lunedì 19 maggio 2008

garganelli con fave e patate

AGGIORNAMENTO :
OGGI (20 MAGGIO) HO SCOPERTO DI AVERE COMMESSO UN ERRORE PER FORTUNA RIMEDIABILE...QUEL FORMATO DI PASTA NON SI CHIAMA GARGANELLI MA BENE CI STAVA QUESTO NOME NO? AHAHAHAHAH
quei simpatici cosetti si chiamano torchietti e sono un formato di pasta all'uovo della Barilla

Questa sera sono a pezzi, oggi ho fatto il giro della Sicilia in auto: Palermo-Catania-Messina- Palermo...la cosa terribile è stata arrivare a Palermo e pensare "EVVAI SONO ARRIVATA!!!" invece sono rimasta bloccata in un ingorgo pazzesco, proprio all'ingresso della città; sono arrivata a casa dopo 2 ore potendo percorrere lo stesso tragitto in 20 minuti
cose da pazzi!!!!
per non di meno a ciò...questa pasticedda è scopiazzata da Sale e Pepe, il numero di Lory per intenderci :)
Per 4 persone
320 g pasta
1 kg di fave fresche con il baccello (ho aumentato un po' le dosi S&P ne considera 800 g)
250 g di patate
un mazzetto di finocchietto selvatico
3 fette di pancarrè
2 spicchi d'aglio
un pezzetto di peperoncino piccante fresco
olio extra vergine d'oliva
sale



Sgranate le fave , scottatele per 5 minuti in acqua bollente e scolatele. Raffreddatele sotto il getto d'acqua fredda ed eliminate la pellicina che le ricopre. Lavate le patate, sbucciatele, tagliatele a tocchetti e cuocetele in abbondante acqua salata, dopo 10 minuti aggiungete la pasta. Sbriciolate la mollica e del pancarrè, sbucciate l'aglio e rosolatelo per qualche istante in un tegame con 4 cucchiai d'olio e il peperoncino tritato. Poi eliminate l'aglio, aggiungete la mollica e fatela dorare. Poco prima che la pasta sia cotta, versate nella pentola le fave. Con una schiumarola estraete la pasta con la verdura ponetela nel tegame con la mollica e saltatela per fare insaporire, conditela con 4 cucchiai d'olio e il finocchietto sminuzzato grossolanamente, aggiungete un paio di cucchiai di acqua di cottura della pasta, mescolate e servite.
P.S. mio marito consiglia una cremina che leghi il condimento, in effetti non ha tutti i torti...si potrebbe realizzare frullando qualche tocchetto di patata con un paio di cucchiai di acqua di cottura della pasta ed aggiungendola in ultimo...
da provare ;)
adesso perdonatemi vado a letto a rimettere in sesto la mia schiena
serena notte a tutti
:*

29 commenti:

  1. passo...
    si stavolta passo il commento (sono allergica alle fave.. :))
    ciao ciccia bella ben tornata!
    love

    RispondiElimina
  2. mi spiace per il tuo tour de force, il piatto è molto appetitoso!!

    comidademama

    RispondiElimina
  3. Serena notte: che bello attraversare la Sicilia in auto (eccezion fatta per l'ingorgo finale)!
    Come hai fatto a preparare un pasta così buona dopo tanta stanchezza?
    Io avrei mangiato un toast e a letto difilato!
    Ciao

    RispondiElimina
  4. Eccomi e ora mi gireranno nella testa le fave...prossimo acquisto al mercato...bellissima la ricetta. Buona notte

    RispondiElimina
  5. entrerai a fare parte della targa florio buona giornata

    RispondiElimina
  6. Eccoti tesoro! mi mancavi già! ^_^
    ci si sente in pvt!

    Un abbraccione!

    RispondiElimina
  7. Claudia, eri stanca morta ed hai preparato questo piatto cosi laborioso?? Io al posto tuo come minimo avrei lasciato la pellicina alle fave!!! :-0

    Ti capisco, a me l'ultima volta che tornando da casa dei miei ho pensato "che bello tra un'ora siamo a casa" ci si e' fermata la macchina sull'autostrada!!!! A casa ci siamo arrivati dopo 5 ore :-o
    Sei riposata stamattina?????
    Baciooooooooooooo!!!

    RispondiElimina
  8. tu scopiazzi da sale e pepe io scopiazzo da te... appena mia madre si degna a comprare qualche legume fresco... passo all attacco!!!
    ma tutto sto girooo ti sei fumata i copertoni della macchina????

    RispondiElimina
  9. Eggià proprio il mio numero..ahahahaha!
    Qui stiamo cercando di tirare i remi in barca,voi tutto ok? ;-)

    RispondiElimina
  10. ho un vago ricordo di questo tipo di ingorghi...mammamiaaaaaaaaaaaaaaaaa!Detto questo la pasta e` appetitotissima!

