mercoledì 27 agosto 2008

Chistu è sfinciuni fattu ra bella viaru chi sciavuru!!!


A palermo girano diverse lape (*) che abbannianu (**) questa frase vendendo uno sfincionello buonissimo, non l'ho mai assaggiato ma mi fido ahahahah
"Questo (si) che è sfincione fatto a regola d'arte veramente...che profumoooooooo!!!!"

Dall'oriente o pseudo tale, a Palermo in un soffio,
:)
ho fatto lavorare la mia Kenwood, anche perchè il mio sposo mi vuole vedere all'attivo ;)
la tipica frase è: " ed oggi che cosa hai impastato?"
ahahahah! Quindi ho preparato la base per lo sfincione palermitano, ci sono diverse ricette, chi dice che si fa così, chi dice che si fa colà...prendete per buono anzi buonissimo questo che vi propongo... parola di una falsa palermitana ;)



Ingredienti 4
per una teglia di circa 30x25 cm
500 g di farina manitoba
300 ml di acqua tiepida
25 g di lievito di birra
4 cipolle rosse di tropea (odio quelle bianche)
5 filetti di acciuga sott'olio
150 g di caciocavallo semi stagionato
100 g di tuma
500 g di pomodori pelati
50 g di pangrattato tostato
zucchero
origano
olio extra vergine d'oliva
sale e pepe





Impastate la farina con il lievito sciolto in poca acqua tiepida prelevata dalla quantità indicata, aggiungete la punta di un cucchiaino di zucchero. Lavorate l'impasto aggiungendo tutta l'acqua con il sale circa 10 g e 2 cucchiai di olio, fino ad ottenere un impasto morbidissimo. Con la planetaria invece il procedimento devo invertirlo...
Sciogliete il lievito in circa la metà dell'acqua tiepida con la punta di un cucchiaio di zucchero, versatelo nel bicchiere delle planetaria, mettete in moto ad una velocità bassisima meno del minimo, aggiungete via via la farina, aumentando fino a 1 la velocità. Incorporate 2 cucchiai d'olio e in ultimo la restante acqua tiepida con 10 g circa di sale. Otterete una pasta molto morbida, ma morbida che pare seta :) ma che si stacca facilmente dal gancio dell'impastatrice.
Ponete l'impasto in una terrina coperta, fatelo lievitare in un luogo tiepido per un paio d'ore.
In un tegame fate appassire le cipolle affettate sottili sottili con 3 cucchiai d'olio e mezzo bicchiere d'acqua, aggiungete i pomodori e fate cuocere per circa 20 minuti, salate e pepate.
Prelevate la pasta manipolatela e stendetela sulla teglia ben unta d'olio, cospargete con le acciughe spezzettate e fate lievitare ancora per mezz'ora. Coprite la superficie con i formaggi tagliati a dadini, versate la salsa di pomodoro, spolverizzate con il pangrattato precedentemente tostato in un padellino con un filo d'olio e un pizzico di zucchero. Infine siate generosi con l'origano e il pepe. fate riposare una decina di minuti ed infornate per 35-40 minuti. Prima di servire irrorate con un filo d'olio.




(*) la lapa è l'ape Piaggio
(**) abbannianu, gridano

33 commenti:

  1. ascolta bellezza mia... mi devi fare schiattare ora con questo sciavuru che viene fuori dallo schermo??...
    ecco una cosa che in barca non si può tenere... una planetaria... (ce l'ha la mia mami in compenso)...
    quando farà un po' meno caldo però lo faccio impastandolo a mano... ora no, temperature proibitive!
    baciuzzi

    RispondiElimina
  2. ahahah che ridere! a questo punto alla prossima ricetta lo metterei tra gli ingredienti:
    un kenwood,
    200g di farina.. :)

    ha ragione il tuo sposo, devi essere attiva cosi' posti tante cosine e qui siamo tutti felici!
    a presto!

    RispondiElimina
  3. ma complimentissimi ti sei veramente messa all'opera alla grande, beh, con quello lì...è un piacere...sai mia nonna era siciliana di Palermo, ma non sono riuscita a capire un granchè...
    molto divertente però!
    Baci

    RispondiElimina
  4. quest'anno non sono stata a Palermo come sempre e mi manca tanto...
    :)
    ciao
    nerina

    RispondiElimina
  5. Caspita...la focaccia che avremmo sempre voluto fare, ma non abbiamo ancora provato! ce la segnamo di sicuro e prossimamente la faremo anche noi...!

    RispondiElimina
  6. amica mia, il marito ti ha messo sotto!!! :))

    Che bella fatica però, io anche se sto mangiando un biscottino, un po' di sfinciuni loprendo lo steso, cosi divenot finta palemmitana pure io!!!

