mercoledì 28 luglio 2010

piccoli sformati di patate e sarduzze





come Alex, mangerei solo antipasti e pizza, io ci aggiungerei anche la pasta perchè è uno dei miei piatti preferiti insieme con gli altri due ahahahah comunque questi sformatuzzi sono veloci e buoni dovete avere l'accortezza di servirli su dei piattini di servizio oppure tirarli fuori dal loro contenitore, perchè sono roventi, io li ho serviti nelle piccole pirofile monoporzione facevano più scena secunnu mia ahahahah
per 10 sformati
200 g di sarde circa, praticamente 10 sarduzze niche
4 patate medie
rosmarino e salvia tritati
olio extra vergine d'oliva
pangrattato aromatizzato con pecorino pezzetti di pomodoro fresco tagliato nico, nico, olio e pepe
sale e pepe
lavate ed eviscerate le sarde, togliete la testa, apritele a libro e mettetele da parte. Sbucciate le patate, lavatele ed asciugatele, affettatele sottili con una mandolina. Oleate gli stampini da forno e cospargeteli con del pangrattato eliminando quello in eccesso. Cominciate col posizionare gli strati: patate, mix di erbette e mezza sarduzza, un filo d'olio e ripetete gli strati ancora una vota finite con ancora un coperchio di patate e con il pangrattato; ancora un filo d'olio e infornate a 180°C per almeno 20 minuti, controllate la cottura della patata prima di sfornare.

12 commenti:

  1. Ti ho appena scoperta e già di copio.
    Queste sarduzze le proporrò alla mia cena del giovedì. Grazie!
    Daniela

    RispondiElimina
  2. ciao... bell'idea quella di lasciare lo sformatuzzo nelle pirofile!!! vienimi a trovare... baci baci Chià

    RispondiElimina
  3. Leggo che Daniela sopra ti ha appena scoperta....Danie' ti avverto, Claudiuzza da' dipendenza!!!

    Tornando a noi, c'hai un'amica (io) che non ha ancora ben capito la differenza tra sarde e alici, vado nell'angolo???? :)))

    Un bacio grande e viva le cocottine che fanno sempre la loro porca figura :D ***

    RispondiElimina
  4. Ciao! eh..anche noi saremmo per sfiziosità, torte salate e primi piatti..purchè con taaante verdure!!
    ottima qeusta ricetta: croccante e gustosa!
    poi..a chi non piacciono le patate?!
    un bacione

    RispondiElimina
  5. mamma mia che goduria e poi io adoro le sarde quindi di sicuro provo la tua ricetta.ottimo!

    RispondiElimina
  6. mi fa male guardare i blog di cucina il pomeriggio... mi fanno venire subito una fame!!!!
    un Sorriso...

    RispondiElimina
  7. Mi ha incantato subito questa ricettuzza... da quando ho letto patate e sarduzze... GNammmmmmmm che famuccia che ho e sono solo le 10:06... ma com'è che si fa, io ingrasso solo avedere queste prelibatezze... bacetto dolce mia giovanizzima Claudia

    RispondiElimina
  8. Tu riusciresti a farmi mangiare anche le sarde. Così coperte da un letto di pangrattato credo proprio che mi piacerebbero. Ad avere una buona materia prima però.
    Un bacio

    RispondiElimina
  9. Daniela,
    dai contenta sono!
    grazie a te bedda *
    cla

    Chià,
    verrò grazie
    cla

    Elviruzzamiabedda,
    sei troppo duci ti sbaciucchiere assai ***
    sempre pesce azzurro è le sarde sono più cicciottelle le alici sono magreeeee comunque le sarde sono più gustose e poi a me mi fanno chiù simpatia :)
    le coccottine sono troppo fighe ahahahah
    baciuzzi supe super loVVosi
    *
    cla

    Gemelle,
    :D
    manco a diLLo ahahahah
    *
    cla

    lucy,
    grazie e fammi sapere ;)
    cla

    Sorriso,
    vero è è come andare al supermercato sempre con la pancia piena ahahahah se no compri uno di tutto ahahahah
    ciao
    cla

    Anicestellato,
    ma grazie!
    :D
    cla

    Valentina, ahahahah una sarduzza una eh? perchè il pesce costa ahahahahah
    ;)
    baciuzzo puru a tia bedda *
    cla

    Alex,ahahahahah
    qua le sarde te le tirano in testa e tra l'altro è un pesce che costa pochissimo ;)
    *
    baciuzzi
    cla

    RispondiElimina
  10. insomma dal mio pescivendolo (l'unico vicino casa)anche le sarduzze costano... ma ci sarà un motivo per cui lo chiamano il gioielliere!! Baci claudiuzza, quando vai in vacanza? ho una gran voglia di vedervi e intanto vi mando grandi abbracci e baci!

    RispondiElimina
  11. Ot bedda mia,
    alcuni pescivendoli dovrebbero cambiare insegna in effetti ahahahaha
    tesoro mio in vacanza ci andremo a ferragosto :D
    un baciuzzo alla nipotina e tanti baci lovvosi pi tia *
    cla

    RispondiElimina