venerdì 6 marzo 2015

finum® e io: tortine di mele e pimento

La Germania è ritornata in Sicilia, affacciandosi sul mediterraneo direttamente a casa mia, in questa timida primavera illuminata  da un sole splapito. No certo non è una novità, 'u sacciu, ma voglio catturare la vostra attenzione raccontandovi la novità, finum® e io:  vi faccio talìare i congegni a marchio finum®. Un'azienda che produce una vasta gamma di prodotti per il the e per il caffè ma non solo, come ho avuto modo di cuntarvi qui. 

 Ma non voglio anticipare troppo, scopriremo insieme, forme e colori generati da finum®, lungo un tragitto che faremo mano manuzza.
E ora Attenti a mmia.
 Comincio con il mostrarvi una tra le idee geniali.
Signore e signori, il Tea Control; una teiera in vetro borosilicato, leggerissima, robusta, inattaccable dagli acidi e resistente agli chock termici. A parte la bellezza del design, che è evidente, vi faccio notare il funzionamento ingegnoso del filtro: realizzato in Tritan ™ (BPA-free); permette di mettere in infusione il the e, trascorso il tempo desiderato, lasciarlo nel filtro relegandolo all'interno del vano "chiuso", basterà ruotare il coperchio in senso orario. Lo dicevo io che era geniale!
Questa teiera soddisfa diverse capacità di carico; 0,4 l 0,8 l e 1l.
Se le foto non vi sembrano abbastanza esplicative, qui, nel sito finum®, potrete fare partire un filmato che vi illuminerà sul semplice funzionamento.


Nel frattempo che voi talìate, per capirne di più, io mi faccio un the, forte e speziato, accompagnato da deliziosi dolcetti di mele.

 Tortine mele e pimento
per 17 piccole tortine
180 g di farina 0
5 mele annurche
80 ml di acqua
130 g di burro fuso
2 uova
5 g di lievito chimico
100 g di zucchero di canna
un cucchiaino di pimento macinato al momento
un pizzico di sale
tagliate le mele a quarti, eliminate il torsolo e affettatele finemente dentro un tegame, aggiungete l'acqua, mezzo cucchiaino di pimento e ponete sul fuoco leggero. Portate a cottura mescolando e spegnete quando l'acqua si sarà prosciugata. Fate intiepidire.
Ponete dentro una ciotola, dai bordi alti, il burro con lo zucchero, sbattete con una frusta elettrica, aggiungete le uova mescolando sempre.Ponete le mele cotte dentro il frullatore  e, se necessario, aggiungete una goccia d'acqua per fluidificare il composto e agevolare lo sminuzzamento, frullate fino a ridurre in purea; unite le mele frullate al composto di uova insieme con il pimento rimasto. Setacciate la farina con il lievito e aggiungete al composto di mele insieme con il sale, poco alla volta senza mescolare troppo. Versate due o più cucchiaiate di composto dentro i pirottini in carta rigida oppure dentro quelli morbidi posti all'interno dell'apposito stampo. Comunque non superate i 3/4 della loro dimensione. Lavate le mele rimaste, tagliatele a a quarti, eliminate il torsolo e affettatele finemente con una mandolina. Prima di infornare affondate tre o più fettine nell'impasto. Ponete in forno caldo a 170°C per 20 minuti circa o fino a quando, inserendo uno stecchino questo ne uscirà asciutto e pulito.

English version of Tiziana Sanzone

Germany has returned to Sicily, overlooking the Mediterranean, directly to my house, in this shy spring lit by a splapito-moderate sun. No, of course that's not anything new, 'u sacciu- I know but I do want to catch your attention by telling you some real news, about finum and me: I'll let you take a peek at- taliare the devices branded finum. A company that produces a wide range of products for tea and coffee but not just that, as I already had the chance to tell- cuntarvi here.
But I dont' want to anticipate too much, we'll find out together, the shapes and colours genereted by finum, by going down a road that we will take mano manuzza-hand in hand.

