venerdì 20 maggio 2011

certo che 'u Signuruzzo fici 'na cosa bella creando la bella stascione!

 
le zucchine, il basilico, le mulinciane, i pomodori...cose fresche che hanno il sapore della bella stagione! E giusta giusta arriva 'sta pasticedda che profuma di cose buone amunì, pigghiate un pizzinu!
per 8 cristiani
720 g di pasta corta ruvida
400 g di zucchine
10 fiori di zucca
15 foglie di basilico
2-3 spicchi d'aglio nuovo
farina
olio extra vergine d'oliva
100 g di pancetta dolce tagliata sottilissima
sale e pepe
parmigiano grattugiato o ricotta salata a piacere

Sbucciate l'aglio, pestatelo nel mortaio con le foglie di basilico e poco di sale. Coprite con 4 cucchiai d'olio e fate riposare almeno un paio d'ore. Fate rosolare, in una padella antiaderente e senza grassi, la pancetta a pezzetti grossolani, finchè sarà dorata e croccante, mettetela da parte. Nella stessa padella versate 2-3 cucchiai d'olio, mettete le zucchine lavate e tagliate a rondelle con una mandolina; fate soffriggere e quando saranno quasi cotte spolverate con un  paio di manciate scarse di farina; mescolate e levate dal fuoco. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e mettetela nella padella dove avete cotto le zucchine. A fuoco spento aggiungete il pesto di basilico, i fiori di zucca e la pancetta, mescolate e irrorate con tanta acqua di pasta quanta ne serve per amalgamare. Servite con una spolverata di parmigiano o ricotta salata, a voi la scelta.

27 commenti:

  1. eh...bhe..... Claudia.....ho pigghiatu unu pizzinu!!!! bonoooo!!!

    ho voglia di sentirti...ora ti chiamo!
    un bacio
    Pippi

    RispondiElimina
  2. se non mi avessero messo a dieta strettissima a causa di uno stomaco in fiamme, avrei già rosicato il monitor cercando di becaare l'angolo della pancetta..

    :))

    bedda!

    valuzza

    RispondiElimina
  3. Bedda la mia Claudia, una ricetta profumatissima e saporita!! Per 8 cristiani..ahahahah sei un mito! Bacioni bellissima

    RispondiElimina
  4. Picciridda mia... mi spiegasti i pecchè della farina sulle zucchine!!! Pecchè... si... pecchè!!
    Sta pasta... sà da fare... buona e profumata iè!!!
    si insomma Claudina, l'è proprio bona, e la voglio proare a fare!!
    Un bacione... con c strasciata :))
    Aurelia

    RispondiElimina
  5. Pippi,
    ahahahah oramà ti sei siculizzata puru tu ahahahahah ***
    love assai
    cla

    Valuzzaaaaaa, che dobbiamo fare con ste fiamme?
    quannu nni videmu? ***
    baciuzzi e beddatu!
    cla

    Le pellegrine Artusi,
    ahahahah grazie dolcissima donna sei adorabile *
    cla

    Aureliamiabedda,
    la farina fa una bella salsina che poi s'amalgama con il pesto di basilicò
    un bacione puru ppi tia
    (la sento la tua voce ;))
    cla

    RispondiElimina
  6. Uhm... adesso mi piace ancora di più!!!
    si.. si... la faccio :))
    la senti questa voceeeee...
    basta non canto più... sono stonata :))
    bacio <3

    RispondiElimina
  7. io non sento nessuna stonatura, mia cara hai una voce celestiale
    :*
    <3
    cla

    RispondiElimina
  8. Sicuramente 'u 'Signuruzzu ha fatto una grande cosa creando cuoche come te! Una meraviglia questa pasta..quel fiore di zucchina è tutto per me vero? Baci a te e alla bellissima Sicilia!

    RispondiElimina
  9. azzarola che bontà!! e che bella la foto dell'aglio!!! bravissima come sempre :-)

    RispondiElimina
  10. Ciao e complimenti per il blog!!! Ti scrivo per invitarti al contest che ho organizzato sul mio blog!! Lo puoi vedere qui: http://www.myart-robertomurgia.blogspot.com/2011/05/cook-with-my-art.html

    RispondiElimina
  11. Mi sembrava di leggere Camilleri!
    Aspetto anch'io l'estate per poter utilizzare la meravigliosa produzione dell'orto.
    Belle foto e invitante ricetta!
    Buon fine settimana, a presto!

    RispondiElimina
  12. mi chiedo perchè ogni volta che guardo le tue ricette mi viene una fameeeeeee!!!
    ciao bedda!!!

    RispondiElimina
  13. Che bella questa pasta!!!
    Ma che fameeeeee! A quest'ora poi!!!!
    Ti faccio una domanda, l'aglio nuovo è più forte? Perché è una di quelle pochissime cose che proprio non mi vanno giù!

    Baci eli

    RispondiElimina
  14. le tue paste che mi ispirano sempre tanto!! E si, bisogna aspettare un po' e fare un bel po' di conto alla rovescia, ma poi l'etate arriva, arriva..... :D

    Un bacio grande beddazza mia :D

    RispondiElimina
  15. L'anonimo zioelio dice: Secondo me questa cosa qua è talmente tanto buona, bella e speciale (come te - n.d.r.) che andrà benissimo anche per: scintoisti, buddisti, ugonotti, luterani, calvinisti, musulmani e visagisti. Un bacione.
    Profezia: prima o poi tu andrai in T.V. per deliziare l'Italia.
    P.S. Le tue foto sono ecccezzziunali veramente!

