lunedì 19 gennaio 2009

ancora chicchi...ma sono gli ultimi

dopo di che ho finito le melagrane, aggiungo che non ne posso vedere più perchè mi viene la nausea ahahahah
:)
Però come tenervi ammucciata una sì gran bella crostata di effetto, che trovate copleta di pasta phillo a pagina 22 nel S&P di gennaio 2002? Io la stramaledetta pasta phillo non l'ho trovata in questo periodo, perchè a quanto pare i palermitani ne hanno fatto man bassa, ed io sono rimasta sprovvista, ma a costo di star male perchè rivedrò una melagrana, la rifarò appena 'ncoccio la pasta phillo GIURO!




ingredienti per una teglia di 22 cm
250 g di farina
100 g di zucchero
100 g di burro
2 tuorli
un cucchiaino di cannella in polvere
un pizzico di sale
la scorza grattugiata di un limone
200 g di fragole 1 melagrana
250 ml di latte
60 g di zucchero
3 tuorli
60 g di farina
6 capsule di cardamomo verde
Impastate la farina con il sale e lo zucchero, aggiungete i tuorli, la scorza di limone, la cannella e il burro morbido. Impastate velocemente e fate una palla che avvolgerete in un foglio di alluminio. Fate riposare in frigo per un'ora. Scaldate il latte con i semi del cardamomo pestati nel mortaio. Sbattette i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso, aggiungete la farina setacciata. Filtrate il latte e incorporatelo poco alla volta al composto di uova, trasferite la crema in una casseruola e fate addensare a fuoco basso, facendo attenzione che non raggiunga il bollore. Fate raffreddare mescolando spesso. Stendete la pasta con un matterello e foderate la teglia imburrata e infarinata bucate il fondo con i rebbi di una forchetta e copritela con un foglio di carta forno; cuocete in bianco con dei fagioli secchi in forno caldo a 180°C per 10-15 minuti. Togliete i fagioli e distribuite sul guscio di frolla la frutta pulita meno una manciata abbondante di chicchi di melagrana. coprite con la crema e poi distribuite il resto della melagrana rimasta.

31 commenti:

  1. ufff Cummari mia che bontà...ho il languorino quello che non passa se prima non ci metto il dito in quel dolce...ma che dico...la mano, sai come fanno i bambini al loro primo compleanno che toccano la tortina impiasticciandosi tutti???? io vorei fare cosi'....DELIZIARMI DA QUESTA GIORNATA UGGIOSA ;)

    Un'abbraccio forte che ti possa arrivare dritto al cuore.

    RispondiElimina
  2. Sarà il colore o il fatto che le crostate io proprio le adoro, con quel guscio croccante e friabile e il ripieno goduriosamente mobido, ma io questo dolce me lo scofanerei tutto ;D
    un bacione
    fra

    RispondiElimina
  3. Questa crostata si che porta l'allegria con questo bel colore;)
    Peccato per la pasta phillo, però anche senza direi che è decisamente invitante!

    RispondiElimina
  4. Ma è un capolavoro, altro che stufi di melòagrana!!!Cla' sei una manidifata!
    bacioni

    RispondiElimina
  5. che bella idea questa crostata, il rosso mette allegria;))

    RispondiElimina
  6. Ma è proprio coloratissima questa crostata!!
    Questo frutto non ci ispira moltissimo, più che latro per tutti i semini che ci sono in ogni chicco, però una fettina del tuo dolce non la rifiuteremmo di certo eh?! ;)
    bacioni

    RispondiElimina
  7. Che guscio sublime e meravigliosamente perfetto! Bellissimo il dolce, ma se vuoi di melagrane te ne mando un pò io:)))

    RispondiElimina
  8. Che squisitezza!!!!
    Ti ho riservato un premio sul mio blog!
    Ciao!
    Fra

    RispondiElimina
  9. Brava!!!!!Ho un abbraccio per te'vai a prenderlo da me.ciao

    RispondiElimina
  10. E chi ha bisogno della pasta phillo!?!
    Meravigliosa! Tu e la torta rosso passione :-)

    RispondiElimina
  11. se ci tenevi ammucciata questa crostata cosi' profumata e colorata ti toglievo il salutoooo!!!

    Ah hah, scherzo, ma ora mi hai fatto venire una gran voglia di fare incetta di melagrane!!!!

    Buona giornata Cla, un bacio grande grande!!

    RispondiElimina
  12. Sono senza parole! Ne potrei avere una fetta?:-)))
    Sul mio blog ho lanciato una nuova iniziativa. Se ti va, vieni a dare un'occhiata!

    RispondiElimina
  13. Ahhhhhh! cummari questo è un dolcino dove è obbligatorio infilare il dito nella crema ;)
    ****
    confermo! Abbraccio arrivato dritto al cuore!
    ***
    cla

    Fra,
    ahahahahahahahahahah
    mi hai fatto morire dalle risateeeee, grazie!:)
    ****
    un bacione grande
    cla

    Sweet, si peccato perchè con la pasta phillo questa crostata diventa regale ;)
    ma la rifaccio promesso!
    :)

    Saretta,
    che duci che sei
    grazie ***
    cla

    Pamy,
    è bella vero?
    ;)
    **
    cla

    Gemelle,
    si è un tripudio del rosso ;)
    ed io una fettina devo farvela assaggiare, perchè merita almeno un mozzicone!
    ***
    cla

