lunedì 30 maggio 2011

vi sembra che le rassomigli?


Alla foto che campeggia sul Sale& Pepe di giugno 2011? Forse n'anticchia! Ma anche no! Guardando questa foto vi potreste dire: "talia 'dda copiò paro paro la ricetta". No, ho copiato paro paro l'idea adesso vi cunto che fici, amunì assettatevi perchè cosa lunga è...ma tanto c'aviti a ffari? è lunedì e c'è 'na simana fino al prossimo we.
La smania è scaturita da quella bellissima foto, ma l'associazione ciliegie cacao, non mi sperciava. Allora ho detto faccio un bel pan di spagna e lo spacco a metà. Però attenti a mia ho eliminato parte dllo zucchero che secondo me era in eccesso, ed aggiunto nella cottura delle ciliegie del burro se volete la ricetta originale accattativi 'u giurnali e non mi scassate i cabasisi ;)

AH! Dovete avere la "fortuna" che il pan di spagna vi venga assittato cumu vinni a mmia, per l'alloggiamento della decorazione panno/ciliegiosa ahahahahahah
per una tortiera da 22 cm di diametro
60 g di farina 00
60 g di fecola di patate
4 uova
125 g di zucchero semolato
30 g di burro fuso tiepido
scaldate il (mio) forno a 150°C
Imburrate e infarinate una tortiera da 22 cm di diametro. Nella planetaria sbattete le uova con lo zucchero per 15-20 minuti, o fino a quando sollevando le fruste l'impasto scivola a nastro. Versate le farine a pioggia da un setaccio e amalgamete con un cucchiaio di legno. In utimo unite il burro, amalgamete e versate al centro della tortiera. Livellate e battete la teglia sul piano da lavoro per assenstare il composto. Cuocete 25 minuti controllando la cottura con lo stecchino.
Fate raffreddare su una gratella.
per la farcitura:
650 g di ciliegie
500 ml di panna fresca da montare
3 cucchiai colmi di zucchero a velo
3 cucchiai di zucchero semolato
Lavate 220 g di ciliegie, tagliate la parte bassa di ognuna di esse, mantenendo i picciuoli. Mettetele in un padellino con 10 g di burro e un cucchiaio raso di zucchero semolato, fate cuocere per 5 minuti. Scolatele con un cinese e conservate il sughetto. Snocciolate le ciliegie rimaste, cuocetele in padella per 6-7 minuti con 20 g di burro e due cucchiai rasi di zucchero. scolatele e conservate lo sciroppo. Dividete la torta a metà. Imbibite le due metà con lo sciroppo conservato, magari utilizzando l'apposita e indispensabile bottiglia per bagne che trovate facilmente qui. Montate la panna con lo zucchero a velo, distribuite un terzo sul pan di spagna, mettete le ciliegie snocciolate, coprite con un altro terzo di panna. Sovrapponete il coperchio di pan di spagna, distribuite l'ultima parte di panna e guarnite con le ciliegie con il picciuolo. Fate riposare in frigo se ci riuscite...io non ce l'ho fatta e una fetta l'ho magiata subito ahahahahah.

29 commenti:

  1. WOW!!!! mi piace da impazzire questa torta, mi tufferei in quella nuovola di panna e ciliegie!
    Bravissima
    Un bacione
    fra

    RispondiElimina
  2. Mamma che ridere mi fici ahahahahahah!!! Ti è venuta uno spettacolo manine di fata mie preferite ;D

    RispondiElimina
  3. Ps il tuo post per il compli mi ha reso davvero felice ti voglio bene assai

    RispondiElimina
  4. da affondarci dentro le dita!!!

    RispondiElimina
  5. Caspita io che non ho sale&pepe ne faccio volentieri a meno...la tua versione beddazza è da urlo!Un invito in stile "piatto ricco, mi ci ficco"!!!!bacione

    RispondiElimina
  6. ahahaahahaha e ancora ahahahahaah... ora mi v' accatto u giurnali.. ahahahah ma.... secondo me quel pds l'hai bagnato... secondo me è un po' più mangaibile del mio che si deve azzuppare nel the pe riuscire ad ingoiarlo ahahahah
    un baciooooooooooooo

    RispondiElimina
  7. bellissima e anche a me non piace il cioccolato con la frutta

    RispondiElimina
  8. Che tripudio di frutta e dolcezza! un pan di spagna soffice e tanta frutta con morbida panna..irresisitibile!
    bacioni

    RispondiElimina
  9. Altroché se le rassomiglia, è di una golosità unica!

    RispondiElimina
  10. Olá, adorei suas receitas, são muito bem preparadas e devem ser muito saborosas também. Um abraço, Marta. Venha me visitar também, será muito benvinda.

    RispondiElimina
  11. Allora, a mmia m'arrinesci bene, perché mi si assietta sempre!!! ;)))
    P.s. Col cioccolato è la versione trita e ritrita della Foresta Nera... questa è la versione Foresta Bianca...;)

    RispondiElimina
  12. N'anticchia???? La tua è molto meglio!! E che pan di spagna!!! Copio questa di ricetta....
    Baci e troppo mi diverto a leggere i tuoi post. Metti tutti di buon'umore......

    RispondiElimina
  13. Che post carino!! Mi hai fatto ridere molto, mi sembrava di essere nella cucina di Montalbano!!;-D Dai dai che questa torta deve essere uno spettacolo!!!

    RispondiElimina
  14. meno male chi pa oggi manciai quacchi cosa i duci.

    io il pan di spagna lo faccio sbattendo separatamente bianchi e rossi con meta di zucchero per parte, i primi a neve, i secondi a spuma chiara...

    mi pare ca veni megghiu.

    salutamu!