    RispondiElimina
  16. Ciao Claudia! semplicissima questa pasta! davvero gustosa ma delicata e in perfetta sintonia con la stagione!
    baci baci

    RispondiElimina
  17. Sospiriamo ed attendiamo pazienti ogni anno ma..ne vale sempre la pena!!!!Baciozzo

    RispondiElimina
  18. ornella,
    ahahahah chi ssì duci ***
    grazie bedda sei adorabile, baciuzzi puru ppì tia e tanti ciuriddi di zucca *
    cla

    Debora,
    ;) grazie sei graziosa *
    baciuzzi
    cla

    ROBERTO,
    ciao, ti ringrazio per i complimenti ma anche per l'invito a partecipare al tuo contest ma per adesso sono davvero impegnatissima spero di parteciapare al prossimo grazie mille
    cla

    Dana,
    ahahahahah in effetti il termine "srascione" suo è! ;)
    grazie bedda baciuzzi
    cla

    Patrizia Gigliotta,
    ahahahahah mah! e chi sacciu? ***
    bedda tu! ***
    cla

    Elisabetta,
    ti ringrazio! Nell'aglio nuovo non è necesssario togliere la gemma interna, è più digeribile, ed ha un sapore meno persistente.
    provalo e poi mi dirai ;)
    ciao
    Cla

    Ciboula,
    ahahahahah, alla fine c'i s'arriva però eh? ahahahah e finalmente!!!
    :D
    baciuzzi loVVosi puru ppì tia *
    cla

    Zio Elio,
    ahahahah sei spudoratamente di parte ma ti adoro senza pudore ;) grazie mi facisti moriri di risati ahahahah ***
    quanto alla profezia non metto limiti alla provvidenza e ti dico perchè no? ahahahah
    love assai ***
    tua nipotazza cla

    Manuela e Silvia,
    Si infatti la semplicità, la velocità e la freschezza degli ingredienti la caratterizzano, ragazze finalmente ci sisamo!
    ghghghgh ***
    cla

    RispondiElimina
  19. Saretta mia bedda,
    una fatica immane vero? però alla fine siamo sempre premiati! Vero è, ne vale sempre la pena ***
    baciuzzi
    cla

    RispondiElimina
  20. epperò che pasta suprema!!! Io me la mangerei a gran boccate, Fico allergico all'aglio un po' meno ;-))

    RispondiElimina
  21. Uva, certo con l'allergia all'aglio questa pasticedda non s'ha da fare ;)
    però bona è bona! ahahahah ***
    cla

    RispondiElimina
  22. E me lo chiedi? Certo che puoi fare l'hamburger di pesce ;-)

    Ciaoooooo

    RispondiElimina
  23. Aiuolik...
    :* occhei vado a preparareeeeeeeee ***
    cla

    RispondiElimina
  24. Complice un lungo week-end (a Palermo!)mi ero persa questa ricetta...una svista imperdonabile,per fortuna che ho recuperato (cercavo una ricetta per un primo piatto ed é la prima che é saltata fuori),per favore dimmi solo se ho capito bene:la farina(due manciate é la tua nuova unità di misura?)si spadella velocemente fuori dal fuoco ed i fiori di zucca sono messi a crudo?Io sono perplessa ma tu sei bravissima quindi deve essere proprio cosi (ma se me lo confermi é meglio cosi dormo,e cucino,tranquilla!)

    RispondiElimina
  25. Cristina, dormi e cucina tranquilla, questa pasta venne accussì volevo fare una salsetta, come un sughetto complice l'acqua della cottura della pasta, accanto al piano di lavoro c'era il pacco della farina 00 lasciato dopo un'altra preparazione...ho infilato la mano prendendo una manciata scarsa di farina e l'ho distribuita nella padella e cosa buona fu come risultato, ma troppo scarsulidda allora ci misi un'altra manciata scarsa e il risultato venne perfetto purtroppo non ho la giusta quantità e me ne dispiaccio. Ho spadellato in una padella perchè era bella grande e ha mantenuto il calore della pasta quello giusto per ammorbidire i fior di zucca crudi :)
    :*
    com'era paleMMo? :D
    *
    cla

    RispondiElimina
  26. PaleMMo era...bagnata!! Incredibile a dirsi al Nord non piove da mesi (io vivo a Parigi)e le temperature sono decisamente superiori alle medie stagionali,sono scesa dall'aereo con gonnella leggera e sandaletti e mi ha preso un colpo,ma com'é,il mondo gira proprio al contrario? Al ritorno ho fatto scalo a Milano (32°e non commento)per poi arrivare a Parigi (28°)e scoprire che la mia valigia era rimasta a Linate piena di tutte le cose buone che avevo comprato,per fortuna che avevo stipato tutto in una borsa frigo perché l'ho riavuta dopo 2 giorni!
    Grazie per i chiarimenti ora mi resta solo l'acquisto,difficile ma non impossibile,dei fiori di zucca e poi mi lancio.
    Grazie di cuore,sei preziosissima!

    RispondiElimina
  27. questo fine settimana è stato terribile, mio marito mi ha detto "hai sentito le previsioni? Nevicherà" ahahahah ma sai per come siamo stati, e tu l'hai potuto ocnstatare 'u friddo era di moriri.
    prego di nulla bedda a presto e poi dimmi se ti piaciu ***
    cla

    RispondiElimina