    Elga,
    non dirmi che hai gli alberi?
    uau! che albero stupendo io adoro il melograno...
    ****
    cla

    LaFRA,
    grazie, verrò a vedere
    *
    cla

    Angy,
    grazie! grazie duevolte, vengo a ricambiare *
    cla

    Stella nel giardino dei ciliegi
    :)
    adorabile donna ***
    grazie
    **
    cla

    Elvira,
    ahahahahahah, io questo temevo e mi scantai...
    ***
    ti straloVVo
    cla

    Jelly,
    tutte le fette che vuoi ;)
    verrò a curiosare da te
    baci
    cla

    RispondiElimina
  14. io ho avuto la casa piena di melagrane ma non ho saputo farci altro che spremute! volevo anche preparare un risotto ma poi la pigrizia ha trionfato...mica lo conoscevo il tuo trucco segreto per sgrananre la melagrana in un battibaleno!! :)

    RispondiElimina
  15. la crema profumata al cardamono deve essere fantastica insieme alle fragole e la melagrana.
    sai che faccio..
    metto i chicchi di melagrana in freezer ed aspetto pazientemente le fragole!
    vuoi vedere!! :)))
    baciusss

    RispondiElimina
  16. piesse n°3
    grazie per la dritta come sbucciare la melagrana!! :))))
    baciuss

    RispondiElimina
  17. Ciao Claudia, sul mio blog c'è un premio-meme per te!
    Se ti fa di partecipare passa da me a ritirarlo!
    Baci e buona serata
    Betty

    RispondiElimina
  18. Adesso siamo pari..PRRRRRRRRR!!!

    RispondiElimina
  19. Deve essere una prelibatezza ... la proverò ciao Rosalba

    RispondiElimina
  20. ma che crostata!!Sicuramente è buona ma devo dire che è proprio bella e fotogenica..
    ;)))

    RispondiElimina
  21. sti palermitani.
    va pigliati un volo e vieni a fare spesucce qua.
    tanto il posto c'è e se non c'è ci stringiamo....

    RispondiElimina
  22. è un sogno una ricetta cosi complimenti, quando ritorno me la preparo ci saranno le prime fragole e gli ultimi melograni....

    RispondiElimina
  23. Sono gli ultimi chicchi?
    Peccato! Trovo meraviglioso il rosso rubino e la trasparenza preziosa di questo frutto che amo e propongo in tutte le vesti.
    All'aperitivo mi piace offrire una piccola insalatina di songino, cubetti di chevre, melograno, petto di tacchino al vapore e lamponi.
    Un caro saluto
    Fabiana

    RispondiElimina
  24. AMIKEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEETTA!
    QUINDI STAI GIA' SCRIVENDO IL MENU'PER LA FESTA DI CARLOTTA, O LO HAI GIA' FATTO?


    BACI LUNGHI!

    RispondiElimina
  25. Mi piace il melograno....mai usato per una torta.
    Attendo anche quella con la pasta phillo.
    Buona giornata :)

    RispondiElimina
  26. Moscerino,
    ahahahah, se mi avessi fatto una chioamata t'avrei fatto anche il risotto in un battibaleno ;)
    ***
    cla

    Ciao Fatina bella bella ***
    cla

    Brii,
    la crema al cardamomo ero uno spettacolo della natura ahahahah
    si ecco una cosa che ho fatto anch'io ho congelato i chicchi dell'ultima melagrana :)
    prego per la dritta
    baacetti lovvosi
    ***
    cla

    Betty,
    ti ringrazio molto verrò a vedere
    ciao Cla


    Lory,
    sempre dispari siamo altro che pari
    ***
    cla

    Rorò,
    si davvero te lo confermo, fammi sapere
    ciao
    Cla

    Elisa,
    ahahah, bedda beddissima era, peccato che è finita nel pancino
    ;)
    *
    cla

    Enza,
    questo è lo spirito siculo trapiantato a roma ;)
    grazie ***
    cla

    Gu,
    ;) vero è !
    ***
    cla

    fatina bella buona settimana, sono in ritardissimo con le risposte ai commenti.
    ****
    cla

    Fabiana,
    ottimo piatto grazie per il suggerimento
    ;)
    ciao
    Cla

    AMIKETTA MIA!!!
    già scritto 2 volte e chissa ancora quante volte lo riscriveròòòòòòòò
    ahahahah
    kiss
    ***
    cla

    Emilia,
    devo fare qualche altra incursione alla auchan per verificare che sia rifornita di pasta phillo.
    bacetti
    cla

    RispondiElimina
  27. come và la mia cummari???? tutto a posto con la festa per Carlotta??? T'aspetto con impazienza per sapere le golosità che hai preparato!!!!! Baci

    RispondiElimina
  28. E allora che ci sto a fà io???? per le amiche care traduco le ricette proprio quelle più goduriose!!!! non mi piace gustarmele da sola!!!! ;)

    RispondiElimina
  29. Cummaredda,
    sono alle prese, come sai, della festa di Carlotta, ho affittato tutto il necesario come piatti, bicchieri, tovagliato e posate per avere un coordinato uguale per 26 persone, adesso sto sfirniciando per un menù adatto ai bambini ma anche ai grandi, in definitiva la festa è di Carlotta no?
    Quanto alle tue amiche che parlano inglese, sono contenta che c'è chi come te amorevolmente traduce per me *
    un bacio enorme *
    cla

    RispondiElimina