martedì 28 ottobre 2008

maltagliati e fagioli speziati






che iornu è oggi?
martedì...28 ottobre
azz...ma l'autunno non avia 'a trasiri u 23?... ma di settembre però!!!!
Domenica era previsto un temporale pazzesco, le previsioni propronevano l'immagine di un'Italia sgombra da nuvole, sole su tutta la penisola, tranne...
si si signori mie tranne la Sicilia ben nascosta sotto un nuvolone che non lasciava intravedere nemmeno un piccolo spiraglio...e invece chiuviu n'anticchia a matina e poi un cauru di moriri...
Per grande fortuna noi invece avevamo previsto una bella tavolata fuori sotto la nuova copertura la giornata è stata molto più che clemente ;) manciammu fora!!!

non c'è più la mezza stagione cari miei, si stava meglio quando si stava peggio
ehgià!
ma una bella minestra non brodosa però ce la facciamo stare bene...anche se fa caldo
:)

per 12 persone
450 g di maltagliati secchi
400 g di fagioli freschi
200 g di fagioli neri secchi
600 g di fagioli rossi secchi
400 g di pomodori rossi a grappolo
200 g pancetta tagliata in una sola fetta
100 ml di vino rosso
gli aghi di un rametto di rosmarino
il cuore di un sedano
2 spicchi d'aglio
una cipolla media
2 cucchiai di farina
una decina di chiodi di garofano pestati nel mortaio
mezzo cucchiaino di cannella in polvere
mezza noce moscata grattugiata
olio extravergine d'oliva
brodo vegetale
sale
pepe
burro

Mettete a bagno per una notte i fagioli secchi. In una pentola di coccio soffriggete un battuto con l'aglio, la cipolla gli aghi di rosmarino e il sedano tritati finemente, con 3 cucchiai d'olio e una noce di burro fate stufare con il coperchio; Unite il vino e poi dopo poco, aggiungete la farina, amalgamate evitando la formazione di grumi. Nel frattempo portate a bollore almeno 1,5 litri di brodo vegetale. Tagliate a dadini la pancetta, ed aggiungetela insieme ai pomodori pelati ridotti a dadini nella pentola con il battuto, unite i fagioli e cominciate la cottura a fuoco lento aggiungendo poco per volta il brodo e mescolando.Unite le spezie in polvere e continuate questo splendido processo (per me)che è la cottura lenta. Quando i fagioli sono cotti, estraete metà della minestra e frullatela; rimettete nuovamente nella pentola ed aggiungete brodo bollente per la cottura della pasta, in casa nostra le minestre non le amiamo liquide, ma abbastanza "solide" quindi dipende dal vostro gusto la quantità di brodo da aggiungere sempre via via che la minestra cuoce. Quando la pasta è cotta, spolverate con del pepe macinato al momento e irorate con un filo d'olio.

17 commenti:

  1. ti dico che questa minestra è ... poetica? si, dalla sensazione visiva, sicuramentre poetica, ma quanto vorrei averne anche una sensazione olfattiva e papillativa!!!
    bravissima
    dida
    p.s.
    halloween proprio non mi entra dentro, meno male che non sono sola!

    RispondiElimina
  2. E meno male che grazie a Camilleri qualcosina l'ho capita :-)))
    L'altra stagione, l'inverno, attualmente è da me ... è prevista neve a bassa quota per giovedì. E t'ho detto todos.
    Mica è giusto eh.
    Quindi, se permetti, la minestra me la prendo io.
    Un baciotto otto
    Alex

    RispondiElimina
  3. Bella questa zuppa ricca di fagioli di diverse qualità, e la noce moscata mi metti?? Ma lo sia che la amo..mi ci potrei tuffare! Oplà:)) Un bacio, belle gambe:))
    Elga

    RispondiElimina
  4. ma che bel patto autunnale....brava;))

    RispondiElimina
  5. Con la mia nebbiolina e il mio freschetto, ci starebbe d'incanto!!! Un piatto da re!
    Baci e abbracci assortiti
    smack

    RispondiElimina
  6. Anche da noi era bel tempo, oggi invece...la pioggia è più che arrivata!!
    Comunque mai fidarsi delle previsioni meteo!!
    Buona questa minestra, soprattutto perchè non brodosa!!
    un bacio

    RispondiElimina
  7. Da venerdì danno un drastico abbassamento delle temperature, quindi conviene precauzionarsi un po', no?!
    Questa minestar mi sembra il modo giusto per farlo....
    Me la tengo lì in saccoccia pronta...

    Ciao
    Castagna

    RispondiElimina
  8. Ehhhhh si io ci farei anche un bagnetto dentro ad una cosa simile,se poi fa così caldo vuoi mettere che frescura...ahahah!
    Splendida mia!

