giovedì 12 giugno 2014

Dolce


ora io dico, a una che si chiama Dolce di cognome, secunnu vui, ci piaciunu le cose duci? Io rispunnirìa subito, SI! E invece la risposta giusta è NO!
Idda, Filippa Dolce, giornalista, speaker radiofonica, non impazzisce per i dolci ma, e dico ma, adora le torte di mele. Allora io nenti fici? Ci stampai una tortina di mele apposta ppì idda e per i so picciriddi. Parramu e parramu sempre di manciari durante il suo programma "A porte aperte" su Radio tivù Azzurra nella rubrica che mi ospita "Mercoledì in cucina" e 'nta tuttu stu parrari non ci fici tastari mai niente. In effetti tuttu 'stu parrari tutta una strategia fu, un modo per capire cosa potevo preparale per farle piacere.
"una torta di mele vere, stupefacente"
Filippa Dolce
150 g di burro
170 g di yogurt greco
140 g di zucchero
200 g di farina
4 mele golden
un pizzico di sale
8 g di lievito
2 uova
un cucchiaio di latte
per la finitura:
due cucchiai di zucchero di canna
fiocchetti di burro


imburrate e infarinate una teglia da 28 cm di diametro, io ho usato quella per la cassata, con i bordi svasati, accendete il forno a 180°C.
 Lavate, pelate e detorsolate le mele, affettatele sottili, circa 4 mm di spessore e mettete da parte. Fondete il burro e sbattetelo con lo zucchero in una terrina, aggiungete un uovo alla volta alternando con la farina setacciata con il lievito, finite con il sale, lo yogurt e il latte. L'impasto deve scivolare a "nastro" dalle fruste. Versate dentro la teglia, livellate e distribuite le mele a raggiera accavallando le fette e affondandole dentro l'impasto. Ponete qua e là i fiocchetti di burro e lo zucchero di canna su tutta la superficie delle mele. Abbassate la temperatura a 170°C e cuocete per circa 35 minuti circa. Sfornate il dolce e fate raffreddare dentro la teglia, poi sformate con delicatezza su una gratella per dolci e fate raffreddare completamente. Prima di servire, se volete, spolverate con lo zucchero a velo.

12 commenti:

  1. Risposte
    1. e io una tutta ppì tinni fazzu :*
      grazie
      Cla

      Elimina
  2. spettacolo. meraviglia anche con una torta di mele!
    ma comu azzzu fai?
    baciuzzi sempre

    RispondiElimina
  3. non impazzisco per le torte di mele ma la tua ha un gran fascino,una fetta la prendo volentieri, un bacione !

    RispondiElimina
  4. Bellissima!!! Ma secondo te è possibile sostituire il burro (olio??) senza rovinare questa torta?
    Grazie
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Silvia, credo proprio che nulla osta all'uso dell'olio al posto del burro, un'accortezza, usa olio poco saporito, inficerebbe il risultato finale coprendo il sapore delle mele :)
      scusa il ritardo con cui ti rispondo
      baciuzzi
      Cla

      Elimina
  5. Che bell'aspetto! Bassa, piena di mele e croccante sui bordi.. Buonissima... Fortunata la signora Dolce!

    Maira

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahah, grazie Maira, sei adorabile
      *
      Cla

      Elimina
  6. Cavoli, ma é LA torta di mele questa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahahah, ecco, lo penso anch'io
      *
      Cla

      Elimina