domenica 13 gennaio 2008

Torta con crema di limone di Anna e Marzia



Si si, Marzia ed io abbiamo proprio gli stessi gusti :) oppure io la copio senza pudore...la seconda che ho detto si si! Poi scopro che anche con Anna abbiamo gli stessi gusti
:D

Un dolce davvero particolare; tre strati di dolcezza, tre impasti diversi che cuociono contemporaneamente, soprattutto è buonissimo e molto semplice da preparare.
quando l'ho portato in tavola, l'espressione che ho letto sui volti dei miei ospieti era: "ah! una torta da inzuppare nel latte, dopo una cena probabilmente era preferibile scegliere un altro dolcino"
...Beh dovevate vedere la loro faccia dopo il primo morso.
La ricetta originale la trovate qui e qui, andate a vedere anche le foto sono stupende. In questa versione ho apportato una piccolissima modifica nella frolla, ma il resto delle dosi le ho lasciate tali e quali.
Ingredienti per la pasta frolla:
160 g di farina
60 g di burro
60 g di zucchero
1 uovo
1 pizzico di sale
ingredienti per la crema:
100 g di zucchero
2 tuorli
50 g di burro
la buccia grattugiata e il succo di un limone
2 cucchiai di farina
200 g di latte
ingredienti per la pasta margherita:
200 g di farina
100 g di zucchero
2 uova
1/2 bustina di lievito
100 ml di latte
100 ml di olio di semi
la buccia grattugiata e il succo di un limone
Preparate la frolla impastando velocemente la farina, lo zucchero, il burro a pezzetti, l'uovo e il sale. Infarinate il piano di lavoro e stendete la pasta con un matterello; foderate con la carta forno una teglia apribile di 22 cm di diametro a bordi alti, adagiate la pasta all'interno della teglia e fatela sbordare leggermente, riponetela in frigo e preparate la crema. In un tegame amalgamate i tuorli con lo zucchero e la farina utilizzando una frusta manuale, diluite con il latte a filo, amalgamate e infine aggiungete la scorza grattugiata e il succo del limone. Io ho setacciato la crema così ottenuta attraverso un colino a maglie fitte e poi seguendo la ricetta l'ho passato su fuoco moderato. Aggiungete il burro e fate sobollire, togliete dal fuoco e fate raffreddare. Preparate la copertura sbattendo le uova con lo zucchero fino a quando saranno gonfie e spumose; aggiungete l'olio la scorza e il succo del limone, amalgamate bene al composto e unite la farina con il lievito setacciati; infine aggiungete il latte sbattendo amalgamando il tutto. Componete il dolce crudo: sulla frolla versate la crema al limone, poi la pasta margherita. Eliminate la pasta frolla in eccedenza e infornate il dolce in forno caldo a 160°C per circa 45-50 minuti. Sfornate, fate raffreddare qualche minuto, poi sformate e fate raffreddare su una gratella per dolci. Spolverate con zucchero al velo.
Nella torta di Marzia, si vede la crema al limone che gronda golosità a me è venuta compatta.

14 commenti:

  1. amiketta mia!!!
    Questa la voglio fare!
    L'espressione dei tuoi ospiti, mi ha fatto ricordare quella di Angelo quando a tavola hai portato i quadratini di cioccolato... che poi ha invece voluto "per viaggio". ahahahahahahahaha
    e_a

    RispondiElimina
  2. Biddazza,
    preparala è buonissima merita più di un morso.
    ieri ho preparato "i quadratini di cioccolato" famosi :)

    bacionazzi
    Cla

    RispondiElimina
  3. Bravissimaaaaaaa!!
    Ma la torta non è farina del mio sacco!! E' di Anna!! Comunque sia è uno spettacolo per gli occhi e per il palato!
    Io direi che abbiamo gli stessi gusti ;)
    Bacioniiii tesoro

    RispondiElimina
  4. Hai ragione Marzia, è di Anna e adesso lo scrivo per correttezza nel titolo, ma che ci posso fare che mi resta in mente che l'hai fatta tu? e dire che l'avevo letto a suo tempo, quando ho copiato la ricetta che l'aveva postata Anna...
    Va beh!
    Bacetti al limone
    Cla

    RispondiElimina
  5. Claudia cara..che meraviglia di torta!!!La proverò!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  6. uhm...sembra buonissima! anche noi la proveremo prima o poi...! ah oggi ho mangiato un pezzettino del tuo brownies di ieri...buonissimo!

    RispondiElimina
  7. unodeicommensalisono14 gennaio, 2008 22:55

    raffinatezza,delicatezza,dolcezza "per i tre strati del composto", il massimo dei voti con lode per questo spettacolare dolce che ho degustato alla fine di una delle più belle serata all'insegna del buon gusto e della buona compagnia.
    COMPLIMENTI di vero CUORE.
    chi sono??

    14 gennaio, 2008 16:07

    RispondiElimina
  8. Elisaaaa,
    come stai gioia, ti sei ripresa?
    prepara questa torta e ti riprendi a razzo!!!
    :*
    Cla

    Dami,
    buono davvero questo dolce, provatelo e fatemi sapere se abbiamo gli stessi gusti ;)
    il brownies dovrebbe raggiungere i palati di castellammare...la mamma lo sa che hai rubacchiato nella dispensa
    ah ah ah
    baci
    ziacla

    Unodeicommensalisei...
    ho capito chi sei, il fatto che eri seduto alla mia tavola restringe il campo e di molto rispetto a tutto il mondo ;)
    ma so esattamente chi sei dal "sono" finale di montalbanosono
    ah ah ah
    grazie a voi di esser stati con noi
    :*
    Baci
    Cla

    RispondiElimina
  9. Questa torta è fantastica! Assolutamente da provare! Elga

    RispondiElimina
  10. Elga,
    assolutamente si!
    provala è sublime
    *_*
    Baci
    Cla

    RispondiElimina
  11. ed io l`ho provata....e` sublime si!buonissima....

    RispondiElimina
  12. Antonella, benvenuta!
    che bello che ti sia piaciuta,
    è uno sballo vero?
    un bacio e vengo a trovarti
    ciao
    Cla

    RispondiElimina
  13. Claudia , e` buonissima, solo che sono imbufalita perche` ho problemi con il forno....non cuoce bene...mi sa che lo cambio,La cottura non e` venuta granche`, e se e` buonissima cosi`....cotta a dovere sara` eccezionale...la prossima sara` quella all`arancia.......baciuzzo!

    RispondiElimina
  14. Antonella,
    mi spiace, il forno se non funziona è un bel casino. Alla prossima allora.
    baci
    Cla

    RispondiElimina