mercoledì 26 agosto 2009

sospinte dal soffio caldo dello scirocco...ultimo giro





Sono partite! Per concludere il minigiro, ieri siamo state a Monreale, piccolo comune che domina Palermo e quelli che una volta erano gli splendidi agrumeti della Conca d'Oro.
Sospinte da un caldo vento di scirocco ci siamo insinuate tra i vicoli della cittadina e poi n'ammucciammu tra le fresche mura della cattedrale. Subito dopo una puntatina a Bagheria nella città delle prestigiose ville barocche, ma tradissimo era e le trovammo tutte chiuse :(









Bagheria: Villa Palagonia e villa Trabia



Il mondo dei foodblogger ni fici 'ncuntrari! Le gemelle,che quel mondo lo conoscono a menadito, mi hanno dato l'opportunità di conoscere Elena, foodblogger de La montagna incantata
che, con moltissima disponibilità e simpatia è venuta con la sua famiglia, nella mia casa per conoscerci.



In ultimo ma non per importanza, i doni che le gemelle ci hanno portato dalla loro terra, per Carlotta un bracciale con i cuori multicolor, invece per me, rigorosamente con i toni del viola ;) un bracciale generato dalla loro creatività con i cristalli Swarovskii ed una splendida maschera di Venezia.

23 commenti:

  1. stupendi questi incontri, con la sicilia a fare da magico sfondo!!! mi stai anticipando la vacanza con questi scatti grazie...purtroppo per il cous cous festival io sarò già rientrata a Bologna
    Un bacione
    fra

    RispondiElimina
  2. ...immaginavo, ma ci provai!
    :D
    ***
    baciuzzi
    cla

    RispondiElimina
  3. F A N T A S T I C H E !!!!!

    RispondiElimina
  4. ...Amiketta mia cosa?
    le gemelle o le foto?
    ahahahahaha
    t'amo *
    cla

    RispondiElimina
  5. Ciao! eh si..un'esperienza per noi indimenticabile! Siamo rimaste incantate da tutti i bellissimi posti e scenari che abbiamo visitato...e di questo ti ringraziamo davvero di cuore...
    Un paese ricco di colori, storia, cultura, variegato...e fatto di persone speciali!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  6. bellissime le foto...bella davvero palermo!e poi la maschera è fantastica..wow!baci

    RispondiElimina
  7. GEMELLEEEEEEEEE!
    v'arricampastuvu?, va beh dai traduco, siete ritornate alla base sane e salve e con tutti i bagagli integri, marmellatine comprese?
    ahahahahah
    che tempo fa li? vi manca il caldo siciliano?
    :D
    bacetti
    cla
    *

    Fiorix,
    grazie molte :D
    *
    cla

    RispondiElimina
  8. Grazie alla visita delle gemelle ci hai fatto fare a tutti uno splendido giro della tua città. Credo che io passerei almeno 4 giorni di fila alla Vucciria a fotografare. E chi mi sposta da li?? La Sicilia dovrà essere assolutamente una delle mie prossime mete, credo che sarà amore a prima vista.
    Un bacione
    Alex

    RispondiElimina
  9. Veramente un album che ci permette di ripercorrere le vostre passeggiate ... e che luce! Sembra di percepire la calura dell'estate mediterranea che io adoro :-))))
    Stupendo!!!
    p.s. crampetto di invidia ... riuscirò un giorno a visitare la meravigliosa sicilia?
    Baciiii

    RispondiElimina
  10. La luce, il sole, i colori, il paesaggio tutto così caldo e avvolgente dove il tempo sembra essersi fermato all'epoca della baronessa di Carini (ero piccola e ricordo uno sceneggiato sulla baronessa di Carini dove era sempre inquadrata l'impronta della mano insaguinata della baronessa).
    Bellissima la tua città e si vede che ne sei molto immamorata, lo dimostrano l'amore e l'orgoglio che traspare dalle foto.
    Grazie di avercele fatte ammirare, un bacione

    RispondiElimina
  11. Ho visto con gusto tutti i tuoi reportage, bellissimi Clà! E' un peccato che la scorsa estate io sia potuta andare solo nell'altra parte di Sicilia, non vedo l'ora di fare le zone di PA-TP, poi con una guida come te....sono sicura che saranno state ancora più affascinanti e coinvolgenti! Ti abbraccio :**

