domenica 24 agosto 2008

Quenelle di patate al forno



Oramà quando preparo una qualunque cosa a base di patate il mio pensiero va alla mia amica palemmitana trapiantata al nodd e alla sua sorellina danzante, amica mia anche lei ;)
per non di meno a ciò questa è una cosetta semplice e buona ma che ve lo dico a fare gli amanti della patata lo sanno già!



ingredienti per noi 3:
4 patate medie circa 500 g
1 uovo
un ciuffo di prezzemolo
1 limone
olio extra vergine d'oliva
sale e pepe
pan grattato

lavate le patate, e ponetele in un tegame con abbondante acquafredda, potìrtatele a ebollizione esalatele. Fate cuocere per circa mezz'ora, scolatele e sbucciatele tiepide. Schiacciatele con lo schiacciapatate e conditele con un trito di prezzemolo e la scorza del limone grattugiata. Unite l'uovo e mescolate fino a rendere un composto ben amalgamato, in ultimo salate e pepate.
Con l'ausilio di 2 cucchiai bagnati realizzare tante quenelle che passerete poi sul pangrattato e adagerete in una teglia ben unta d'olio (circa 3 cucchiai). Cuocete in forno caldo a 200°C per circa 20 minuti, a metà cpttura girate le quenelle affinchè ottengano una doratura da ambedue le parti.



Oggi è il compleanno della mia cummaredda, le regalo quindi, uno dei miei fiori preferiti *
Auguri cummari!
:*

21 commenti:

  1. Buonna domenica... che buona questa ricetta... io adoro le patate in ogni modo..questa versione mi mancava!!!!
    Un bacio

    RispondiElimina
  2. Claudia carina,
    le quenelle, mi piacciono e
    anche molto.
    Ma mi spieghi, cosa volevi
    fare da me con il seghetto?
    ahahah
    Buona domenica.
    BACIOTTI
    Nino

    RispondiElimina
  3. uuuuuuuuuuuuhhhhuuuuuu!
    quanto mi piaci!!
    belle le quenelle...e mi è anche scappata la rima...ma daaaai!!
    un abbraccio fortissimo...


    aaaaaaah..tantissimi auguri a marilunaaaaaa!!!!

    bacioniiiii

    RispondiElimina
  4. Graze Cmmari carissima....il fiorellino l'accetto volentieri ma anche una quenelle se non vi dispiece...ne vado pazza e poi cosi' semplici da fare!!!! Un abbraccio affettuosisimo e ricambio on una fetta della mia tortina...:)))****

    RispondiElimina
  5. Che bella questa mania patatosa che ha preso Viviana, ed ora pure te!!!

    A me le quenelles già piacciono perchè si chiamano quenelles ;P poi metti che sono anche cosi buone e semplici da fare.....e metti che io la scorza di limone l'ho sempre e solo usata nei dolci...'nzomma le devo provare!!! Che bello rileggertiiiiiiiii!!!! Ti mando un bacio grande grande e scappo a fare gli auguri alla cummari!!! :))

    RispondiElimina
  6. Che delizie da provare!!!!!!!!!!!!!
    Come si può non amare le patate nelle mille declinazioni possibili?
    Fondiamo un club delle amiche patatose?
    La versione quenelle mi incuriosisce assai!!!!
    Ciao

    RispondiElimina
  7. Ciaooo! Mi hanno appena regalato 2 cassette di buone patate e tra le tante ricette questa mi mancava...devono essere speciali penso proprio che le farò presto!
    Brava!!!

    RispondiElimina
  8. hmmmmm ma le patate...a chi non piacciono???????le quenelle.......fritte......da sballo.......... ;-) Claudina ricordati di dare un altro bacino alla mamma!!! ciaooooooooo Pippi

    RispondiElimina
  9. mmmhhh che buone queste quenelle...
    ciao Claudia... come va? la tua mami?
    baciuzzi del ritorno :o)

    RispondiElimina
  10. Morettina,
    buongiorno :) è una versione molto semplice di mangiare le patate no? ahahahah
    ciao cla *

    dolci e non solo,
    ma grazie molte
    ciao e benvenuta
    cla

    Nino,
    mi sono sbagliata con una letterina, vedi che casino può combinare una letterina ahahah
    da sughetto a seghetto
    baci
    cla

