lunedì 1 ottobre 2012

Una mamma e le prove da superare

 Ogni anno è una grande sfida, quella che mi lancia mia figlia. Quest'anno poi era coadiuvata da Riccardo che ha trovato in rete l'immagine della torta Kinder cereali. Dunque, risalendo alla fonte, devo ringraziare Carmen Belfiore che, nel suo sito ha pubblicato la sua torta. Ho provato a dissuadere Carlotta ma niente , non c'è potuto manco 'u rasuolo, come si dice da queste parti. "Mamma, ogni anno la toTTa DEVE essere sempre più difficile, se no che piacere c'è?"
Deve? E picchì? Certo, secondo lei che piacere c'è se la sfida non è tosta? Mamme, se volete raccogliere la sfida dei vostri figli, pigghiate un pizzino che vi cunto. Ah, assittatevi picchi cosa longa è!
AH! Ancora una cosa, prima di elencare le innumerevoli cose da fare, vi segnalo per gli abitanti di Catania e PaleMMo che si svolgeranno dei corsi si modelling promossi da Hobby Dolce e tenuti da Ivana e le sue torte. Queste le toTTe che verranno realizzate. Per informazioni contattate Hobby Dolce o me.



Intanto vi devo confessare che, pur avendo una tonnellata di teglie di tutte le forme e misure, mi manca quella grande...così! Le misure di questa torta sono esagerate ma non disperate,  prendete due teglie da 25 per 35 cm, quelle per le lasagne per intenderci, imburratele leggermente e rivestitele di carta forno, poi imburratele e infarinatele. Accendete il forno a 160 °C e procedete con l'impasto. Potete realizzare quello che volete secondo i vostri gusti o meglio, quelli del festeggiato, più coerente con il tema sarebbe un impasto al cioccolato come quello che vi propongo.
190 g di cacao di ottima qualità setacciato
750 ml di acqua bollente
580 g di farina auto lievitante
3 cucchiaini rasi di bicarbonato di sodio
375 g di burro morbido
6 uova
540 g di zucchero
un cucchiaino e mezzo di essenza alla vaniglia
Prima di ogni cosa pesate il vostro bicchiere della planetaria oppure la ciotola dove lavorerete l'impasto.In una terrina mescolate il cacao setacciato con l'acqua bollente, sbattete delicatamente con una frusta a fili fino ad ottenete una crema liscia e omogenea, a questo punto fate raffreddare. Considerate una cosa da non sottovalutare, il vostro impasto sarà assai, le quantità sono notevoli, quindi dovrete usare dei contenitori grandi e delle fruste lunghe per questo motivo se avete un impastatrice lavorerete meglio. Sbattete il burro morbido, unite lo zucchero, un uovo alla volta e l'essenza di vaniglia, dovrete ottenere un composto omogeneo, chiaro e spumoso; aggiungete il composto di cacao e infine la farina setacciata con il bicarbonato, amalgamate senza sbattere troppo. A questo punto pesate tutto il bicchiere con l'impasto, sottraete il peso del bicchiere vuoto e dividete per tre. Prendete una delle due teglie preparate e versate un terzo del composto, livellate e infornate per 15 minuti circa (per la cottura affidatevi alla conoscenza del vostro forno), fate la prova stecchino per verificare la cottura,  sfornate e fate intiepidire la torta nella teglia, nel frattempo versate un altro terzo di impasto nell'altra teglia e infornate il secondo strato.Tirate fuori dalla teglia e con delicatezza la torta cotta, tirando i lembi della carta forno, poggiate su una griglia per dolci rettangolare e fate raffreddare completamente. Proseguite seguendo queste indicazioni per la cottura e il raffreddamento della parte rimasta. Vi consiglio di preparare le basi il giorno prima, fateli poi riposare nel forno freddo per tutta la notte.

