sabato 25 luglio 2015

lamentati e stai bene


Dice che fa caldo, mah! Certo, non si può dire che ci sia freddo; considerando che siamo alla fine di luglio probabilmente un po' di caldo me l'aspetto. Quann'era picciridda c'erano le stagioni e 'ntà l'estate faceva caldo, almeno io mi ricordo così. Ora come ora sento solo lamentele per il troppo sudore, per il caldo, per l'estate intera. E va beh, lamentati e stai bene, si dice. Io aspetterò l'inverno, durante questa stagione non ho obiezioni di sorta, per ora me lo godo questo confortevole calduccio.
Le coppette fredde qua sotto hanno un vantaggio per la preparazione, a parte quello di un refrigerio piacevolissimo per il fine pasto, cu 'stu cauddu, il cioccolato è praticamente già sciolto, giusto il tempo di portarlo dal supermercato a casa, da una temperatura di meno 3 a più 35°C e il gioco è fatto.

Coppe al cioccolato, cardamomo e frutta ghiacciata
per otto cristiani
preparazione: 15 minuti
cottura: 10 minuti
300 g di cioccolato al latte
300 ml di latte
300 ml di panna fresca
5 bacche di cardamomo
5 tuorli
6 g di gelatina in fogli
frutti di bosco freschi o ghiacciati
pestate i semi contenuti dentro le bacche di cardamomo e metteteli da parte.
Ammollate la gelatina in acqua fredda. Versate in una casseruola il latte con la panna, aggiungete gli albumi e il cardamomo pestato; mescolate con una frusta a fili manuale e passate su fuoco dolce per circa 10 minuti, quando si forma sulla superficie una leggera schiuma.  Spegnete il fuoco e aggiungete la gelatina strizzata, mescolate per farla sciogliere completamente e poi montate la crema con delle fruste per un paio di minuti. Filtrate il composto con un colino a maglie fitte dentro la ciotola che contiene il cioccolato spezzettato o sciolto dal caldo. Effettuate questa operazione in tre volte, facendo attenzione che, a ogni aggiunta di miscuglio di latte, il cioccolato si amalgami perfettamente. Montate ancora una volta il composto con le fruste elettriche e poi versatelo in 8 coppe. Passate in frigo per almeno 4 ore. Al momento di servire distribuite la frutta sul cioccolato e servite. Io ho l'abitudine di congelare immediatamente i piccoli frutti di bosco per averli belli freddi prima di decorare i miei dolci, voi come fate?

7 commenti:

  1. Al freddo preferisco di gran lunga l'estate e il suo calduccio. Certo che a volte si esagera, ma i rimedi freschi ci sono, tipo queste coppette golose :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco Paola, la penso come te!
      Grazie assai
      Cla

      Elimina
  2. Hai ragione Claudia!!!! Soltanto che qui a Milano i 38 gradi mettono davvero a dura prova, e sono state settimane terribili! Bello invece in Sicilia trovare ogni tanto il refrigerio in un bel tuffo a mare.. ma in mancanza mi sa che mi preparo una fresca coppetta come questa, davvero super golosa!
    Un abbraccio fortissimo
    P.s. voglio sperimentare il passaggio in freezer dei frutti di bosco, non l'ho mai fatto ma mi sembra un'idea super ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beddazza mia, certo in città ci sarà da bollire, capisco il disagio.
      Prova a mettere i frutti nel congelatore, l'effetto brinato è bellissimo
      :*
      grazie Cla

      Elimina
  3. mi sa che preferisci il freddo perchè non sai (ancora) cosa siano le vampate tremende della premenopausa e menopausa stessa, e non sai (grazie a Dio) cosa significhi avere problemi di circolazione venosa e, grazie al maledetto caldo, ti gonfia le gambe, le vene che inizi ad assomigliare ad una zamponga e non ti fanno dormire dal dolore la notte, di giorno se vuoi tregua con 39 gradi e tasso di umidità al 70% devi mettere calza pasanti elastiche e, in tutto questo benestare, parliamo di pressione da sincope? viva, viva, viva il freddo forever. (E lo dico anche in inverno sotto la neve) * ne riparliamo tra qualche annetto ...quindi mi lamento ma cazzarola non sto bene lo stesso e, per consolazione mi spetta il doppio, anzi no.. una tripla porzione di questo rinifrescantissimo dessert :-) un abbraccio da una ex salamadra al sole (diciamo fino a 10 anni fa, và)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D ahahahahah Hai ragione Simo, sarà per quello,
      godiamoci 'sto dolcino e non ci pensiamo più
      grazie assai
      Cla

      Elimina
  4. Ciao a tutti, Hai fatto un ottimo lavoro. Non mancherò di digg e da parte mia suggerire ai miei amici. Sono fiducioso che sarà essere beneficiato da questo sito web.

    RispondiElimina