venerdì 12 febbraio 2010

la mia maestra di Tango è diventata mamma *_*

e che mamma! adorabile ma che dico adorabile?
FA-VO-LO-SA!!!!!
la nica è una meraviglia delle meraviglia, è nata già con la caviglia "spezzata" uguale alla sua mamma ahahahah per il resto assomiglia alla zia vera ma anche un pochino alla zia acquisita...ma anche diciamoloooooo al suo papà (in verità è uguale precisa 'ntifica a suo padre ihihih)
L'altra sera sono venuti a cena da noi, abbiamo festeggiato il primo complemese, OT aveva già una richiesta per il primo, per il secondo, avevo pensato ad una torta salata con i carciofi...La maestra allatta, e le credenze popolari dicono che i carciofi provocano aria nello stomaco alla picciridda... ho pensato non è vero ma ci credo e ho sostituito i carciofi con le zucchine :)



Per l'impasto:
450 g di farina manitoba
120 g di strutto
150 ml di aqua tiepida
8 g di sale
1 uovo
per il ripieno:
400 g di zucca rossa
300 g di zucchine genovesi
2 cucchiai d'olio
1 noce di burro
1/2 cipolla
2 spicchi d'aglio
250 di salsiccia
marsala secco
3 fette di pancarrè
40 g di mandorle
1 ciuffo di prezzemolo



Preparate l'impasto di farina mescolando nella planetaria (o a mano) tutti gli ingredienti, e fate raffreddare in frigo per un'ora almeno.
Tritate l'aglio e la cipolla, unite l'olio e il burro, fate rosolare, unite la zucca tagliata a dadini, coprite e fate stufare per 10 minuti, aggiungete la salsiccia sminuttata, senza budello e le zucchine tagliate a dadini, sfumate con 3 cucchiai di marsala e fate evaporare, cuocete fino a quando le verdere sono morbide circa 15 minuti, mettete da parte e fate raffreddare. Tritate nel mixer, le fette di pancarrè, poi le mandorle e dopo ancora il prezzemolo, mescolateli insieme con l'impasto di carne e verdure, avendo cura di lasciare tre o quatto pugni di pancarrè per coprire il fondo dell'impasto. Prendete l'impasto di farina dal frigo, dividetelo in due parti disuguali; stendete la parte più grande con un matterello su un piano leggermente infarinato, e mettetelo dentro una teglia rettangolare di 18x26 cm con i bordi alti, distribuite il pancarrè messo da parte, sul fondo della torta, versate il composto di carne e stendete la seconda parte di impasto di farina. con l'apposito attrezzo realizzate le losanghe (dovete applicare un po' di forza) allargate la pasta e ponetela sulla torta sigillate i bordi con l'impasto sottostante, pennellate con dell'olio lka superficie e infornate per circa 20 minuti in forno caldo a 180°C o fino a che la pasta si sia dorata.

19 commenti:

  1. io ho il rullo per fare quellar etina li'...ci fossi riuscita una volta a usarlo per bene!:D

    RispondiElimina
  2. Concordo davvero favolosa... io fare qualche modifiche, perchè sono sempre un po' contraria ai grassi animali.. però per questa ho debole tutto suo.. bacio

    RispondiElimina
  3. Che bella notizia! e vale proprio la pena di festeggiare!!!
    ottimo questo sofrmato: dolciastro e ricchissimo! il tipico piatto in crosta che piace tanto a noi!!
    un bacione

    RispondiElimina
  4. Evviva EVviva Evviva!NOn c'era miglior modo per festeggiare il lieto eventoe dare il benveuto ad una nuova tanguera!;)
    Bacione

    RispondiElimina
  5. ...ovviamente stai parlando di Adriana... io l'ho vista una volta sola quando è venuta a Milano a prendere le scarpe nel mio negozio... poi ho scoperto tutte ste coincidenze di amicizie in comune qui sui blog... u munnu è propria nico!!
    Quanto alla totta salata, che famuzza mi vinni!!!

    RispondiElimina
  6. meravigliosa questa torta salata golosissima davvero e auguri alla nuova arrivata!!!baci imma

    RispondiElimina
  7. la caviglia spezzata, ah ah!
    Ma che bella deve essere stata questa cena, lo strappo stagionale in questo caso e' d'obbligo e per una ragione bellissima, nun si sa mai che siano vere le credenze popolari :)

    Un bacio grande grande ****

    RispondiElimina
  8. confermo, se ce ne fosse bisogno: serata deliziosa! a casa di claudia c'è sempre un'atmosfera accogliente e ci si sente veramente a proprio agio. Anche quando si arriva con un enoooorme ritardo causa allattamento e inaspettato blocco del traffico causa uscita dei tifosi dallo stadio (eh... e chi lo sapeva? noi ormai siamo un po' fuori dal mondo ...). Senza contare che mi ha pure esaudito i desiseri per il menu!!!
    La picciridda nica ha gradito molto la torta salata della zia Cludia (me lo ha detto in un orecchio)... e anche la mamma ha gradito, a dire la verità! ehm ehm e anche il papà!

