lunedì 9 aprile 2012

la primavera per me è

...rinascita, in siciliano potrei definirla ciavuru, cioè profumo, quello che si diffonde come un effluvio nell'aria al mattino appena apri le finestre. Coincide con il sole e le temperature tiepide, con il risveglio della natura, i fiori sbocciano, le foglie nuove si distendono pigre sotto i raggi invoglianti; è il preludio all'estate che, per me, è la stagione clou, il momento culminante dell'anno.
E' leggerezza, se fosse una donna la definirei frivola, spensierata. E' anche preparazione, se fosse un dolce l'assocerei alla bellezza e alla semplicità di una torta di mele.
Tarte tatin
Per la brisée alla vaniglia
250 g di farina 00
1 uovo grosso
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
110 g di burro
100 g di zucchero semolato
4 g di sale
4 mele pink lady
100 g di zucchero
4 cucchiai d'acqua
15 g di burro
Amalgamate gli ingredienti per la brisée con la punta delle dita, oppure utilizzate il vostro robot da cucina; realizzate una palla e ponetela in frigo avvolta nella pellicola per alimenti per almeno un'ora.  Accendete il forno e portatelo alla temperatura di 180°C. Imburrate lo stampo da tarte tatin che è in grado di resistere alla fiamma diretta, mettetelo su fuoco dolce e aspettate qualche minuto, versate lo zucchero e poi l'acqua. Realizzate il caramello roteando la teglia ogni tanto, tramite i manici. Non toccate il caramello, e non lasciatelo sul fuoco incustodito; quando raggiunge il colore ambrato togliete dal fuoco facendo attenzione a non poggiare la teglia su un piano freddo, disponete le mele sbucciate, private del torsolo e tagliate a ottavi, a cerchi concentrici.

Togliete la frolla dal frigo; infarinate il piano di lavoro e stendete l'impasto a 5 mm di spessore, in modo uniforme e un po' più largo del diametro della teglia. Adagiatelo sulla teglia rimboccandolo all'interno, tra la teglia e le mele. Fate cuocere per 30 minuti. Per la cottura basatevi sempre sulla conoscenza del vostro forno. Quando l'impasto avrà assunto un colore dorato tirate fuori la torta e fate raffreddare meno di 5 minuti.  Adagiate il piatto da portata associato alla teglia da tarte tatin sulla stessa, rigirate rapidamente. Fate molta attenzione al calore e al vapore che si sprigiona all'apertura della teglia.

38 commenti:

  1. La tarte tatin é una delle mie torte preferite,grazie per questa ricetta di cui mi incuriosisce non poco l'aggiunta della vaniglia nella pasta.Mannaggia:non ho le mele adatte a casa ed oggi é tutto chiuso! Ma domani non mi fermerà nessuno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. spero, Cristina, che tu la riproduca e spero che ti piaccia :*
      grazie sempre
      Cla

      Elimina
  2. Caspita! E' una torta che fa venire l'acquolina soltanto a guardarla in foto! Non oso immaginarne profumo e sapore... :-) Buon lunedì dell'angelo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lucia,
      grazie infinite, in effetti troppo buona era
      :)
      baciuzzi
      Cla

      Elimina
  3. Una tatin ricca e deliziosa con questa frolla profumata!
    Buon Lunedì dell'Angelo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti bedda hai visto giusto! Sei una delle poche persone che legge e non si limita a guardare le figure
      :*
      grazie
      Cla

      Elimina
  4. L'ho chiamata frolla erroneamente perchè ha l'uovo, in effetti anche alcune brisè ce l'hanno, vedi Felder!