    RispondiElimina
  11. ora mi tocca andare a cercare le fave................. troppo buona questa ricetta!

    RispondiElimina
  12. devo proprio provarle stè fave!! spadroneggiano in un sacco di ricette quindi vuol dire che sono buone :-))) buona settimana!!!

    RispondiElimina
  13. Claudia, ma sei matta, dopo una simile giornata hai preparato questo ben di Dio.
    Bacio
    Nio

    RispondiElimina
  14. uuuuuh se ti capisco!!la metropoli s'incasina alle prime gocce di pioggia..se consideri che piova da una settimana..fai tu!!!
    gagganelli a gagganella!!!!!

    RispondiElimina
  15. accidenti claudietta, sei un portento! comunque ti capisco: a me cucinare rilassa tanto, anche (e soprattutto) quando sono stanca!
    brava :-) baci!

    RispondiElimina
  16. L'aspetto sembra ottimo ...

    Ho deciso di entrare nel tuo blog in orari diversi da quelli vicini alle ore pasti.

    Noi siamo sempre in attesa di vostre comunicazioni ... anche infrasettimanale se per voi è meglio ...

    Ahhh ... e un nuovo post cu pisci ???

    RispondiElimina
  17. Mannaggia com'e' odioso il traffico...tutto tempo rubato !! Buona questa pasta, brava. Spero ti si riposata dovere.

    RispondiElimina
  18. Per Miky...Anche se ci passi lontano dagli orari del pasto, il pititto si grape lo stesso.

    Non sopporto l'odore delle fave, mi fa star male...Però mi piacciono...Per appropriarmi della tua ricetta, dovrei farle sgranare e sbollentare da mamma....;)
    E finalmente mi son tolta il desiderio della pasta con la mulincianedda e il pisci spata. Riveduta alla palermitana...
    Finalmente ho consegnato i premi! Visto che non potevo riconsegnarlo, ti ho donato La "Granfetta d'onore"...
    Granfetta è il termine che uso per indicare la zampina del gatto con tenerezza...
    E'un simbolico premio di simpatia...Per te ed il tuo blog...

    RispondiElimina
  19. Silviotta!!!!
    menomale che attraverso il monitor non succede nulla puoi guardare ma non toccare :)
    questa è forse l'unica volta in cui è meglio considerare questa opzione ahahah
    grazie molte amica mia ho visto una casa stupenda a taormina una casa da sogno poi ti racconto
    love love

    Elena,
    bedda mia sono sicura che questa casa che ho visto sarebbe piaciuta anche a te che sei di matrice architettonica :)
    la cucina è di appena 45 mq ahhhh
    che meraviglia il mio tour de force ne valeva davvero la pena!
    :*

    Lenny mi spiace deluderti, l'ho prepararta la sera prima ma non l'ho postata perchè avevo da preparare tutto per la trasferta dell'indomani
    ieri sera proprio ho avuto solo la forza di caricare le foto e scrivere la ricetta
    ho mangiato un'insalata e una mozzarella
    :*

    Mari
    le fave non le avevo mai preparate ma ne ho trovate di tenere e quindi mi sono decisa, è un lavoraccio sbucciarle ma è ben ripagato
    :*

    ahahahah Marcella, mi fai morire dal ridere il commento è a dir poco azzeccato
    ;)
    *


    Sere, si sono mancata un po' sai ho preparato delle cose che non sono venute buone quindi non le ho postate e poi sono stata davvero incasinata e di corsa...sarà per questo che non sono venuti buoni gli ultimi esperimenti
    ihihih
    ***

    Elvira,
    come dicevo a Lenny, non l'ho preparata ieri non avrei potuto nemmeno sganare un singolo baccello
    :$
    il rietro è stato pesantissimo
    adesso sono in gran forma
    :*

    Lalla,
    io devo fare le tue mozzarelle qualcosa mi dice che saranno una meraviglia ihihih e sai cosa la mia pancia me lo dice :)
    i copertoni ancora un po' e li lasciavo in autostrada con l'auto però... ero senza carburante, sono uscita dal viale della regione siciliana perchè dovevo trovare un rifornimento
    ma la nostra eroina ce l'ha fatta anche stavolta tadah!
    :*

    Lory quel numero di sale & pepe non è il numero di aprile 2008 oramà è stato ribattezzato
    :*****
    io tifo per voi
    un bacio alle streghette
    ed uno particolare alla mamma dellle due sopra menzionate
    ;)))
    **************

    Antonella,
    sai che ho fatto una marea di strade alternative? era tutto bloccato sono tornata indietro 3 volte poi ho preso dalla montagna sono arrivata ad Altofonte e sono scesa da via ernesto basile ho fatto tutta la città e sono rispuntatat in viale lazio...
    non si può raccontare perchè se nò mi viene un moto
    ahahah
    baciotti dalla tua sicilia

    Pasadena,
    ma quale onore averti qui sono contenta:*

    Ely,
    affrettati perchè le fave finiscono con i primi caldi, poi anche se le trovi sono dure e poco gustose
    :*
    buona settimana anche a te!!!