preparate il ripieno:
250 g di cioccolato fondente
250 ml di panna fresca
250 g di burro
150 g di burro di arachidi
70 g di zucchero a velo
50 g di cereali
Fondete a vapore il cioccolato tagliato a piccoli pezzi con il burro e la panna, evitate il contatto del recipiente contente il cioccolato con l'acqua in ebollizione, amalgamate togliete dal fuoco e unite il burro di arachidi. Trasferite in una ciotola, unite lo zucchero a velo, fate intiepidire e poi ponete in frigo a raffreddare per almeno mezz'ora. Trascorso questo tempo montate con una frusta elettrica. 
Procuratevi un vassoio piuttosto grande io l'avevo 35 per 50 cm.  Prendete una delle basi che avete cotto il giorno prima e ponetela al centro del vassoio, poi tagliate a misura, circa metà, un altro strato e componete il rettangolo di base. Versate la crema preparata e livellate bene avendo cura di conservarne un poco per le rifiniture dei bordi. Distribuite i cereali e coprite con l'impasto intero, la metà messa da parte e rifinite i bordi con una spatola d'acciaio. Mettete in frigo a rassodare almeno due ore. Trascorso questo tempo distribuite su tutta la superficie della torta  un velo di confettura di albicocche o di pesche. Rimettete in frigo ancora per un'ora. 
Per la decorazione:
700 g di cioccolato plastico
un kg di pasta di zucchero bianca 
una manciata di cereali
coloranti alimentari rosso, azzurro, nero e del cacao per il marrone
spatole di plastica per modellare 
zucchero a velo
un matterello 
un metro da sarta pulito
un pennello per alimenti
carta da forno
una matita
una gomma
durante la giornata in cui preparate le basi al cioccolato preparate anche le scritte per la decorazione. Su un foglio di carta forno progettate la vostra scritta copiandola da una merendina vera e proporzionandola alla vostra torta. Colorate circa 200 g di pasta di zucchero con il cacao setacciato; aggiungetene poco alla volta e manipolate su un piano di marmo fino ad ottenere il colore desiderato. Setacciate un leggero strato di zucchero a velo sul piano di lavoro, stendete il vostro impasto marrone con un matterello fino allo spessore desiderato, due o tre millimetri andrà bene. Con la punta di un coltellino o con l'apposito attrezzo incidete la pasta di zucchero componendo la vostra scritta, poi con molta pazienza ritagliate seguendo la dima, ponetela su un piano di cartone per alimenti cosparso di zucchero a velo e fate indurire. Preparate la K di 'kinder': prendete un po' di pasta di zucchero marrone; se avete coloranti in polvere sciogliete in una ciotolina un tappino di vodka con una punta di colorante nero, stendete l'impasto e coloratelo con il colore, aggiungendolo poco alla volta fino ad ottenere il colore desiderato. Se possedete coloranti in gel non è necessario il procedimento suddetto. Procedete disegnando la K sulla pasta nera stesa allo stesso spessore della precedente. Continuante colorando circa 500 g di pasta con il colorante rosso facendo attenzione a individuare la giusta tonalità di arancione. Prelevate una piccola quantità per realizzare la scritta 'inder' di kinder e ponete a indurire. Quella rimanente mettetela dentro un sacchetto per congelare gli alimenti ben chiuso. Colorate un piccolo pezzo di pasta di zucchero bianca con l'azzurro, stendetela e realizzate un rettangolo, per realizzare la scritta 'latte e 5 cereali' arrotolate la pasta di zucchero realizzando dei piccolissimi salsicciotti, andranno lavoranti in maniera certosina e con manuzze da picciriddu è veramente nicaredda. prelevate due pezzettini piccoli di pasta bianca e realizzate le due gocce di latte. Preparate la colla sciogliendo 10 g di colla di zucchero con un cucchiaino di acqua bollente. Lavorate con un cucchiaino, poi con il pennello stendetela sul rettangolo celeste e poi applicate le letterine bianche. Fate asciugare tutta la notte anche questo elemento.
Il giorno dopo lavorate il cioccolato plastico, stendetelo prendendo le misure dell'intera torta. Carmen nella sua è molto brava a segnare i quadratini della merendina, io ho commesso l'errore di stenderlo subito sulla torta, ottenendo un brutto effetto finale; vi consiglio di modellarlo prima sul piano di lavoro incidendolo delicatamente, simulando i quadrati di cioccolato e aiutandovi poi con il matterello per adagiarlo sulla torta. A questo punto con un elemento appuntito disegnate le spighe. Stendete la pasta bianca, considerando circa metà della torta, sul piano spolverato con lo zucchero a velo. Modellate il lato destro con un disegno ondulato in modo da simulare lo strappo dell'involucro; lisciate con le mani o con l'apposito attrezzo e ritagliate la parte eccedente sui lati lunghi mentre su lato corto lasciatene un po' in più per simulare la chiusura a zig-zag dell'incartamento. Stendete la parte arancione con il bordo superiore ondulato, rifinite e procedete attaccando con la colla le scritte. Per il dettaglio del ripieno stendete un rettangolo di pasta di zucchero bianca, di dimensioni maggiori del rettangolo della sezione, distribuite una manciata di cereali e ripassate il matterello. Con un coltellino ritagliate il cioccolato plastico lasciando uno spessore e inserite la sezione bianca all'interno. Con il pennellino intinto in pochissimo colorante azzurro diluito date il tocco finale alle gocce di latte. La descrizione è lunga e laboriosa se avete dubbi o perplessità o peggio ancora avete notato qualche dimenticanza nei passaggi contattatemi pure. Con questa sfida lanciata da Carlotta, vi ricordo il contest di Cucinando in collaborazione con WFM. Coinvolgete figli, parenti o vicini di casa in cucina, fate una ricetta semplice con loro e postatela nei commenti a questo post. Vi aspetto.