    RispondiElimina
  12. Alex,
    intanto grazie, :D
    la Vucciria ha perso molto di quel carisma impresso nei dipinti di guttuso e tanto declamato. Però non ti nascondo che ancora mi emoziona.
    un bacio anche a te
    cla *

    Stella,
    il caldo ci ha accompagnate mano manuzza, ma si sa caldo è sinonimo di sicilia ;)
    sono sicura che una delle mete dei tuoi splendidi viaggia saranno questi posti
    *
    grazie
    cla

    Rosy,
    sai che non è la mia città? Però si ne sono innamorata, ogni pietra racconta una storia.
    Le hai viste le foto del castello di Carini?
    vai due post più giù ;)
    *
    cla

    Arietta bentornata,
    grazie sono contenta che un paio (o forse più) di scatti abbiano reso l'idea :D
    baciuzzi
    cla

    RispondiElimina
  13. ah....che belle foto che hai pubblicato, come sempre mi sembra di non aver mai visitato quei luoghi per l'essenza e i particolari che riesci a cogliere, mentre invece li conosco benissimo...eccome...bella la mia foto...fa un certo effetto vedermi in un altro blog....ih ih ih..ma io quella scattata insieme...la posso pubblicare....bo!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  14. Elena, ahahahah, vero è, tra l'altro certe cose che vedi spesso perchè le hai a portata di mano, non le fotografi :)
    non so se puoi pubblicare la foto scattata tutti insieme per quanto mi riguarda si, parla con le gemelline
    baciuzzi ***
    cla

    RispondiElimina
  15. Brava Claudia, complimenti per il blog, ma anche come guida turistica per le nostre gemelline.

    RispondiElimina
  16. Bellissimo il tuo blog. Complimenti davvero per i tuoi piatti e le foto stupende!
    Ciao.
    Lisa

    RispondiElimina
  17. Che belle foto! Mi fai venire voglia di Sicilia :) Chissà che bell'incontro!!

    RispondiElimina
  18. Germana, ciao e benvenuta, grazie molte sei davvero molto gentile
    :)
    cla

    Dolceamara,
    benvenuta, ma grazie :D
    ciao
    cla

    Libri e cannella,
    ti ringrazio moltissimo, benvenuta!
    :)
    cla

    RispondiElimina
  19. Ciao claudia, sono arrivata sul tuo blog dopo aver letto il post di manu e silvia, leggendolo mi sono ritornati alla mente tutti i ricordi della mia prima vacanza in sicilia (anche io ero un'ospite) e dai loro racconti non posso che farti i complimenti per la tua terra meravigliosa, e per il calore e l'affetto che riuscite a dare. ora faccio un giro qua e là così ti conosco un po'! baci

    RispondiElimina
  20. E cosi hai conosciuto anche la dolce Elena oltre alle gemelle-modelle!! (E si, anche se viste solo di spalle lo sembrano davvero!!)

    Che scocciatura quando si trovano le cose chiuse, pero' vi siete rifatte con tutte le altre bellezze che hai fotografato tu....ed io ero li' con la testa. anzi, lo sono ancora :))

    Un bacetto enorme spinto da una bella brezzolina fresca... :***)

    RispondiElimina
  21. Ciao! non abbiamo esagerato...nel post abbiamo cercato di rendere l'atmosfera di calore che tu e tuo marito siete riusciti a darci (anche se inspiegabile a parole)! Eh..le bici..pensa che qui alle 8:30 sarebbe pure ancora frescolino ;)
    un abbraccio

    RispondiElimina
  22. Elvira,
    le gemelle sono magrissime, infatti la loro prima parola al momento di sedersi a tavola davanti ad una teglia di anelletti al forno è stata "ma noi mangiamo poco"
    evabbè certo si vede che mangiano poco e fanno tantissimo sport
    Elena è un'adorabile mamma, molto disponibile e carina.
    ti sono piaciute le foto? ahahahahah
    ****
    baciuzzi qua ancora caldissimo c'è!
    *
    cla

    Gemelle,
    grazie :)
    *
    cla

    RispondiElimina
  23. Lauretta, scusami mi ero persa il tuo commento :(
    spero ti sia piaciuto il giro nel blog almeno quello è facile da fare ;) non si devono affrontare chilometri e chilometri
    baci
    cla

    RispondiElimina