    Nino,
    no no non sono matta stai tranquillo :*

    Monique...
    mi hai fatto venire in mente un film "acqua gassata a gagganella"
    aldo giovanni e giacomo mi pare che fosse chiedimi se sono felice...
    :*

    Salsadisapa,
    no mi spiace assai deluderti non sono un portento no!
    cucinare mi rilassa ma ieri sera avevo la sindrome da sedile dell'auto, il mal di schiena era pazzesco ed avevo bisogno di distendermi. come dicevo qualche commento più su avevo preparato il piatto la sera precedente ma per motivi logistici causa trasferta l'indomani, non l'avevo postato
    mi vuoi sempre bene?
    Bacetti

    Miky,
    la settimana scorsa ho postato 2 post di pesce quindi se vuoi approfittare...è un 'insalata di totanetti niente male...
    quanto a noi aspetto che si calmino le acque ahahahah scusa parlare con te di acque mi fa ridere :) tra trasferte e colleghi in trasferta da noi siamo un pochino incasinati ma chiedo udienza allo sposo
    :*

    Emilia,
    grazie si mi sono riposata e adesso vengo a trovarti
    :*

    Erika,
    sei adorabile
    ma ormai questo lo sai!!!
    ti ringrazio per la "granfetta d'onore"
    sono lusingata vista la mia adorazione per questi simpatici musetti
    tantissimi baci
    Cla

    RispondiElimina
  20. Ti sei ripresa? Povera..giornataccia, spero che questa pasta ti abbia rimesso in forma come ti voglio! Baciotti, Elga

    RispondiElimina
  21. Ciao Claudia..mi fai sempre piacere con la pasta e sei meravigliosa di gentile.....baci, baci di Francia

    RispondiElimina
  22. ti dico che questa pasta mi piace molto........ il racconto della tua gironata mi ha fatto sorridere ma ti sono nel cuore e ....hai visto una casa con cucina di 45 mq??????????????? che meraviglia....... ;-* la mia è una deformazione professionale....agente immobiliare hehehehe un bacio cara e buona notte pippi

    RispondiElimina
  23. Elga bella bella e non è un modo di dire :)
    m'arripigghiai tuttoocchei ;)
    baciotti
    cla

    Eleonora
    tu sei meravigliosa e gentile adesso mi sa che dovrò tradurre la tua ricettina prima di fare un pasticcio
    :*

    Pippi,
    tu che sei del mestiere, saresti svenuta doppiamente alla vista di questa casa. La casa è in via di ristrutturazione, è un sogno. La cucina, ernesto meda è immensa
    ...
    sono rimasta 10 minuti buoni in contemplazione spero solo di ricevere una buona notizia e potere ritornarci
    :*
    incrocini per me pliz ;)

    RispondiElimina
  24. tesoro ma che ti preoccupi... la triolo li chiama riccioli... e sono buoni lo stesso!!!!
    un bacioneeee lalla

    RispondiElimina
  25. Lalla,
    la Triolo...un nome una marca e una garanzia che pasta buona facciamo dalle nostre parti eh?
    in effetti non ce ne frega un fico secco, ma sai è per essere precisini, prevenire è meglio che curare
    ;D
    bacetti
    Cla

    RispondiElimina
  26. Che belli!
    Fave e finocchietto...praticamente una versione asciutta del maccu di fave!
    ma sul nome di quel tipo di pasta, vorrei dire la mia: non si tratta di busiati? - senti come suona bene: "busiati con fave e patate"!

    RispondiElimina
  27. Ciao Michelangelo,
    in effetti era troppo asciutta, nonostante avessi messo un po' di brodo di pasta, ci vuole ancora un non so chè che so cos'è in effetti ahahaha la prossima volta magari
    I busiati non sono così arricciolati però devo dirti che suona benissimo e ci starebbero benissimo con il condimento :D
    grazie per esserti fermato qui da me
    cla

    RispondiElimina
  28. Il maccu? E' una zuppa tipica siciliana, prova a curiosare da me e trovi la ricetta: tutto fave e finocchietto selvatico!

    RispondiElimina
  29. Michelangelo,
    sono siciliana :)
    conosco il maccu
    ;)

    RispondiElimina