90 commenti:

  1. ma è fantastica!!!Bravissima prova superata alla grande!Ciao e buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D grazie Dory_Mary
      buona giornata anche a te
      Cla

      Elimina
  2. è meravigliosa!!
    Non oso immaginare quella del prossimo anno :)

    RispondiElimina
  3. ma che figata questa torta!! che fanno?? sfidano??? ahahahah favolosa tua figlia.... l'anno prossima chissà che ti chiede ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Debora, già tremo ahahahah
      grazie bedda :*
      Cla

      Elimina
  4. Claudietta, ce ne fossero di più di mamme così! E non dico solo per la torta ( che è bellissima, va sottolineato)

    RispondiElimina
  5. WOooooooOOOOW!!!! Mi hai lasciato senza parole! ;)

    RispondiElimina
  6. Ammirazione massima, che capolavoro Cla!
    :***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ghghghghgh, un capolavoro migliorabile ma contenta sono
      :D
      ***
      grazie gioia
      Cla

      Elimina
  7. Spettacolo brava brava Claudia!!! ;-)

    RispondiElimina
  8. non ho parole!!! ti superi ogni volta! Certo che la sfida era impegnativa, ma secondo me Carlotta conosce bene le potenzialità della mamma: confermate in pieno!
    un abbraccio!

    RispondiElimina
  9. Mamma mia, è uno spettacolo! complimenti! realizzato con maestria e perfezione....e chissà che buono poi da assaggiare ;)
    un bacione a te e carlotta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie ragazze, gentilissime come sempre
      :*
      Cla

      Elimina
  10. in questi giorni ti abbiamo riempita di mille complimenti tutti meritatissimi , ma ce n'è uno che non ti è stato detto: la tua immensa generosità nel regalarci le tue ricette e tutti i tuoi piccoli trucchi GRAZIEEEEEEEEEE MILLEEEEEEEEEEEEE