    Un bacino delle buonanotte :*

    RispondiElimina
  7. Valeria,
    tra poco mi sa che potrai impastarlo a mano, e poi fammi sentire il ciavuru fina a ca'
    ***
    baci assai
    cla

    Dolcezza,
    ahahahah, in effetti mi son sentita quasi in dovere di metterla tra gli ingredienti ma i sono trattenuta :D
    io mi son messa di buzzo buono tra l'altro mi diverto :))

    Ady
    è divertente sentire in diversi punti della città quest'ape che gira con la stesso nastro registrato da millenni :)
    è un piatto povero di palermo, buonissimo te l'assicuro *
    Baci moltissimi *

    Nerina,
    ciao benvenuta in questa cucina pazza, puoi affacciarti da qui se vuoi per avere un contatto più vicino
    ;)
    bacetti
    cla

    manu e silvia,
    allora fatemi sapere occhey?
    bacetti
    cla

    Linda...
    nooooo, allora mezza porzione va!
    ;)
    baciuxi

    Elvira,
    mentre stavamo cenando mi ha chiesto e domani che impasti?
    ahahahahah
    Evvai due finte paleMMitane che ingannerebbero chiunque...palermitani compresi ;)
    allora mi prendo un biscottino occhey?
    un bacio della buona notte anche a te ***

    RispondiElimina
  8. Deve essere una favola! Complimenti i tuoi post sono sempre uno spasso! Baci!

    RispondiElimina
  9. Da noi di "lape" che banniano ce ne sono davvero poche: sono una specie in via di estinzione, con i loro pregi e difetti.
    Confessa: la richiesta del marito è solo un alibi per metterti al lavoro e soprattutto per vedere all'opera la tua fida aiutante ed i risultati sono, manco a dirlo, ECCELLENTI.
    Ricordiamo però che dietro una grande macchina e le sue opere, c'è sempre una mente umana GRANDIOSA: in questo caso, tu, carissima.
    Brava

    RispondiElimina
  10. Scarsu R'ogghiu e'cchinu ri privulazzu!
    Io u pitittu ci fazzu grapriri!!!
    Quanti ricordi a sentire questi artisti di strada!
    Leggendoti durante i tuoi esperimenti con la planetaria, mi sembra di rivedere la mia Dona quando ha preso il Bimby!
    Da allora non ha mai smesso di sperimentare!!!

    RispondiElimina
  11. Evvai, il Kenwood all'opera! Un'inaugurazione di tutto rispetto.
    Dolce Claudia, ti saluto, ci sentiamo al rientro. Un bacione grande, Alex

    RispondiElimina
  12. a grande richiesta di grimmo, stasera ci provo, giuro che ci provo anche io a fare lo sfincione..chissà cosa ne verrà fuori..un abbraccio
    ogni volta che vado a palermo muoio dal ridere per lo sfincionaro che abbannia! (sto imparando il dialetto hihihi)

    RispondiElimina
  13. Mi ha fatto venire una fame...
    bravissima e complimenti peril blog...se vuoi vieni a fareun giretto anche da me!

    RispondiElimina
  14. ....mmmh...non sono un'appassionata dello sfincione...l'unico che mangiavo era quello che preparava una signora. la cipolla era pressochè invisibile! una bontà!
    eheh, ma la planetaria è nata anche dal senso di colpa del consorte per la gelatiera mancata?! ;)

    :* un abbraccio forte forte...e mamma???come sta?

    RispondiElimina
  15. che ridere Claudiuzza !!!!heheheh c'è da piegarsi in due mi piace il marito che si assicura che il macchinario a peso d'oro vnga ammortizzato ehheheeheh questo sorta di pizza è morbidissima da tuffarcisi dentro !! che bontà!
    vedo che ti impegni molto con la planetaria bravissima! a presto pippi

    RispondiElimina
  16. una perfetta goduria complimenti buona giornata

    RispondiElimina
  17. 2stellabellabella,
    vero! morbidissimo era
    grazie sono sempre felice quando riesco a strappare un sorriso
    Tanti baci anche a te

    Lenny,
    ebbene si! Lo confesso, starei sempre lì, nell'angolino dove ho riservato l'unico spazio che ho in cucina, sta li sempre e mi spiace non farle compagnia la notte ahahahah
    Grazie tu mi confondi e mi fai arrossire anche sotto l'abbronzatura ;)
    ***

    Alberto,
    Scarsu R'ogghiu e'cchinu ri privulazzu! Io u pitittu ci fazzu grapriri!!! E' BELLISSIMA, e anche verissima!
    sperimentare tiene vivi :)
    un bacio a Dona
    ;)
    cla

    Alex,
    ;)
    a prestissimo ***
    cla

    Panettona,
    ed io ti prendo
    :D
    bacetti
    Cla

    Excalibur
    bravissima! verrà fuori una cosa buonissima :)
    t'abbraccio anch'io
    Cla