    RispondiElimina
  9. Intanto congratulzioni a mamma...a papà ed un bacio al nuovo nato...e i complimenti a te per questa torta salata...stupenda, l'impasto, la farcia e come l'hai preparata! bravissima!

    RispondiElimina
  10. auguri alla maestra e alla zia virtuale, che meravigliosa torta salata e che bella copertura che hai fatto :-) baci Ely

    RispondiElimina
  11. genny,
    ahahahah
    in effetti anche per me non è stato facile ;)
    *
    cla

    La cuoca Pasticciona,
    liberissima di apportare tutte le modifiche ci mancherebbe :D
    ***
    cla

    Gemelle,
    sapete che a casa mia i festeggiamenti ce l'inventiamo figuriamoci quando ce ne'è uno vero ahahahah
    grazie
    *
    cla

    Saretta,
    ahahahah infatti già me la vedo volteggiare ;)
    ***
    cla

    La Fra,
    ovviamente :D
    u munnu nichissimo è ***
    baciuzzo
    cla

    Imma,
    bella ricca non trovi? ahahah
    ***
    grazie bedda *
    cla

    Elvira bedda,
    detto dalla sua mamma! ahahahah
    infatti come si dice per non sapere né leggere e né scrivere...mi fido delle credenze :D
    ***
    baciuzzi loVVosi *
    cla

    Ot
    uuuuuuhhhh ferma che mi commuovo lo sai no?
    enorme ritardo dici? macchè eravamo in trepida attesa per l'arrivo della festeggiata e manco ce n'addunammu ***
    felice sono che siamo stati insieme ***
    grazie
    *
    cla

    Terry,
    ti ringrazio anche questa torta è una nuova nata perchè sperimentale è ahahahah
    *
    cla

    Ely,
    :D
    grazie infinite ***
    cla

    RispondiElimina
  12. Mi aspettaavo di trovare qualcos'altro... ma questo mi piace pure... e auguri alla tua maestra di tango, alla zia vera e a quella acquisita, un poco anche al papà e soprattutto alla piccola con la cavigli agià spezzata!

    RispondiElimina
  13. ah ecco... c'è l'attrezzo! Lo voglio anch'io!!!

    RispondiElimina
  14. Complimentissimi alla mamma e alla zia :D Questa torta salata è davvero un bel modo per festeggiare, ha tutta l'aria di essere allo stesso tempo croccante e morbidissima! E poi il ripieno è assolutamente goloso!
    Un bacione a te e alla piccola
    fra

    RispondiElimina
  15. oh sono indietro di 4 post ma mi sono rifatta.
    quelle mani curatissime che agghiummuniano i tortelli e poi parlano di precisione, la mela che è poca (e qua protesto vivamente) con quella colata che ci devo mettere il dito come san tommaso, quella cosa strepitosa della panella e carciofi...
    insomma stare con te è sempre un piacere.
    baci anche alla piccola alessandra

    RispondiElimina
  16. Approfitto di te per fare gli auguri a noi tutte innamorate o non
    una amore grande ce l'abbiamo tutte:
    per la pasta, per il sugo, per la carne o per il pesce, per il dolce o il salato ma che importa siamo tutte qui perchè ci piace stare in compagnia con chi come noi riconosce "il dolce amor gustato".
    Lo sai che dalla foto dei tuoi piedi svolazzanti di viola mi avevano dato un non so che di ballerina ?
    un bacione e buona settimana :)*

    P.S. il rullo per le losanghe di solito l'ho visto usato per la pasta sfoglia o per la frolla ma mai per una pasta tipo pane brava si deve sempre sperimentare

    RispondiElimina
  17. Vita ,ogni persona una volta che ha avuto l'onore di conoscerti pensa..ma n'do stava questa qui ;-)
    Ti voglio un bene enorme,brava a te e tanti auguri a OT e famiglia ;-)
    Non vedo l'ora di abbracciarti,per il momento prepara i fazzolletti..ahahahahah!

    RispondiElimina
  18. Stefania,
    dammi tempo che pubblico ciò che t'aspettavi ahahahah *
    grazie bedda *
    cla

    iana,
    ecco quando si dice che sono i ferri che fanno il mastro...
    :D
    cla

    Fra,
    grazie duciazzabedda *
    cla

    enza,
    ahahahahah unica sei *
    grazie amica *

    rosypasticciona,
    :D
    approfitta pure bedda, grazie che bellissimo commento auguri anche a te tenera donna
    ****
    buona settimana anche a te
    cla
    P.S. con la pasta di pane fai una fatica immane ma alla fine ce l'ho spuntata ahahahah
    *

    Lory,
    ahahahahah già li ho presi i fazzoletti perchè questa tua dichiarazione d'amore mi ha già commosso ***
    love *
    cla

    RispondiElimina
  19. Ciao!
    Partecipa anche tu al concorso del mese de LA CUCINA ITALIANA: IL BRASATO!

    Per maggiori info:

    http://www.lacucinaitaliana.it/default.aspx?idPage=862&ID=337208&csuserid=2112&ar=


    Scade il 10-03-10.
    Buon lavoro!

    RispondiElimina