    Maria PON

    RispondiElimina
  11. devo dire che il prossimo anno te ne devo trovare una più dfficile ahahahahahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. RICCARDOOOOOOOO! con Carlotta danno fate ahahahahah!
      *
      Cla

      Elimina
  12. Non ci provero MAI! Nemmeno per un solo attimo mi sfiora l'idea!
    Troppo bella, troppo perfetta!!!
    Ma mi sa davvero che mi prenoto al più presto per un assaggio a casa tua!!!
    E' bellissima e leggendo la ricetta sembra davvero buona!
    Sei un mito!

    nasinasi intimiditi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahah troppo generosa sei grazie ****
      Cla

      Elimina
  13. Cara Claudia sai che c'è??? Carlotta sa delle tue capacità e sapeva che questa torta potevi realizzarla.... Sei una super mamma e una chef insuperabile. Non finirò mai di farti i complimenti ma sono sinceri.... Un pezzettino ne gradirei pensi si possa inviare via mail??? Baci e ti seguo sempre con gioia...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah Paola, via mail dici? ci possiamo provare ahahahah sei una duciazza
      grazie assai
      Cla
      *

      Elimina
  14. La figlia ha ragione bisogna tenersi in allenamento... e se questi sono i risultati è davvero una soddisfazione, bravissima!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sempre in allenamento guai se non fosse così ;) grazie Eleonora
      :*
      Cla

      Elimina
  15. mmizzzzica....bravissimisssssima!!!!

    RispondiElimina
  16. devo ringraziare morena per aver visto questo splendido post ,i nosti figli ci mettono sempre a dura prova ,questa torta è favoolosa ...io attendo per il 14 ottobre la richiesta delle gemelle ,compiono 7 anni le mie super criticone quando realizzo decorazioni in asta di zucchero per altri ,non ti dico ,e poi c'è antonio che compie 10 anni il 28 novembre il super perfettino uhm che bslls per lui una super mamma-pizzaiola ( ebbene ho una pizzeria ) per lui è troppo..ma ora li mettero' alla prova vedremo cosa riescono a fare ^.^ se la cavicchiano in cucina ma questa volta saro' oio la criticona :)))))
    un bacio veronica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Veronica, grazie molte per questo tuo intervento, spero dunque di "vedervi" al contest di Cucinando con i bambini...vi aspetto?
      :*
      Cla

      Elimina
  17. FAVOLOSA!!! Non oso immaginare cosa Carlotta ti chiederà il prossimo anno... Baci mia cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti bedda, neanche io...
      ahahahahahah
      baciuzzi ppì ttia *
      Cla

      Elimina
  18. Letteralmente incantata Claudia. Letteralmente...Ma che mito sei????
    Un bacione
    simo

    RispondiElimina
  19. Claudia complimenti!!!!! Mamma mia che bellezza!! Sei davvero bravissima!!
    Davvero davvero complimenti..ha un aspetto fantastico..
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie bedda,
      è d'effetto ma se vogliamo essere pignoli...
      :D
      ***
      Cla

      Elimina
  20. Questa torta è strepitosa Claudia, sono senza parole!!!!!! Chissà come sarà stata contenta la piccol.. ehm ragazzotta di casa!!!!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la ragazzotta oramà è proiettata per l'anno prossimo mica storie. ahahahah
      Comunque si devo dire che ne è rimasta contenta
      baciuzzi lovvosi coriceddu
      Cla

      Elimina
  21. madò che fatica solo a leggerlo il post...ma tu sei grande 'toppo' grande e tua figlia lo sa benissimo!!! anche il mio picciriddo mi ha lanciato una sfida...e io che volevo fargli una semplice torta a forma di 7 con tanti zuccherini colorati!! noooooo, torta coca-cola quest'anno vuole!!! a forma di coca-cola...e vabbè, mettiamoci alla ricerca e speriamo di essere all'altezza!!! ahhhh questi adorati figli!!
    ti abbraccio forte cara
    dida