    Dolcienonsolo,
    verrò di sicuro, grazie molte
    *
    cla

    Erikabella,
    Questo meraviglioso elettrodomestico prevede la gelatiera ;) , è un pezzo che compreremo tra un po'. Carlotta dice che me la comprerà lei per il SUO compleanno perchè vuole mangiare la granita con la brioches
    ahahahah
    mamma sta bene e tu?
    ***
    kiss

    Pippi,
    che bello farti ridere, mi piace assai! la macchinetta infernale lavora a più non posso sissi
    ahahahah
    però come ho detto alle mie amiche più care, che condivido volentieri l'attrezzo magico con coloro che verranno a trovarmi ;)
    quando arrivi?
    ahahahaha
    ***
    cla

    RispondiElimina
  18. Marcella,
    ti ringrazio
    bacetti
    cla

    RispondiElimina
  19. Pepepepepepepepepepeeeeee nananananananana bè cantare fa bene al cuore no? ;-))
    Se poi ci metti anche una fettazza di sfinciuni..Viri cù manci!!!.Ahahahahah

    P.S E fai sti biglietti!!!!
    PRRRRRRRRRR ;-)

    RispondiElimina
  20. leggendo la prima frase la scena delle lape che abbannianu, dato che a Palermo non ci sono stata ancora...mi sovviene il commissario Montalbano che di lape nella sua Palermo c'e ne sono tante...vero??? E lo sfinciuni una volta, tempo addietro l'ho anche fatto e ne sono rimasta ammaliata dal gusto e dal profumo...da rifare appena mi si entrano i pantaloni di prima delle vacanze...ma la copio cummaredda...mi piace proprio tantissimo!!!!ed ho le cipolle di Tropea, ecco!!!
    e che bacio che ti invio ora!!!!!attenta che arriiiiivaaa:)********SMACK

    RispondiElimina
  21. Bon Claudia..vu les photos, j'arrive..je prends l'avion et garde moi une petite part..Elle est divine...baci bella..

    RispondiElimina
  22. Lory ho preparato una pastuzza semplice che dedico al tuo braccio alla tua spalla a tutto quello che ti riguarda a tutto il mondo che ti circonda, alla casa in montagna...e canto con te perchè si cantare fa bene e tu mi fai bene al cuore :*
    faccio IL biglietto vengo su e non ti mollo più...è una minaccia
    ahahahah
    *

    Cummari,
    le cipolle ci vorrebbero bianche ma ninni futtemu
    ;)
    io odio le cipolle bianche e invece amo le cipolle rosse di tropea *_*
    questo bacionazzo l'ho preso al volo e me lo tengo stretto stretto ***
    te lo restituisco con la funcia sporca di pumaroro ;)
    ***
    aspettiamo di rientrare nei pantaloni va!
    ***
    cla

    Eleonora
    allora t'aspetto ***
    cla
    bacetti

    RispondiElimina
  23. nooooooooo sto ridendo tantissimo! anche per noi la lapa è l'ape! però l'insetto! uuaaaaaahahahhah :D
    appena smetto di ridere mi leggo la ricetta :-DDDD

    RispondiElimina
  24. Deve essere una cosa libidinosa... purtroppo per me non l'ho mai assaggiato, ma adesso con la tua ricettina potrò provare a prepararlo (concordo appieno sulle cipolle rosse, sono buonissime!).

    RispondiElimina
  25. ma quanto è buono lo sfincione???
    certo, ad essere sincera non è che sia uno dei piatti consigliati prima di andare a ballare in milonga, obiettivamente... ehm ehm.. ;)

    RispondiElimina
  26. ho provato con il traduttore, ma non ne esce niente.......ho provato
    a intuire...e purtroppo sono limitata
    ....non mi resta che fare un corso accelerato.....a casa tua....così
    imparo e mangio pure ^________^
    baciiiii!!

    RispondiElimina
  27. Salsa,
    ahahahahah
    abbiamo uno strano modo di reinterpretare la natura
    :*
    cla

    Cipolla,
    assaggia pure, ne vale veramente la pena
    cLA

    Ot,
    obiettivamente direi proprio di no, a meno che tu non voglia stendere il tuo compagno ahahahah
    :*

    astro,
    ahahahah, occhey vieni pure che imparamu e manciamu
    ;)
    bacetti
    cla

    RispondiElimina
  28. ce l'ho fatta! anche io ho fatto lo sfincione e grazie alla tua ricetta è venuto spettacolare! Grazie un abbraccio

    RispondiElimina
  29. ma sono contentissimaaaaaa
    brava adesso vengo a vedere
    baci e ribaci
    cla
    *******************

    RispondiElimina
  30. Molto buona ricetta. Ho provato e ha un sapore fantastico.

    RispondiElimina
  31. Annalena,
    ti ringrazio infinitamente :D
    cla

    RispondiElimina