Auguroni Claudietta, Buon COMPLEANNO e complimenti per i biscottini .....erano delicious...

    Piero

    RispondiElimina
  18. Oh, ma mi ero persa tutta la carrellata qui a lato delle tue meravigliose torte. Io quella viola vorrei :-)) E poi mi ero persa pure i cestinelli inglesi. Uff, non riesco più a star dietro a niente e vorrei provare tutto.
    Baci bella

    RispondiElimina
  19. Che dire, si risparmia la fatica di rivestire gli stampini e la pastella mi sembra anche leggera, ma l'olio di arachide va nella pastella? o va solo sul fondo dello stampo? Si può sostituire con l'olio EVO?

    RispondiElimina
  20. Elviruzza,
    falli perchè meritano!!!
    ahahah ***
    baciuzzi
    cla

    BARBARA,
    assolutamente si da condividere!!! :D

    Gemelle,
    ahahahah davvero!
    ;)
    ***
    cla

    Saretta,
    ahahahah troppo buona sei e lo sai! ahahahah
    una genialata mega***
    baciuzzi *

    Benedetta,
    ahahahah non poi immaginare quanto sono contenta!In pratica si friggono in forno si ma quale tarda e tarda!
    :)
    baciuzzi
    cla

    i dolci di laura,
    un figurone vero? provre per credere allora! ahahah *
    cla

    Golosina,
    non è una mia idea però è sicuramente una genialata
    :D
    *
    cla

    Lory,
    fantastica lo sei tu,
    riposati che a parlare ci penso io ahahahah ***
    love
    cla

    Ago,
    alla fine non è successo perchè te li ho recuperati in corner ahahahah *
    cla

    Monica rispondo solo ora con un mega ritardo ma ci sono :D
    AUGURIIIIIIIII!!!!
    ***
    cla

    Piero,
    grazie infinite
    :D
    *
    cla

    Alex,
    ovvio! viola per tutte e due ci mancherebbe ahahahah baciuzzi lovvosi
    cla

    zucchero d'uva,
    l'olio va sul fondo dello stampo, puoi usare un olio extra vergine d'oliva purchè sia di gusto delicato
    *
    baciuzzi
    cla

    RispondiElimina