    Brii,
    evviva, ma che ci fai alla tastiera? non sei alle olimpiadi?
    tu sei una che vince di sicuro *
    bedda mia fa freddo lassù?
    ahahaha
    bacetti
    cla
    ***

    Cummari,
    manciamu patate e torta, e ciavuriamo lu ciuriddu...mi pare perfetto!
    ***
    cla

    Cibulaaaaaa,
    maddai provale sono buonissime, morbidissime e gustosissime...che dici avrò esagerato?
    ahahah
    piesse
    è bello rileggere anche te stellina ***

    Lennycara,
    dai fondiamo questo bellissimo clubbe ;)
    tantissimi bacetti
    cla

    Ricettina,
    ciao ma che fortuna 2 cassette di patate buone allora ti divertirai evviva
    Cla

    Pippi bedda mia,
    me lo ricorderò... un bacetto da parte di Pippi per la mamà!
    ti passo prima una quenelle?
    ***

    Valeriaaaaaaa,
    tutto bene e a voi? avete lavorato in queste vacanze?
    ****
    grazie ben trovata anche a te ***

    RispondiElimina
  11. Cara Claudua queste quenelle mi stuzzicano molto essenso una patatara, mi sà che le provo, grazie per questa deliziosa ricettina, ;-***

    RispondiElimina
  12. buonissime queste quenelle! tra l'altro mi hai fatto venire una bella idea....una ricetta simile che ho proposto ad un buffet tempo fa ma di cui ho perso le foto. sai che faccio? la ripreparo e la posto. mi sa che un'amante delle patate come te la apprezzerà!
    P.S. le tue foto per ora sono tanto romantiche e dolci con tutti quei fiori e colori pastello...belle!

    RispondiElimina
  13. ti abbraccio forte ma fooooorte di più. Ed un abbraccio anche alla tuafavolosa mamma! ciaoooo

    RispondiElimina
  14. Claudia scusa gli errori!!!!
    :-*

    RispondiElimina
  15. Noooo, quanti post mi ero persa, ho rimediato subito, tranquilla, per cui (in primis) sono felicissima per la tua mammuzza... e poi, claudiaaa, quante cose buoneee!

    RispondiElimina
  16. Ady ma che ci frega degli errori qua si tratta di sostanza mica di forma
    ahahahah ti ringrazio per i complimenti, è deliziosa davvero la ricetta
    :*

    Moscerino,
    io ancora preparo le tue mitiche cocchè di latte non ci sono le patate ma che importa? ahahahaha
    posta che copio subito
    *
    cla
    grazie, sono felice hce ti piacciano le mie foto *

    Ot,
    evvai opsss il respiro mi manca allenta la stretta
    ahahahah
    ***

    Preci,
    :*

    RispondiElimina
  17. Buonasera Claudia!
    E' da un pò che non mi faccio vivo, scusami!
    Per ovviare a questo problema, passa dal mio blog, ti ho manghizzata tra i mie blogofriends, ti ricononsci in qualcuno di loro? cerca bene e ti troverai! :D
    E poi...
    Che bella ricetta!!!
    Io adoro le patate, qui in prov di bergamo, tra le valli, a Rovetta, ogni anno organizzano la sagra delle patate!
    2 settimane fa ho preparato questa ricettina, guarda qui!
    http://albertolarocca.wordpress.com/2008/08/11/cosa-mi-invento-stasera/

    Buona serata e a presto!

    RispondiElimina
  18. Alberto, l'immagine che hai realizzato di me è troppo forte
    ahahahah, grazie molte
    ho letto anche la tua ricettina e mi sa che sto clubbe dobbiamo proprio fondarlo
    ;)
    buona giornata
    Cla

    RispondiElimina
  19. tesoro... mi sono letta tutto il tuo blog in arretrato! oltre ad avere la bocca spalancata con la mandibola sulla scrivania per la meravigliosa dolcezza delle tue foto ho il cuore pure lui aperto perchè è bellissimo sentirsi amica tua!! :)
    un abbraccione stretto ma ogni tanto mi allargo così ti faccio respirareeee!!
    smaaackkk

    RispondiElimina
  20. VI,
    io tanto bene ti voglio
    *_*
    cla

    RispondiElimina