venerdì 23 novembre 2007

Mezzemaniche con crema di pistacchi di Bronte

Adre, che dire...se non divagazioni sul tema?
Mi sono fissata con la frutta secca, e innamorata dei pistacchi di Bronte, che ho trovato anche senza sale (evvai).


Ingredienti per noi tre:
270 g di mezzemaniche
mezzo cavolfiore piccolo
70 g di pistacchi di Bronte
1 fetta di pane in cassetta ai 5 cereali
1 bustina di pistilli zafferano
150 ml di panna fresca
1 piccola carota
30 g di parmigiano grattugiato
1/2 spicchio d'aglio
noce moscata
pepe
una noce di burro
Tritate con il minipimer 50g di pistacchi con il pane a pezzetti, la panna, una presa di sale, il pepe, e una grattugiata di noce moscata; ponete la crema in una ciotola. Mondate e lavate il cavolfiore e riducetelo in cimette. Porate a bollore abbondante acqua salata con la carota intera, aggiungete lo zafferano e il cavolfiore; quando è cotto, ma croccante, scolatelo nella ciotola con il condimento, aggiungete un paio di mestoli d'acqua della verdura, per fluidificarlo. In un padellino sciogliete la noce di burro e tostate 20 g di pistacchi, per pochi minuti. Cuocete la pasta nell'acqua di cottura del cavolfiore, scolatela con una schiumarola nella ciotola con il condimento. Amalgamate con il condimento. Servite con una manciata di pistacchi tostati al burro.
Probabilmente il piatto sarebbe più elegante con i pistacchi tritati grossolanamente...

7 commenti:

  1. ah beh se non li trovavi neppure tu i pistacchi senza sale che sei in sicilia... io li ho visti per la prima volta a golosaria, siciliani ovviamente, e sono buonissimi davvero, questa pasta è uno spettacolo,
    buon we

    RispondiElimina
  2. Damilia & Alice24 novembre, 2007 15:32

    ciao zia!!!controlliamo sempre il tuo blog...che cose buone che fai..viene sempre un'acquolina!!!!

    RispondiElimina
  3. Ciao Stella,
    io l'ho trovati in un supermercato molto fornito, ma non è così facile
    come sembra ;)
    buon WE anche a te bella
    Baci Cla

    Ragazze, ma che grande piacere avervi anche qui!!!scrivetemi
    grazie
    baci
    ziacla

    RispondiElimina
  4. Io i pistacchi di Bronte (ovviamente senza sale) li trovo all'esselunga!!! Quando li ho visti volevo gridare al miracolo. Comunque l'esselunga per essere solo un supermercato è molto fornito a livello di cosine particolari, basti pensare che trovo il daikon quella specie di rapa giapponese. Che dire io amo l'esselunga eheehh :P

    RispondiElimina
  5. Adre buongiorno,
    io li ho trovati allo SMA, erano li che mi aspettavano :)

    RispondiElimina
  6. sempre io sono Montalbano!! oggi l'ho mangiata a pranzo, è veramente buona assai ;)ciao.

    RispondiElimina