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dida, oddio proprio grande no, ma cerco di fare meglio e questo mi stimola ogni volta, esattamente come succede a te eh? Signora Cocacola ahahahahah
      *
      ti abbraccio pur'io assai e stritta stritta
      :*
      Cla

      Elimina
  22. caspita non ho parole per questa torta, è bellissima e io non avrei saputo da dove iniziare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lucy, fa impressione cominciare, quando poi hai le mani in pasta vai...
      :D
      grazie *
      Cla

      Elimina
  23. già l'avevo vista (e ci avevo sbavato su fb) ma anche la foto del taglio ... ahh non credo di farcela!
    Claudia sei una maga! Spero che a Vicky non saltino in mente certe pretese... o è meglio che inizi ad allenarmi!
    Bacioni tutti per te e Carlotta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ALLENATIIIII! Ahahahahah! bedda 'sti picciriddi sono sempre più esigenti
      :*
      *
      Cla

      Elimina
  24. Cla è F A V O L O S A A A A A A A!!!!!!!!!!!!!!!!! La devo fare!!!! *.*
    Tanti tanti bacioni :-***
    Ago

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ghghghghgh! Dai e poi facciamo il gruppo " quelli del Kinder cereali" :D ahahahahah
      love
      Cla

      Elimina
  25. Risposte
    1. o pasticciona? ahahahahah
      Grazie Fabiano
      Cla

      Elimina
  26. UAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAaAaAAAAAAAAAAA E NON MHAI INVITATAAAA!!! che buona!!e poi è meravijjosa!! *___*
    smakkite

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dolcezzaaaaaaa, una fetta per te c'è sempreeeeee
      *
      love

      Elimina
  27. Mamma che meraviglia complimenti ti sei impegnata sul serio!

    RispondiElimina
  28. Bellissima! prova superata... che puzzoni sti figli! più porgi il fianco e più ti mettono alla prova! Ma come faremmo senza di loro???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. assolutamente si, sono terribili ahahahaha
      e concordo con te, mi chiedo ma prima che arrivassero che facevamo? Una noia mortale ;)
      *
      Cla

      Elimina
  29. Una gran receta una propuesta fantástica todas tus recetas son maravillosa una mamá feliz tiene hijo feliz felicitaciones,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
  30. e' bellissima!!!complimenti davvero!^^

    RispondiElimina
  31. ommmmio dio. Un brivido lungo la schiena m'è venuto a leggere che la torta DEVE essere sempre più difficile... ahaahahah tra poco è il primo compleanno della creatura e pensavo di fare la mia prima Saint Honorè... ma una cosa meravigliosa come questa torta manco quando u picciliddu fa 70 anni riesco a fargliela!!!
    bambina fortunata la tua :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahah! Dai è più semplice di quanto non si pensi bedda mia. La saint honorè è una grande torta :)
      *
      io credo che siamo tutti molto fortunati :*
      grazie
      Cla

      Elimina
  32. COMPLIMENTI SEI DAVVERO BRAVA UNA BACIO ISA

    RispondiElimina
  33. brava!!! ti è venuta proprio bene

    RispondiElimina
  34. ma sei proprio brava! complimenti ti seguo!

    RispondiElimina
  35. Ma sei bravissimaaaaa...
    io la devo provare questa torta..le mie figlie impazzirebbero..
    Super mega complimenti Claudia..BEDDA! BEDDA! ;-)
    Baci, Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D grazie assai Roberta,
      realizzala è una gran bella soddisfazione
      bedda tu :***
      Cla

      Elimina
  36. Grazie per avermi citata ;) sei stata bravissima!!! passate dalla mia pagina se vi va https://www.facebook.com/?q=#/pages/I-dolci-di-carminitta/124574117583783
    Carmen Belfiore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te bedda, assai!
      Sono contenta che tu sia passata a trovarmi
      un baciuzzo
      Cla