And now Listen to me- Attenti a mmia.
I'll start by showing you one of their brilliant ideas.
Ladies and gentlemen, the Tea Control; a teapot in borosilicate glass, lightweight, robust, resistant to acid and resistant to thermal shock. Aside from the beauty of design, which is evident, I would like to point out how the ingenious filter works: made of Tritan™ (BPA-free) that allows you to brew your tea and, after the desired time, leave it in the filter locked inside the "closed" compartment, by simply turning the lid clockwise. I told you it was brilliant! This teapot meets different load capacites; 0,4 l, 0,8 l and 1l
If the photos aren't explanatory enough, here, on the finum site, you can watch a clip that will enligten you on the simple way it works.
Meanwhile you take a look- talìate, to understand more, I'll make myself a cup of tea, strong and spicy, accompanied by some delicius apple treats.


Apple pies and allspice
for 17 little pies
180 g of flour 0
5 annurca apples
80 ml of water
130 g of melted butter
2 eggs
5 g of chemical yeast
100 g of brown sugar
a teaspoon of freshly ground allspice/pimento
a pinch of salt
Cut the apples into quarters, remove the core and cut them into thin slices in a pan, add water, half a teaspoon of allspice and put on a low flame. Continue the cooking process while stirring and turn off when the water has reduced completely. Allow to cool.
Place the butter and sugar in a bowl with high sides, beat with and electric mixer,
 and add the eggs, while gradually stirring. Put the cooked apples in the blender and, if necessary, add a drop of water to thin the mixture and to help shaddering, blend until puree; add the apple puree to the egg mixture along with the remaining allspice. Sift flour with the baking powder and add to the apple mixture along with the salt, a little at a time and without mixing too much. Pour two or more tablesoons of mixture into the cupcake liners or inside the soft ones you can find in the proper mold. However do not exceed 3/4 of their size. Wash the remaining apples, cut into quartes, remove the core and slice them into thin slices with a mandolin. Before baking sink three or more slices in the dough. Place in oven at 170 °C for 20 minutes or until inserting a toothpick, this comes out dry and clean.

18 commenti:

  1. e'sempre bellissimo leggerti,eppoi con questo tempaccio,un bellissimo tè ci sta proprio!!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao! noi è da un pò che ci siamo appassionate al te e tisane e questa tua presentazione ci sembra davvero molto carina ed utile. Niente male neppure le tortine :-) Non solo classiche ed ottime mele, ma una marcia in più con il pimento :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie ragazze, sempre graziose siete :*
      Cla

      Elimina
  3. che chiccherie....hai sempre una marcia in più!

    RispondiElimina
  4. Bentornata Cla! non vedevo l'ora di leggere una tua ricettina, e questa mi sembra davvero deliziosa ;)
    Adoro tutte le tortine mignon..
    baci grandi <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Annalisa, sempre ducissima sei
      <3
      Cla

      Elimina
  5. Complimenti Claudia, queste tortine sono molto raffinate, una delizia per il palato!!!!

    RispondiElimina
  6. Grazie Claudia, in questo momento un té e una tortina alle mele mi ci vuole proprio. Certo avrei preferito non fosse solo virtuale. Non è che te ne è rimasta qualcuna? ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ale, fineru ma ppi tti le rifaccio :*
      baciuzzi
      Cla

      Elimina
  7. in attesa di scoprire il resto ci godiamo questo te e le tortine perfette

    RispondiElimina
  8. sono per me? arrivooo! ma puru ca mi piglia un sintomo pi la celiachia! troppo belle sono! bacioni Clà

    RispondiElimina
    Risposte
    1. te le faccio senza glutine amica mia duci e zuccherata, ci mancassi
      :*
      Cla

      Elimina
  9. Sempre così emozionante e tanta diversità, sono contento io sono disabile mi porti la felicità. Continuare questo!

    RispondiElimina
  10. Ho appena trovato il vostro sito e come appassionato di viaggi, grazie e vi auguriamo una buona continuazione. Soprattutto andare avanti bene; il tuo sito è grande!
    Cordialmente

    RispondiElimina