mercoledì 29 giugno 2011

quann'eramu ziti

...il mio sposo ed io, andavamo spesso a mangiare in un posto a Palermo, un ristorante-pizzeria famoso per il panino alla greca. Sapete che in tanti anni (aiutatemi a dire tanti), non ho mai mangiato altro li? Non ho mai assaggiato nient'altro. Poi sapete com'è, quannu unu si marita nesci sempre meno e mancia chiù spisso a casa, dunque i panini si sono diradati. A mia però, dopo tant'anni mi vinni lo spinno, il desiderio, ho provato quindi a farlo a casa, perchè no? Quando l'altro giorno mio marito, mi fece la fatidica domanda -che si mangia stasera?-  rimase alluccutu sentendo la risposta.
Di greco non ha niente perché gli ingredienti sono semplicemente salsa di pomodoro, prosciutto, mozzarella, melanzane fritte, e caciocavallo...non so nemmeno se esiste in grecia il cascavaddu ahahahah
Il panino alla greca secondo la mia versione.
preparate un impasto per pizza, impastando:
600 g di farina manitoba
60 g di olio extra vergine d'oliva
11 g di sale
12 g di lievito di birra
260 g di acqua
1 cucchiaino di zucchero
sciogliete il lievito nell'acqua tiepida con lo zucchero e un cucchiaio di farina. Coprite e fate lievitare mezz'ora. Mettete nella planetaria la farina con il sale da un lato, fate una conca al centro e versatevi il lievito sciolto, azionate la macchina e aggiungete anche l'olio. Lavorate fino a quando l'impasto incorda nel gancio della planetaria. Se è necessario aggiungete ancora poca acqua tiepida. Manco a dirlo, se non avete la macchina...impastate a mano che tanto bene fa alle braccia :)
Ponete a lievitare per due ore, dentro una ciotola coperta con un canovaccio, nel forno spento con la luce accesa. Riprendete la pasta sgonfiatela e realizzate 6 panetti da 170 g circa. Allungateli e dategli la forma di un filoncino. Fate lievitare su una teglia unta ancora fino al raddoppio. Schiacciate leggermente i filomcini e infornate in forno caldo alla massima potenza e cuocete fino a cottura. Tirate fuori i panini dal forno e fateli raffreddare. Tagliateli a metà nel senso della lunghezza e farciteli a stati con una fetta di prosciutto cotto, olio piccante, melanzane fritte, mozzarella del tipo per pizzeria, un velo di salsa di pomodoro e cacio cavallo grattugiato. Chiudete il panino e infornate pochi minuti per fare sciogliere la mozzarella. Sfornate, condite con dell'olio piccante e dell'altro caciocavallo grattugiato.

14 commenti:

  1. bello questo panino revival....come diceva la canzone? Felicità, è un bicchiere di vino con un panino la felicità.....^_^

    RispondiElimina
  2. mi fa sempre piacere tempo permettendo dare una sbirciatina nel tuo splendido blog bacio simmy

    RispondiElimina
  3. Mia bimba bella i tuoi post hanno sempre la "poesia dentro"ti adoro! Bellissimo questo paninazzo!

    RispondiElimina
  4. Che bello leggero un pò del mio caro siciliano!Mi fai sentire a casa!!POi con un panino così.. chissà che profumino!!
    Ciao e felice giornata!
    Stefy

    RispondiElimina
  5. Ciao! un bel panino sfizioso! pane fatto in casa ed una farcia ricca e piccantina!! proprio un'idea ghiotta per pranzo!
    bacioni

    RispondiElimina
  6. Ehhhhh, che bello il tempo delle mele vero?Quanti bei ricordi...fatti anche di sapori!Però sei stata bravissima a far rividere concretamente il tempo apssato.Ed il maritino sarà sempre più contento di avere scelto una Donna come te :)
    bacioni

    RispondiElimina
  7. passo sempre per i saluti! baci biddazza
    stu pani fa veniri l'acquolina...

    RispondiElimina
  8. Ahhahahah ALLUCCUTU!!!Si si mi piace proprio questo panino e soprattutto leggere un pò di sano siciliano!;))
    Mi fermo, ti seguo e sorrido!;)
    Vevi

    RispondiElimina
  9. Come tutte ti leggo sempre volentieri e quando non posti niente me ne vado sconsolata..... Sei una meraviglia bedda fimmina sicula............ Baci Paola

    RispondiElimina
  10. Pensavo che fosse cocco sopra... perchè poi mha!!!
    A noi invece è capitato il contrario usciamo più ora... diciamo che prima avevamo il "coprifuoco..."
    Mi piace il ripieno sembra molto gustoso e saporito,per il pane mi sa che utilizzerò quello del forno,in questo periodo fa troppo caldo per farlo da me!

    RispondiElimina
  11. Ciao,
    ho appena aperto un blog, se ti va vieni a darci un occhiata :)))
    http://ursswithlove.blogspot.com/

    RispondiElimina
  12. fantastico questo panino siculo detto greco :D
    che saporito!

    RispondiElimina
  13. bello questo panino revival....come diceva la Valentina, ahahahahahah
    proprio così diceva la canzone!
    ***
    cla

    Simona,
    ma grazie che duci che sei ***
    cla

    sonia,
    duciazza del mio cuore, adorabile sei ***
    cla

    Stef@
    ti ringrazio, sono contenta di contribuire all'avvicinamento ;)
    *
    buona giornata anche a te *
    cla

    Manuela e Silvia,
    non posso raccontarvi quanto buono sia, si deve assaggiare ahahahah
    *
    cla

    Saretta,
    eh già!il tempo delle mele nessuno più ce lo restituisce.Quello che è stato è stato però, come dici tu, rivivere i ricordi anche solo con i sapori ha un suo perchè! :)
    e poi vedere la sua faccia stupita non ha prezzo ahahahah
    ***
    cla

    Patrizia Gigliotta,
    ma tu sempre duci sei *
    cla

    Vevi,
    contenta sono di regalarti una risata, felice sono se passi a trovarmi ancora :)
    cla

    Paola,
    ahahahah che sei dolce bedda mia grazie, sto preparando un post fresco fresco di luglio attendi ancora poco per piacere *
    cla

    neve di marzo ti ringrazio assai!
    cla

    Donatella,
    da quanto tempo siete maritati? Il problema corpifuoco lo comprendo, la nostra era una situazione anomala io studiavo in un'altra città, quando ci vedevamo era una full immersion ahahahah
    ***
    cla

    Eka & Ale
    ok

    Gio
    ahahahahah ecco tu si che capisti tutto alla perfezione :D
    cla

    RispondiElimina