mercoledì 3 giugno 2009

desidera un cocktail?

un cocktail alla frutta, un tantino alcolico ma solo un tantino :)
come al solito, con questo tipo di preparazioni me ne vado per la tangente...parto da una ricetta ma poi prendo un'altra strada in itinere, perchè magari non mi piace il risultato finale. Mi spiego: questa ricetta prevedeva una base di albicocche frullate, e sin qua l'idea mi piaceva ed avevo deciso di rubacchiarla...ma 360 ml di brandy mi sembravano addiruittura un'enormità
quindi ecco cosa ho realizzato con:
14 albicocche fresche snocciolate
100 ml di brandy (maria che è amaroooooo!)
350 ml di spumante rosè brut
un cucchiaio di granatina
2 cucchai di sciroppo di zucchero di canna
2 cucchiaini di zucchero
500 ml di succo ACE
il tutto per 12 persone :)
Frullate nel bicchiere del frullatore ad immersione le albicocche con il brandy, versate nella caraffa di servizio, aggiungete gli altri ingredienti, uno alla volta, mescolando sempre e amalgamando ben bene aggiungete in ultimo qualche cubetto di chiaccio...buono è!
:)

15 commenti:

  1. ah ah ah, veniva fuori un super alcolico con 360 ml di brandy!!!!

    Per me che non vado tanto oltre il Bellini, sia nella preparazione che nel consumo, questo è un ottimo cocktail....ma le albicocche?? Che belle, di già......

    Un bacio grande, Claudietta dalle mille ispirazioni e dagli ospiti sempre felici!!!! :***)

    RispondiElimina
  2. Mi garba molto questo cocktail! Magari da sorseggiare mentre diteggio al Pc. Buona serata Laura

    RispondiElimina
  3. Ciao! bè un aperitovo alla frutta perfetto per questa stagione! Pre o post cena???
    Se passi da noi abbiamo qualcosa per te.
    baci baci

    RispondiElimina
  4. mi vuoi 'mbriaca ?
    Tomà

    RispondiElimina
  5. Si grazie molto volentieri, solo cose fredde per favore per cui ci sta a meraviglia dato il bel sole che abbiamo!!!! e mi raccomando poco alcool, controindicati sotto il sole!

    Cummari é vicina l'estate! Baci grandi

    RispondiElimina
  6. ....non so perchè ma mi sembra una "marmellata ubriaca" e questo mi piace tantissimo!!!
    che belle le albicocche!

    RispondiElimina
  7. me lo fai senza brandy sennò l'inquilino comincia a cantareeeee

    RispondiElimina
  8. Elviramia dolce più delle albicocche,
    tutto quel brandy...marò impossibile da bere per me
    grazie cuoricino mio, un bacio grande anche a te ***
    cla

    Laura,
    "diteggio" è veramente bella! ahahahahah, si non sarebbe male davanti al piccì in una serata estiva ;)
    buona giornata
    cla

    GEmelle,
    questo era pre cena, servito con dei cornetti di sfoglia niente male che tra qualche giorno vi racconterò.
    vengo subito da voi ***
    cla

    Mamà,
    nooooooooo! però buono er, e in queste proporzioni nemmeno tanto forte ;)
    :*
    cla

    Cummari,
    bello fresco era, in una serata preestiva ci stava d'incanto ;)
    finalmente la bella stagione tesoro tesoroso :*
    cla

    Paola,
    ;) grazie, in effetti per via della frutta e dello zucchero parrebbe una marmellata alticcia ahahahahah
    bacetti
    cla

    Enzapanzonello mio,
    ma ti fischiano le orecchie per adesso? parlo sempre di te per un motivo o per un altro ti menziono sempre :)
    love, niente alcool per l'inquilino ok!
    @->---
    :*

    RispondiElimina
  9. un bel colore... frutta fresca... un gustoso cocktail!!!! complimenti Pasquy

    RispondiElimina
  10. oggi mi vuoi fare 'mbriaga'?!Io mi capotto con l'acqua gassata ma, sto cichettino lo assagerei volentieri!Baciozzo!

    RispondiElimina
  11. Delizioso da tenere presente per la prossima cena con amici, grazie

    RispondiElimina
  12. Ufi! Io nn so fare a prepararli..mai provato:( Bellissimo l'aggeggino per miscelare e i color di questo cocktail!

    RispondiElimina
  13. Pasquy,
    ti ringrazio molto, ciao
    cla

    Saretta,
    noooooo, ma che 'mbriacgà, solo un cicchetto appunto ahahahah ***
    baci lovvosi
    cla

    Elena,
    si era buonissimo, di nulla
    bacetti
    cla

    Elga,
    tentar non nuoce no? ahahahah
    ***
    grazie bedda **
    cla

    RispondiElimina
  14. ciao tesoro zia bella, quando vedo questi cocktail fruttati (originalissimo l'impiego delle albicocche!) mi ci tufferei dentro... ma purtroppo sono allergica all'alcol, mi riempio di chiazze rosse e divento brilla all'istante... ma dimmi, per questa preparazione non sarebbe forse ancora più adatto l'apricot brandy? un bacio al moscato dolce da me e dalla tua nipotina

    RispondiElimina
  15. Frenci,
    allora per te niente alcol ma solo frutta ne stampo uno tutto pi 'tia ***
    Si il brandy all'albicocca ci starebbe sicuramente d'incanto, era anche indicato in alternativa, dalla ricetta originale, ma 360 ml sempre troppi mi sembravano. Non avendo in casa una bottiglia, ho usato quello che c'è, pena la casa invasa!
    baciuzzi di sole per voi due ***
    cla

    RispondiElimina