    RispondiElimina
  9. senta un po', Lei..ogni tanto vorra' pure condividere con la sottoscritta freddo, pioggia e intemperie? Sa che come Lei, nemmeno io tollero autunno e inverno, non sarebbe mica carino guardare in tv le alluvioni degli altri quando magari dopo pranzo si puo' prendere il caffè sul terrazzino con gli occhiali da sole (ce l'hai un terrazzino? dovrei venire a controllare di persona, si si...)

    ps: se non mi riconosci e pensi "mo che vole questa??" sei giustificata dal repentino e improvviso cambio di nick! :)

    bacio!

    RispondiElimina
  10. scorzetta, ma che minetra buona mi hai preparato....per me che con i legumi ancora non ho tutta questa confdenza (tempi di cottura, e di ammollo, e poi a volte restano sfatti e crudi allo stesso tempo...grrrrr) ma che sto cercando di acquistarla, questa minestra (cremosa e asciutta, come piace a me!!!!!) e' tipo quelle schede cucina, strappi e conservi :) solo che io faccio un copia e stampa :D

    E delle foto ne vogliamo parlare??? :))

    Un abbraccio grande!!!! :)

    PS: i chiodi di garofano nei fagioli, spetta che chiudo gli occhi e cerco di immaginare il profumo.....

    RispondiElimina
  11. Dida,
    sei davvero molto gentile, in effetti le immagini, alcune volte, riescono a comunicare qualcosa che va al di là dell'immagine stessa
    grazie
    *
    cla

    Alex,
    stamani a causa dello scirocco, alle 8 c'erano già 26°C, quindi si direi ti passo un piatto di minestra te la meriti
    ;)
    ahhahahaha
    ***

    Elga,
    le spezie ci stanno una favola, la solita minestra si stravolge in effetti :)
    chi ciavuru!
    baciuzzi lovvosi
    ****

    Grazie Pamy,
    in effetti non è un piatto particolare sempre una minestra è però io credo che la cottura lenta produce un risultato finale notevole :)
    cla

    Stella,
    quindi nel giardino dei ciliegi c'è la nebiolina? Fa freddo?
    ti tocca proprio una bella minestra calda ma non troppo
    :***********
    cla

    Gemelle,
    quindio anche voi siete tra quelle che non amano le brodaglie?
    bene, fondiamo un club?
    ;)
    baciuzzi
    cla

    Castagna ciao e benvenuta,
    in effetti dovrebbe arrivare l'autunno, ma mi sa cheha perso il "treno" e arriverà l'inverno prima
    ;)
    cla

    Lory,
    questa ti tocca proprio, già ti penso sempre (premessa) poi ogni volta che acchiappo una spezia (ed è una cosa frequente) ti ripenso!
    *
    cla

    Benedetta,
    io condividerei molto volentieri con te il mio terrazzo, vieni a vedere di persona?
    t'aspetto
    *
    Cla

    Elviramia,
    questa domenica t'ho pensato perchè ho preparato gli involtini alla messinese, cotti alla brace...e questa minestra, insomma un misto tra estate ed autunno...
    ma quando hai detto che arrivi?
    ah ah ah
    ***

    RispondiElimina
  12. Ma quanto è bello il siciliano!! Bellissimo il colore dei maltagliati conditi con questo mix di fagioli! Cat

    RispondiElimina
  13. ma che bontà!le tue pagine sono emglio di un Montalbano bedda mia!
    bACIONI
    Saretta

    RispondiElimina
  14. ma che bella minestra!!! Ma che bello che avete potuto mangiare fuori!!! Anche noi domenica mattina ci siamo fatti un bel giro ai giardini con Andrea che s'è divertito un sacco con i suoi amichetti!!! Oggi invece il tempo fa schifo, pioggia e vento... Ma che ci vuoi fare non esistono più le mezze stagioni!!! Un bacione giulia

    RispondiElimina
  15. questa sì che va bene per il freddo che forse arriverà in Italia.....Buona claudia....!!
    le tue foto sono sempre più artistiche! sei una maga! ;-)
    Pippi

    RispondiElimina
  16. Cat,
    grazie dolcezza
    son contenta che ti piacciono
    e son contenta che ti piaccia il siciliano
    ;)
    bacetti
    cla

    Saretta,
    ahahahahah grazie beddamia, mi sa che Camilleri avrebbe qualcosa da ridire
    ahahahah
    bacionazzi
    ***

    Giulia,
    che meraviglia, lo so che non è la stagione giusta ma a ottobre passare un'intera giornata fuori è meraviglioso no?
    un bacio ad andrea ***
    cla

    Pippi,
    grazie dolcezza sei adorabile ***
    cla

    Marcella,
    grazie si ottima minestra
    baci
    Cla

    RispondiElimina