      Elimina
  37. ti ho appena scovato...per puro caso....da un altra blogger......appena iscritta!!!!!
    ma sei un portentooooooooooooooooooo
    complimenti vivissimi.....questa è un opera d'arte.....altro che!!!!!
    non riesco ancora a credere a cio' che vedono i miei occhi.....e lungi da me a farla vedere a mia figlia......ahhhhhhhhhhhhhhhhh
    mi chiederebbe di realizzare questa meraviglia....ed io non saprei davvero da dove iniziare nonostante i tuoi consigli passo dopo passo.
    ora vado a sbirciare le altre ricette....magari accontento mia figlia...con qualcosa di piu' semplice!!!!!!
    ti seguo....e chi ti lascia piu'!!!!

    se hai voglia....passa a sbirciare...le mie misere ricette....auhsauhsauhs

    http://ladanzadeisensi.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie infinite
      verrò a trovarti senza dubbio. Se ti vuoi cimentare non esitare a contattarmi se hai dubbi :)
      un baciuzzo
      Cla

      Elimina
  38. Che delizia la tua torta, ora svengo alla vista di tutto quel cioccolato! Troppo golosa! Il tuo blog mi è piaciuto molto come tutte le tue creazioni, infatti sono ora anche tra i tuoi lettori fissi, Se ti va passa per un caffè, buona domenica Angela

    RispondiElimina
  39. mamma mia che meraviglia, io non riesco nemmeno a fare una torta di mele...

    RispondiElimina
  40. cioè ma è meravigliosa!fantastica!la vogliooo *__*
    ps nuova follower, ti aspetto da me ;) bacino

    RispondiElimina
  41. Matri che bona!!! Ne assaggerei volentieri un pezzo... che dire se non complimenti!!!!!

    RispondiElimina
  42. Non sono riuscita a farne a meno ad unirmi ai tuoi follower: sei bravissima! Ho guardato le tue fote con ammirazione io non sarei mai capace. Sei dettagliata nelle spiegazioni.....quasi quasi ci provo!
    Per adesso ti lascio la buona giornata e se ti va vieni anche tu ad unirti ai nostri follower: siamo due sorelle!
    A presto
    Cucina con Dede

    RispondiElimina
  43. Muahahahah consoco questa dannatissime sfide XD E soprattutto i piccoli e grandi giudici di famiglia che più passa il tempo e più ti dicono: dobbiamo diventare più severi in base a quanto impari! Ecchecavolo!!! Ma non possono restare, almeno il parentame stretto, giudici di parte che ti incoraggiano e basta? Ahahahah

    Baciuzzi bellezza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non se ne può più vero Gialla? ahahahah
      *
      grazie bedda
      baciuzzi puru a tia
      *
      Cla

      Elimina
  44. Claudia questa è una vera opera d'arte, riuscita perfettamente!!!
    I nostri figli danno per scontato che tanto "lo sappiamo fare", qualsiasi cosa abbiano in mente. Spesso li sento dire: mamma è brava, è una food blogger,come se questo ci rendesse immune da qualsiasi possibilità di non potercela fare, facendoci distinguere(ai loro occhi) da tutte le altre mamme.
    Comunque questa torta è da replicare assolutamente, tanto le occasioni non mi mancano!!!
    A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti Antonietta
      ai loro occhi sembriamo infallibili, è un peso enorme da sopportare :D
      grazie assai
      Cla

      Elimina
  45. Claudia ti superi ogni volta! sei stata bravissima, una torta spettacolare e davvero golosa! è proprio perfetta! Che dici, ti commissioniamo anche quella per il nostro compleanno??! :)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  46. Claudia ti superi ogni volta! sei stata bravissima, una torta spettacolare e davvero golosa! è proprio perfetta! Che dici, ti commissioniamo anche quella per il nostro compleanno??! :)
    Un abbraccio

    RispondiElimina