    RispondiElimina
  5. Mi piace moltissimo questa versione a cui non avevo mai pensato... e poi si presenta in modo appetitosissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D
      grazie bedda, detto da te è un gran bel complimento :*
      Cla

      Elimina
  6. Che bontà!! Adoro i dolci con le mele!!
    Molto particolare la tua brisè alla vaniglia, voglio proprio provarla!!
    Un saluto Carmen

    RispondiElimina
  7. E'proprio vero...La primavera è rinascita...Lo senti nelle vibrisse ;)
    L'aria ha una leggerezza colma di profumi e il cielo è carico di mille promesse...
    Dunque dunque...Facciamo passare qualche giorno per smaltire la Pasqua...Giusto uno o due...e una delle tue splendide torte di mele provo a farle...
    :***
    Ciao mia bedda donna sole...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao tesoro, è vero lo senti nell'aria è una splendida sensazione ;)
      ***
      Cla

      Elimina
  8. la tarte tatin è meravigliosa! mi piace questo dolce con le mele!

    RispondiElimina
  9. Oibò!.... in teoria dovremmo essere a dieta dopo gli strafogamenti festivi, soprattutto se voglio rientrare nella tuta da moto... ma tu mi tenti proprio mia dolce... si si, mi tenti!!!
    nasinasi"rovesciati"
    miciapallina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. già micia, questa è una di quelle ricette da stampare e da rifare in tempi magri ahahahahah
      :*
      Cla

      Elimina
  10. Non potrei essere più d'accordo!!!!

    RispondiElimina
  11. la primavera c'ha giocato un brutto scherzo e per Pasqua ha fatto tornare il suo amico inverno... Ma già oggi si sta facendo perdonare con un pochino di sole!!!!!
    la torta tatin è bellissima... non conoscevo questo tipo di torta! Ma resisterò alla tentazione perché sono ufficialmente a dieta!!!!!!

    ;P!!!! Un bacio dolcezza!!!! giulia :****

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora,tesoro, metti da parte la ricettuzza e la rifai in un altro momento :)
      buona dieta e felice primavera, abbi fiducia ritornerà
      :*
      Cla

      Elimina
  12. E come fai le torte di mele tu non le fa nessuno O_o ..e come mi fai venire l acquolina in bocca tu nessuno mai!!!! :O bella e buona!!voglio quella fetta :}

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mezza parola e te la porto posto casa :)
      love
      Cla

      Elimina
    2. :O eccomi qua...ecchemmiriservi??!!!nientedimeno che una fettozza della torta bedda??? :O aaaaaaaaaaaaaAAAAAA
      bonaaaaa ..la volli -__-''
      il pargolo nasce a luglio :)
      HELP +___+'
      BACIOLI

      Elimina
    3. stravolgimenti in corso allora eh?
      sono fiera di te :*
      love
      Cla

      Elimina
    4. Menomale cè qualcuno chè pure fiero +__x'''
      bati*

      Elimina
  13. Assolutamente bellissima, la torta di mele è un mito!!!

    RispondiElimina
  14. Si è vero la primavera è un momento bellissimo di rinascita, di colori, di leggerezza e profumi!
    Amo la tortiera è dell'Emile vero?io ce l'ho verde e rosa :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si è fantastica quella tortiera eh? I prodotti Emile Henry sono indiscutibili per bellezza e uso
      :*
      viva la primavera
      viva noi :*
      cla

      Elimina
  15. semplice e molto bella!
    ora dobbiamo solo attendere che venga la primavera
    qui piove da stamattina grrrr!!!
    buon we

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gio, il tempo non ci vuole dare tregua :(
      godiamoci i nostri dolcetti va
      :**
      Cla

      Elimina
  16. ahh la tarte tatin! Spettacolare! E io amo le torte di mele, le mie preferite in assoluto. Battono - per me - persino le crostate della nonna! Mi piacciono da matti.

    p.s. e mi piacciono tanto anche le pink lady! Questa è una torta pur femme! :D

    RispondiElimina
  17. Ciaooooo,
    che sei graziosa, grazi infinite
    :**
    Cla

    RispondiElimina
  18. Buonissima la tatin!!! La farò molto presto!! Complimenti anche per il tuo blog!! :)
    Ciao
    Silvia

    RispondiElimina
  19. Fatta per la festa del papà! che dire... ottima!!!!
    baci Cla e grazie!

    RispondiElimina