martedì 30 giugno 2015

la dieta e io


 Credo che questa che sto seguendo, sia la dieta più bella che una disgraziata, che deve perdere peso, possa seguire. Si mangia a tinchité, più devi perdere peso e più mangi; 'nsumma, qua dobbiamo darci di "tu" con il metabolismo, picchì nnì desimo sempre del "voi". Non può essere chiù!
Ora, 'nta sta dieta, è previsto lo scialapopolo nel uicchend che accumincia il venerdì. Il pollo al curry è una delle pietanze che si ponnu manciari, io non lu fici mai e, Alessio, grande sostenitore di diete sane, spezie, aromi e buona cucina  mi regalò la sua versione che vi vogghiu cuntari. Assittatevi e pigghiate un pizzino, io vaju a ringraziare Alessio!

Difficoltà: facile
Tempo di preparazione: 15 minuti più il riposo della carne
tempo di cottura: 15 minuti 
Per 4 cristiani:
600 g di petto di pollo intero
un cucchiaino da the colmo (assai) di curry
un cucchiaino da the colmo (assai) di curcuma
peperoncino in polvere a vostro gusto 
olio extra vergine d'oliva
tre cm di zenzero da grattugiare o in alternativa in polvere
200 g di cipolle
400 g di carote
200 ml di latte di cocco
200 g di riso basmati 
abbondante lattuga romana o cristallina tagliata a filetti e salata.
sale
Mescolate insieme il curry, la curcuma, il sale, il peperoncino e olio quanto basta per amalgamare e fluidificare il composto. Tagliate il pollo a cubetti, indossate dei guanti se non volete diventare cristiani dalle mani gialle, e massaggiate la carne per fare aderire la marinata. Coprite con la pellicola e fate riposare in frigo dalle 3 alle 4 ore; più riposa e meglio è, che ve lo dico a fare?
Trascorso il tempo di riposo affettate le cipolle nel senso della lunghezza e le carote a fiammifero, ponetele dentro un wok con due cucchiai d'olio, fate appassire e poi unite il pollo con la marinata. Mescolate per dividere i tocchetti di carne, grattugiate lo zenzero e cuocete fino a doratura. Spegenete il fuoco e versate il latte di cocco, fate riposare qualche istante. Preparate il riso basmati lessandolo in acqua salata; scolatelo e ponetelo sul piatto a servire, a fianco aggiungete una quarta parte della lattuga e infine il pollo con la sua crema. Ogni commensale deciderà se mescolare tutto o mangiare separatamente. Io arrimino tutte cose, vui, chi faciti?


29 commenti:

  1. preparo spessissimo il pollo al curry e mi piace molto anche darlo agli ospiti, quando vengono a trovarmi, però opto per una variante senza cipolla e con più verdure, rispetto a quello che hai segnalato tu

    RispondiElimina
  2. Grazie Pantalice,
    in effetti ci sono innumerevoli ricette :)
    :*
    Cla

    RispondiElimina
  3. Io arrimino tutto ovviamente, se no che prio c'è? Bella assai questa versione, mi sa che seguirò la tua dieta! ;)

    RispondiElimina
  4. Ecco, ai miei pazienti anche io do un sacco di ricette carine per divertirsi in cucina anche se sono a dieta.
    Il pollo al curry io lo propongo in versione curry verde ed è buonissimo. Quello giallo con l'aggiunta di carote non l'ho mai fatto, ma si rimedia presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah, certamente, che ci vuole?
      grazie Paola
      Cla

      Elimina
  5. per me, quasi sempre a dieta, poter mangiare questa bontà è un invito a nozze ! Un bacione bedda mia !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma troppo buono è!
      :*
      grazie Chiaretta
      Cla

      Elimina
  6. Adesso ti faccio ridere, sono al secondo giorno di "dieta".. sì, è una parola grossa, ma sono due giorni che faccio la brava...
    Il pollo al curry lo adoro ed è uno dei piatti che amo mangiare dagli amici, come spesso capita ci sono ricette che non facciamo mai perché siamo abituati ad assaggiarle dagli altri..
    Ecco, se potessi scegliere sicuramente vorrei assaggiare la tua versione, seduta ovviamente al tavolo assieme a te :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, resistiiii
      questa versione a quanto pare l'ho cannata per il fatto di non aver cotto il latte di cocco
      buh non l'avevo usato mai :)
      grazie bedda, continua così e grazie sempre
      Cla

      Elimina
  7. ottimo piatto non sembra per la dieta,brava,buona giornata

    RispondiElimina
  8. è un bel piatto ricco e completo :-)

    RispondiElimina
  9. Io adoro il pollo al curry ed il latte di cocco è un ingrediente fisso in cucina ma io lo faccio cuocere con la carne mentre nella tua versione è praticamente "a crudo", ammetto di essere un tantino perplessa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e anche io. Non ho mai usato il latte di cocco e non sapevo che andasse cotto, probabilmente ho capito male la descrizione della ricetta di Alessio
      grazie Cri
      Cla

      Elimina
  10. ahhah Cla, allora mi sa che mi devi dare il nome e i principi di questa dieta perchè i presupposti già mi piacciono, dove si mangia sono io ;D ottimo questo piatto, bello, solare e sostanzioso che non mi ricorda per niente una dieta triste... bravissima :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simona,
      in questa dieta si mangia sempre, la dieta adatta a nooiiiiiii ahahahah
      :*
      grazie gioia
      Cla

      Elimina
  11. machedevidimagriretubellacheseibaciatadalsole?????????ehh si é molto buono ma io da qualche tempo ho smesso di mangiare la carne, nella mia dieta non ci stava e percio' mi faccio le verdure o i legumi al curry....buona dieta Cumma' <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. buone le verdure al curry, cummari anche io lo uso sempre in ogni dove
      grazie
      :*
      love
      Cla

      Elimina
  12. tra tutti i blog che seguo e sono davvero tanti, il tuo è in assoluto il più spassoso! io ti capisco al volo picchì parlo potabile come te, ma mi chiedo gli altri che devono pensare e m'arricriu....un poco come pensavo quando leggevo i libri di Camilleri...al di là delle ricette che sono sempre bellissime e delle foto profescional...i tuoi testi sono un vero piscio!! e io m'arricriu e te lo devo dire...ecco qua!! baciuzzi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahahahah
      grazie Amicuzza duci
      ti lovvo
      Cla

      Elimina
  13. Assaggerò separato e poi arriminato poi deciderò come mi piace di più. In casa ho tutto (sì anche il latte di cocco!) mi manca la cosa più scontata, il petto di pollo. :D
    Una domanda
    ho letto anche i commenti dai quali mi è sorto il dubbio che forse alla fine il latte di cocco va cotto insieme al pollo, giusto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. confermo! Fammi sapere se ti piaciu
      grazie Silvia
      Cla

      Elimina
    2. Finalmente ľho fatto ieri sera! Guarda, io con questo tipo di spezie non ho un buon rapporto ma devo dirti che questo pollo mi ha notevolmente sorpreso!
      Ricetta DA RIFARE!

      p.s. cottura: dopo aver rosolato il pollo ho messo il latte di cocco e lasciato cuocere lentamente. ;)

      Elimina