mercoledì 4 novembre 2009

oggi vieni tu da me...




così ti faccio vedere il mio plagio :D
parlare ancora dei siciliani mi sembra superfluo, perchè hai detto e sintetizzato tutto tu
poche parole ma buone (secondo me eh? ovvio!), in definitiva è un classico no?
Leggendo il post ho sentito un richiamo, mi sembrava pressocchè scontato riprodurre questa composta, dal nome ancora indefinito che tanto mi ha affascinato. M'acchiappò per il fatto ca' facisti tu, m'acchiappò picchì c'erano li ficurinia, m'acchiappò picchì sicula sugnu...e mi riliggià nelle parole tò :), m'acchiappò perchè di passione si parra.
Ti racconto cosa ho combinato dopo essermi spinata ben bene:
accattai circa 700 g di ficurinia, li ho sbucciati e ne ho ricavato i 500 g che dicivi tu
li ho messi a pezzi in un tegame con
200 g di zucchero di canna
1 cucchiaino scarso di chiodi di garofano
1 cucchiaino scarso di curry
un cucchiaino scarso di peperoncino piccante sfuso
3 ma anche 4 cm di cannella
2 ma anche 3 cm di zenzero sbucciato e grattugiato
100 g di cipolle rosse di tropea
1 spicchio d'aglio sbucciato
1 mela a pezzi senza buccia ma con torsole e semi, come vossia comanda!
50 ml di aceto bianco...avevo finito quello di mele puttroppo
ma ho aggiunto 50 ml di calvados
1 pizzico di sale
bedda, non t'incazzare ora, perchè dopo aver fatto sobollire come dicisti per 30 minuti, ho passato la composta nel passapomodoro e poi per mettermi la coscienza a posto a lassai dà per tutta la notte ahahahahahah
l'indomani l'ho rimessa sul fuoco per circa un'ora a fuoco leggìo, ho sterilizzato per menz'ora a 120°C il vasetto nico e poi l'ho riempito :D
il suo sapore? appassionante!
il suo colore? no giallo ma russu perchè i miei ficurinia erano russi dintra
:)
amica mia bedda che t'ha diri?
proprio vastasa!
ahahahahah
bravaissima!



20 commenti:

  1. 2 ma anche 3
    3 ma anche 4
    matrimonio d'amuri fu
    penza si l'accattavi virdi un ti cririanu ca eranu ficurinia
    e questo tra di noi.
    da foodblogger, non so immaginare una gioia più grande quando una ricetta, un'idea in cui credi vengono riprese. da amica sono solo commossa :)

    RispondiElimina
  2. Ho un marito siciliano e ho imparato ad apprezzare la "vostra lingua" ... che mi fa impazzire e ridere come una matta ogni volta che sento una nuova espressione che poi mi ripeto cento volte nella testa da sola per non dimenticarla!!

    RispondiElimina
  3. che mito che sei claaaa!!!!:Dbacione

    RispondiElimina
  4. Grande Claudia... incredibile, ho capito tutto!!! Non pensavo di essere così brava!!!
    Comunque davvero questa ricetta è incredibile, amore a prima vista!

    RispondiElimina
  5. Cla, matrimia chi risati ca mi fici! un pezzu di pani ù cafuddassi d'intra....

    RispondiElimina
  6. Non ho capito niente, ma una cosa è certa ....
    è un'altro dei tuoi esperimenti....molto ben riuscito, sei imparegiabile :)

    RispondiElimina
  7. Ho fatto un po' di ripasso di lingua sicula, con immenso piacere.
    Tu mi istighi al plagio ed è grave, anzi gravissimo .....

    RispondiElimina
  8. te l'ho già detto che questo tuo parlar siculo è meraviglioso? si te l'ho già detto, mi sa...
    quando ci si mette pure Enza poi, siete insuperabili!

    RispondiElimina
  9. Caspita, non siamo rimaste abbastanza a Palermo per capire tutto questo post! comunque questo dialogo con enza è davvero bellissimo...ci sembra addirittura di sentire la tua voce!!
    un bacione

    RispondiElimina
  10. Ho già ordinato i ficurinnia,lo sapevi già che questa ricettuzza intrigante mi avrebbe coinvolta. Ma io, visto che sono esagerata, comincio con due chili, dopo si vedrà....
    Tomà

    RispondiElimina
  11. adoro i fichi d'india e che delizia deve essere questa com posta!!bravissima,baci imma

    RispondiElimina
  12. uno spasso il testo, bellissime le foto!!! E che buone questa composta!!!! un bacio giulia

    RispondiElimina
  13. Volentieri ;-) Bel post, mooolto originale :-) Baciuniiiii

    RispondiElimina
  14. Enza,
    io direi sesso e amore
    ma t'immagini se fussiru stati virdi ahahahah
    amica,non mi fari chianciri *
    cla

    Maurina,
    ahahahah, grazie felice di averti fatto ridere *
    clasaluti allo sposo siculo ;)

    Saretta,
    grazie spettacolo!
    ***
    cla

    iana,
    sei bravissima ***
    la ricetta te la consiglio vivamente *
    cla

    Fra,
    ahahahah, pure io :*
    cla

    cinzietta,
    ahahahah chi sugnu cuntentaaaaaa, allora vieni che ci appuzziamo tutti 'u panuzzu
    *
    cla

    rosypasticciona,
    ho solo copiato ahahahah, ma come sono brava a copiareeeeeee
    ahahahah
    ***
    piesse, se vuoi ti faccio la traduzione ahahaha
    *

    lenny,
    ;)
    se è un plagio d'amore secondo me ben venga ahahahah
    *
    cla

    Valeria,
    si ma sei autorizzata a dirlo enne volte ahahahah
    *
    grazie anche da parte di enzuccia :*
    clai

    Gemelle,
    ahahahah, mi rendo conto
    grazie *
    un bacione
    cla

    Mamà
    sei la solita ubbida ahahahah
    ;)
    ***
    buonissima vero?
    baciuzzi supermegaloVVosi
    cla

    Imma,
    te lo posso assicurare ;)
    *
    cla

    giulia,
    grazi edolcezza ***
    baciuzzi
    cla

    RispondiElimina
  15. Dada ahahahah, mi hao fatto ridere unmondo!
    ***********love
    cla

    RispondiElimina
  16. non sono mai stata in Sicilia ma già la amo perchè ho imparato a conoscere qualcuno dei suoi esponenti migliori, ed in cima ci siete tu ed Enza. Donne concrete, intelligenti, e di passione. E sono solo le tre parole che mi vengono mentre sono già in balia di Morfeo, e con qualche linea di febbre. BAcio ****

    RispondiElimina
  17. :) tesoro mio grazie *
    come stai?***
    love
    cla

    RispondiElimina
  18. Uno dei post più belli che abbia letto, mi hai fatta piegare in due dal ridere.
    Un bacione,
    m.

    RispondiElimina
  19. ahahah ti piaciu?
    ***
    baciuzzi loVVosi
    cla

    RispondiElimina