mercoledì 24 ottobre 2012

il più è fatto!

Che giorno è oggi?  Uhm, mercoledì; sono a buon punto, prometto solennemente che non l'assaggerò almeno fino a... domani. Se fossi Pinocchio il mio naso avrebbe già bucato il monitor; ebbene si, l'ho assaggiata se no non potevo postarla, no? Che garanzie potevo avallare se non ne assaggiavo nemmeno n'anticchia? Sacrifici sono! A ogni buon conto eccovi una ciambella  moBBida e di stagione.
torta di cachi e nocciole
400 g di cachi maturi da mondare
150 g di farina 00
3 uova
90 g di zucchero Muscovado
100 g di burro
120 g di nocciole tostate
una bustina di lievito
100 ml di latte
Accendete il forno a 160°C.  Sbattete il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema. Aggiungete un uovo alla volta, amalgamando bene prima di ogni aggiunta. Sbucciate i cachi, eliminate i semi, se ce ne sono e frullate la polpa con il latte. Setacciate la farina con il lievito, aggiungete il mix al composto di uova alternando le nocciole tagliate a coltello e il frullato di cachi. Versate l'impasto dentro una teglia a ciambella di   22 cm di diametro. Infornate per 30 minuti o fino a quando introducendo uno stecchino questo ne uscirà asciutto e pulito.

24 commenti:

  1. buonigiorno e che bella giornata si inizia con questa ciambella devo dire che le mie figlie impazziscono per i cachi sicuramente apprezzeranno questa ciambella ha un'aspetto meraviglioso.buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Veronica!
      buona giornata anche a te
      *
      Cla

      Elimina
  2. Che bella presentazione!Mi hai dato un ottima idea per utilizzare i cachi!
    Io ho aperto da poco un blog di cucina e mi farebbe immenso piacere se mi venissi a trovare! buona giornata Angela.

    RispondiElimina
  3. una ricetta con i cachi! fantastico... te non finisci mai di stupire
    "Faròlla"!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. buonissima è! Forse ci misi troppe nocciole, se vuoi sentire più i cachi allora diminuisci le nocciole di circa 50 g
      che vuoi esperimento è ahahahah
      grazie
      :***
      love
      Cla

      Elimina
  4. Buoni i cachi!!Io li mangio super maturi con il cucchiaio, ma ho visto che in alcune ricette vengono usati quando per me sono ancora acerbi, quindi mi chiedevo questi che usi per la ricetta quali sono?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bedda, ho aggiornato il post...maturi devono essere come piacciono a noi DDue :)
      ****
      love
      Cla

      Elimina
  5. Cla! Cachi e nocciole!!???!! Ma che goduriaaaa! e che sahrifici!! (sto parlando in fiorentino, hara)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahah Giulietta bedda, ti capivi!
      Si sacrifici sono pacienza!
      ***
      grazie tesoro
      Cla

      Elimina
  6. Io i cachi li ho a casa ma...non si salveranno mai!!!!
    Guardo la tua bellissima ciambella bella bella!
    bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. buonissimi sono li mangerei continuamente :)
      grazie coriceddu :*
      Cla

      Elimina
  7. I cachi non li amo...ho un rapporto conflittuale con loro. Mi piacciono in certe creme, in certi dolci ma da soli non mi convincono. In versione torta non ci avevo mai pensato e mi sa tanto che sarò costretta a provarli!
    Il look della tua ciambella è strepitoso...
    baci
    simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellina la ciambellina eh? Sono piena di stampi e tortiere ma non riesco a dire no quando ne tro uno nuovo ghghghghgh
      :*
      Grazie dolcezza
      :*
      Cla

      Elimina
  8. mai usati i cachi in un dolce...dev'essere senz'altro particolare questa ciambella

    RispondiElimina
  9. semplicemente deliziosa. La voglio proprio provare! mi fido dei tuoi gusti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Maria Luisa, ti ringrazio anche per la fiducia :D
      baciuzzi
      :*
      Cla

      Elimina
  10. Claudia...cachi e mandorle...vedi che meraviglia di accostamento scopro grazie a te! adoro entrambi...me li sto immaginando insieme e l'idea mi alletta parecchio! se poi li hai provati...chedddire...io son come te, devo provare per forza, dieta o non dieta!! a parte gli scherzi, complimenti per questo magnifico ciambellone e per le immagini con le quali ce lo hai offerto. a presto, Clara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Clara, ho usato le nocciole ma anche le mandarle ci starnno senz'altro bene, io le tosterei leggermente in un padellino prima di tritarle :)
      grazie assai
      Cla

      Elimina
  11. mettere la zucca e i cachi nella torta è uno dei miei prossimi obiettivi, con i cachi direi che ho trovato la ricetta!

    :*
    roberta

    RispondiElimina