    RispondiElimina
  15. Questa torta non passa certo inosservata! E' uno splendore, con le ciliegie poi... Sei grande!
    baci

    RispondiElimina
  16. leggerti mi mette sempre di buonumore cara Claudia! si tropp' bell'!
    la foto no l'ho vista domani vado a curiosare in edicola, ma la tua foto mi piace perchè ha un aspetto casalingo e goloso :D
    buona settimana

    RispondiElimina
  17. Tessoraaaaaaaaaaaaaaaaaaa agli mortacci della torta... Ma é bellissima e chissà che buona... ho fame solo a vederla.. bacisssimi

    RispondiElimina
  18. Torta da applausi! Le assomiglia, eccome!!!! Che voglia di assaggiarla...mamma mia...
    Bravissima
    simo

    RispondiElimina
  19. Ciao passo di qui per la prima volta e ci rimango :) mi segno tra i tuoi follower, se ti va di passare sei la benvenuta!

    Questa torta però mi ricorda la "foresta nera", solo che la tua è una variante "al bianco" che non esiste nella ricetta d'autore, però è troppo buona ugaulmente! ;)
    Ciao

    RispondiElimina
  20. Miiii con tanta panna e ciliegie! E vuoi vedere che con questa mi coccolo? Quasi quasi la preparo... segno subito!

    Un bacione Claudia :)

    RispondiElimina
  21. Luca dice che faccio troppo ridere quando leggo le tue frasi in dialetto, invece secondo me c'ho una bella pronuncia! Domani passo in edicola e mi rimiro la copertina di Sale e Pepe, che questo giro non l'ho comprato, poi ti dico se si assomigliano o no! Ma vabbè, se nell'altra c'è la cioccolata, così mi pare di avere capito, non si assomigliano no! Il pan di spagna ti è venuto una bellezza, già è appetitoso di per sè, poi con tutta quella panna, figurati! E le ciliegie devi sapere che da quando le ho cominciate a mangiare, un paio di settimane fa, non c'è giorno che non ne sento la voglia. La settimana scorsa ne abbiamo raccolti chili dall'albero della mamma di Luca e lui pensava che mi sarebbero venute a nausea tante ce ne avevamo...macchè!
    Baciotti
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  22. ma che bella che è!! caspita sei stata bravissima!

    RispondiElimina
  23. mi piace troppo il tuo blog :-)
    soprattutto le parti nel nostro bel dialetto...per di più fai pure delle belle ricette quindi complimentissimi
    ah non lo so se somiglia o no alla foto di Sale&Pepe perchè non ho questo numero :-) ma di certo la tua deve essere golosissima
    p.s.:mi sono unita ai tuoi sostenitori
    passa da me se ti va

    RispondiElimina
  24. Ciao,
    ti invito a partecipare al mio primo contest:
    http://bouquetdifantasia.blogspot.com/2011/06/cena-lume-di-lampadina-il-mio-primo.html

    Ti aspetto.
    un Sorriso...

    RispondiElimina
  25. Fra,
    era morbidissima e buona all'ennesima potenza, eppure una cosa semplicissima da fare e senza troppi ghirigori :) *
    grazie bedda *
    cla

    sonia,
    ahahahah questo è scopo principe del mio blog strappare un sorriso ***
    grazie bedda mia *
    sono contenta perchè anch'io ti voglio bene assai *
    Cla

    mirtilla,
    praticamente bedda !*
    Cla

    Saretta,
    ahahahah grazie duciazza *
    cla

    Viviana,
    ahahahahahah mannòòòòòòò ma che dici il prossimo darà megghiu assai ***
    baciuzzi
    cla

    paola,
    a me le fragole con il cioccolato si ;)
    ***
    cla

    Manuela e Silvia,
    assolutamente irresisitibile!
    :D
    *
    cla

    Elisabetta,
    ahahahah grazie
    cla

    Marta Benicá,
    Grazie
    cla

    Stefania allora semu aPPostu! ahahahahah
    vero è la foresta nera a noi non piace ci piace verde come la fece il Signoruzzo o bianca per l'appunto ahahahah
    ***
    cla

    Paola,
    Grazie bedda adoro portare un po' di allegria *
    cla

    sally,
    sei troppo buona, grazie! magari fossimo nella sua cucina n'addivertiremmu ahahahah
    cla

    francesco.carbone,
    ci sono parecchie teorie e versioni, qua il problema è dovuto al forno :D
    grazie
    baciuzzi
    cla

    Giulia,
    grazie assai bedda ***
    cla

    Gio,
    ahahahah contenta sono, perchè questo è uno degli scopi di questo blog strappare un sorriso :)
    grazie beddu miu *
    cla

    Valentina,
    ahahahahaha chi si duciiiii ***
    grazie bedda cla

    RispondiElimina
  26. Simo,
    Grazie dolcezza sei adorabile *
    cla

    Federica (deri),
    ma grazie! passerò a trovarti a presto cla
    *

    Felix,
    ahahahah dai su falla ***
    baciuzzi puru a tia bedda *
    cla

    Shade
    ahahahaha grazie ho afferrato il concetto *
    cla

    Luca and Sabrina,
    Di a Luca che sicuramente la tua pronuncia perfetta è ahahahah
    meno male che la voglia ti è venuta proprio adesso che è tempo di ciliegie ahahahah
    baciuzzi loVVosi
    cla

    Erica,
    tu sei troppo graziosa grazie *
    cla

    Rosalba,
    ti ringrazio assai!
    verrò a trovarti presto baciuzzi
    cla

    Sorriso,
    spero di poter partecipare grazie per la segnalazione
    *
    cla

    RispondiElimina
  27. è bellissima!!! complimentoni!!! vienici a trovare,eli

    RispondiElimina
  28. Eli e vero,
    Grazie verrò a trovarvi
    cla

    RispondiElimina