giovedì 19 aprile 2012

un secondo da mangiare con le mani

 i pranzi in piedi sono sempre più frequenti, vuoi per il numero delle persone presenti, vuoi per il carattere di alcuni eventi, spesso si opta per un incontro informale con piatto e bicchiere in mano.
In questo caso bisogna mettere a proprio agio i nostri ospiti non considerando l'uso del coltello ma bensì della sola forchetta.
per 8 persone:
600 g di carne rossa tagliata sottile
300 g di formaggio a pasta filata
2-3 cipolle rosse

foglie d'alloro
200 g di prosciutto cotto
pangrattato
olio extra vergine d'oliva
sale e pepe
Metete a bagno la carne nell'olio, con il sale e una macinata di pepe per almeno mezza giornata, Tagliate a pezzetti il formaggio e il prosciutto. Passate la carne che deve essere ridotta a fettine piccole considerate che devono essere mangiate in un sol boccone, stendetele una fettina di prosciutto e qualche dado di formaggio, arrotolatele chiudendone i lati ed infilzatele negli spiedini alternando con spicchi di cipolla e foglie d'alloro.
Cuocete su Grill barbecue direttamente sulla brace o se volete anche in forno. Dopo la cottura sfilate gli involtini e serviteli singolarmente guarnendo con la cipolla e la foglia d'alloro.


26 commenti:

  1. Hanno un aspetto fantastico...Gnam gnam...

    RispondiElimina
  2. Ne ho vista una versione simile in tv proprio l'altro giorno :) e infatti lha proposta una siciliana :) ^__^
    Beh, io ne prendo uno...con le mani OF COURSE!! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah, bedda mia
      dove ci sono cose ammuddicate ci sunnu siciliani
      :*
      Cla

      Elimina
  3. Splendida e buona idea! Una domanda, li passi nel pangrattato o altro? vedo male? Grazie per l'idea ti auguro una buona giornata Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anna,
      scusa il ritardo con cui ti rispondo, si le appoggio direttamente nella ciotola che contiene il pangrattato
      buona serata
      Cla

      Elimina
  4. Non mangio carne ma non osso che appaudire una preparazione così bella anche per la vista!Cummari tu sei un'aTTistaaaaaaaaa
    Bacioniiiii
    PS:io a Torino ci andrò l'we prox :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. aMMora,
      splendida esperienza a Torino
      grazie assai è bello ricevere complimenti anche da chi non mangia carne
      :***
      love
      Cla

      Elimina
  5. Wooow! C'è un posto anche per me a tavola?! :o) Bravissima!+

    RispondiElimina
  6. Belli caldi caldi appena presi dalla brace...da leccarsi le dita, altro che forchetta! Un bacione grande grande e buon soggiorno torinese! ;)

    RispondiElimina
  7. che mondo sarebbe senza nutella... e senza involtini???

    ciaooo

    RispondiElimina
  8. Wow quel formaggio che fuoriesce è davvero invitante ;-)

    RispondiElimina
  9. Gli spiedini alla brace....che buoniiiii!!!

    RispondiElimina
  10. Ottima idea, sfiziosissimi davvero!

    RispondiElimina
  11. Buoni davvero e ancora meglio se mangiati caldissimi e con le mani, tutti insieme davanti alle braci!!
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. come si dice qua "frii e mancia" che vuol dire friggi e mangia
      :)
      grazie ragazze
      Cla

      Elimina
  12. Davvero una bella idea, da provare alla prossima braciata!

    RispondiElimina
  13. gli spiedini!!! che goduria! pensavo di rimettere in sesto il barbecue in questi giorni magari prima delle prossime festività e l'idea degli spiedini alla brace è ottima, grazie! ciauuu

    RispondiElimina
  14. Sonia, spero tu li abbia messo in sesto il barbecue
    :*
    grazie
    Cla

    RispondiElimina