venerdì 29 maggio 2009

timballo di zia Pina




questa pasta l'ha preparata la mia mamà nei giorni in cui è stata qui da noi, da una ricetta della zia Pina. Una pasta estiva, buonissima e soprattutto comoda da portare in giro nei pic nic o nei pranzi dove ognuno porta qualcosa ;)
Intanto devo dare un consiglio per gli acquisti, non remunerato, totalmente disinteressato. La pasta utilizzata per fare questa ricetta è un formato gigante, spaghetti lunghi quasi il doppio di quelli tradizionali, e di una bontà inaspettata.
per una teglia 20 x30 cm
500 g di spaghetti Rummo
4 grosse melenzane viola
1,200 ml disalsa di pomodoro
100 ml di panna da cucina
150 g di parmigiano grattugiato
150 g di ricotta infornata grattugiata
olio per friggere
pangrattato
sale e pepe
Tagliate le melenzane a fette, friggetele in abbondante olio caldo, ponetele su carta assorbente per eliminare l'unto in eccesso. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, a metà cottura scolatela e conditela con la salsa di pomodoro, cotta precedentemente, e la panna. Ungete la teglia d'olio, spolverate con il pangrattato e cominciate a posizionare gli ingredienti a strati, prima le melenzane poi uno strato di pasta, poi uno strato di formaggi mescolati tra di loro, finite così gli ingredienti, realizzerete 2 strati. Cospargete con un'idea di pangrattato e infornate a 180°C per circa mezz'ora. Dopo la cottura fate riposare prima di impiattare


13 commenti:

  1. mmmmmm quanto è buono questo timballo a quest'ora poi una fame!!Mi hai dato un ottima idea e la metterò in pratica prestssimo!!bacioni imma

    RispondiElimina
  2. Cummari mia bella...che piatto!!! sono affamata!!! ma per via del non sentire i sapori non riesco a mangiare nulla in più il dottore m'ha detto solo cose fredde!!!!
    Questo timballo é incredibilmente delizioso ma certo, anche freddo é buono!!!Allora vengo da te ,bello é pronto e'!!!!
    T'abbraccio forte forte!

    RispondiElimina
  3. Imma,
    un modo grazioso di reinterpretare la pasta alla Norma ;)
    bacioni anche a te **
    cla

    Cummaredda,
    come stai? Si tesorino bello anche freddo è buono, vieni che t'aspetto ***
    ti stritolo piano :)
    ***
    cla

    RispondiElimina
  4. aaaaaahhhhhhhhhhhh!!!!!!!!!!!!!..............

    RispondiElimina
  5. Ciao! che strano questo formato di pasta! non ne abbiamo mai sentito parlare! certo che il timballo ti è riuscito proprui benissimo..sarà che noi porprio non li sappiamo fare ;)
    un bacione

    RispondiElimina
  6. Ma che bontà..e poi io agli spaghetti non ci avrei proprio pensato.
    Mi hai dao una bella idea, Grazie.
    Un bacio

    RispondiElimina
  7. Che spettacolo!!!!...ho l'acquolina in bocca
    Un bacione
    fra

    RispondiElimina
  8. In quella teglia mi ci tufferei, maronnn!!!!
    bacioni

    RispondiElimina
  9. per questo timballo potrei anche anche salire sul primo aereo per palermo, alessia bambina e alessia bambola comprese!! ADORO queste semplici e meravigliose paste al forno (soprattutto con il valore aggiunto delle melenzane), per me sono emblematiche dell'estate, sanno di vacanze, rallegrano la tavola, placano le voracità del dopo spiaggia, ti allargano il cuore coi loro sapori e i loro colori... ti vogliamo bene, zia clà, un bacio al pomodoro da noi tre

    RispondiElimina
  10. O mamma che delizia. Con le melanzane poi. Complimenti alla mamè.
    Baci
    Alex

    RispondiElimina
  11. che buona la tua pasta la forno..da noi si fa solo con la pasta corta tipo penne oppure paccheri e rigatoni..

    RispondiElimina
  12. Sara,
    ahahahahahah, mezza parola e si capisce il concetto ***

    Gemelle,
    infatti neanch'io ne avevo sentito parlare mai, figuriamoci sassaggiato, ma sapete che ottima resa?
    un bacetto
    cla

    Valentina,
    di nulla sono contenta ;)
    Cla

    Fra,
    ahahahah, buona assai ***
    bacetti cla

    Saretta,
    sei troppo duci *
    cla

    Frenci,
    allora fallo! :D ahahahah
    pomodoro basilico e melenzane sono l'estate nel piatto
    anch'io vi voglio tanto bene , ma tanto tanto ***
    cla

    Alex,
    :*
    grazie
    Cla

    Giò,
    anche da noi ma questa è proprio una idea graziosa vero?
    baciuzzi
    cla

    RispondiElimina
  13. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina