giovedì 23 luglio 2009

...un filo d'erba cipollina?

ahahahahah giusto un filo per aromatizzare il primo piatto previsto per la cena della Santuzza,



...e formaggio moBBido pure io come lei , e pasta pure io come lei ma oggi che cos'è? il giorno delle analogie e della telepatia? non era mai capitato con lei 0_O ahahahahah
ah! aggiungo che come lei, ho usato la ricotta ma non moBBida, dura da grattuggiare ;)

per 2 cristiani:
200 g di fusillotti Rummo
200 g di robiola
60 g di pomodori secchisott'olio+ 2 tagliuzzati per la decorazione
un mazzetto di rucola+ qualche foglia per la decorazione
qualche stelo di erba cipollina fresca
qualche stelo di timo fresco
un cucchiaino di capperi sotto sale
uno spicchio d'aglio
ricotta al forno grattugiata
olio extra vergine d'oliva
sale e pepe

In una terrina lavorate la robiola con l'erba cipollina sforbiciata, le foglioline di timo e una macinata di pepe. Nel bicchiere del mixer frullate la rucola e i capperi dissalati bene sotto l'acqua corrente e i pomodori secchi con un po' del loro olio, se il trito dovesse essere troppo denso unite altro olio extre vergine d'oliva. Unite questo composto a quello di robiola, amalgamando bene.
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela ma non troppo perchè serve dell'acqua di cottura della pasta per fluidificare il condimento, poi mescolatela nella terrina con il il composto al formaggio, decorate con i pezzetti di pomodoro secco e la rucola messi da parte. Servite con un'abbondante grattuggiata di ricotta al forno.





12 commenti:

  1. :O
    e quetta da dove saltò fuori? :O
    te l'eri tenuta stupata!!!(marò che figata mo ci metto pure mezzo dialetto mio e siamo a cavallo..ahahah)

    emmh,tu stanotte sveglia allora? a saperlo non mi scollegavo e ti accompagnavo nella notte dolorante,ahah..naggia passato adesso??
    Ekkè io ecco..proprio sono notti senza sonno :/
    Bacini***

    RispondiElimina
  2. Daphne,
    era il primo della oramai famosa cena,
    ;)
    stanotte un dolore di moriri, ora va meglio.
    ma tu creatura mia devi dormire che dobbiamo fare?
    mi devi fare stare in pensiero?
    :)
    ****
    baciotti

    RispondiElimina
  3. Io comincio ad avere paura :-0
    Un giorno o l';altro con tuta questa attivita' celebrale a distanza mi salta fuori un Poltergeist dal televisore!! :-D

    Allora qui bisogna fare chiarezza, perche' mi sa che la vostra ricotta al forno non e' proprio diversa da quella marzotica....dovrei venire a controllare di persona, vero???
    Questo piattino me lo conservoo nel capitolo "le paste di Claudia da fare e da rifare", sai che e' gia' folto!!! Ti abbraccio forte, so che questo lo senti di sicuro a distanza :***)

    RispondiElimina
  4. ehi..ma mi sono persa gli ultimi 3 post! blogger non ti aggiorna sul mio blog..acc..se non era per facebook mi perdevo tutto!!
    ottime tutte le ricette soprattutto quella dei peperoni: domani copio e incollo e servo in tavola!
    spero che le tue gengive ti diano un pochino tregua!

    RispondiElimina
  5. acc...a bloggher non avevo gli aggiornamenti e sono in ritardo di tre post..oggi non cucino cosi assaggio tutto da te Cummari mia bella e cominciare dgli stuzzichini di tonno...ummmm buuuuuooooni!! a questo piatto gustoso di pasta ( che non mangio da un mese) e al rotolo che ci sta proprio bene pe poi e bellissimo...mi manca il dessert ma quello c'é da me...hahahhhh...

    fa caldo Cumma'?....qui frischie ( letto alla calabrese)ieri una pioggggia irrefrenabile..che palle!!!! mancano pochi gioni e arrivo!!!

    baciotti dolci

    RispondiElimina
  6. Elvira,
    ahahahahah, mi sa che devi venire di persona si si,
    il capito mi piace assai ahahahaha,
    certo che ti sento dolcezza forte forte *

    Giò,
    Blogger non mi aggiorna perchè ho messo "messuno" nelle impostazioni dei feed. Quindi non mi vede in automatico, pozienza pur di non farmi vedere dai blog pirata me ne sto qui con 4 amici ahahahah
    le gengive si sono a posto grazie ****
    bacetti
    cla

    Cummari Mariluna,
    servitevi pure, io allora passo da voi per il dolcetto ;)
    blogger non mi aggiornerà mai più perchè l'ho impedito per evitare scopiazzamenti di default dai blog pirata ;)
    quindi ricordatevi di me :D
    ****
    baciuzzi e buon viaggio verso il caldissimo sud
    si mori du cauddu!
    ***
    baciuzzi
    cla

    RispondiElimina
  7. oh ma sono stata un giorno e non sono passata da te e mi sono rovinata che bontà che bontà questo piatto, le girelle i fagottini di tonno..buoni buoni..
    ps:come puoi passa da me che c' è un pensierino per te baci!

    RispondiElimina
  8. Uhhh, ho il cuginetto tondo di quel piatto :-))
    BBBBBona sta pasta "crudaiola". Oh, tu ed Elvira mi volete tentare. Invece dovrei dimenticarmi dei carboidrati per un bel po'. Ma come si fa?!
    Baci
    Alex

    P.S. Perché non imposti il feed breve? Così almeno gli afezionados ricevono l'aggiornamento dei tuoi post, ma gli aggregatori automatici i post con le tue foto.

    RispondiElimina
  9. Un bel piatto come amo....grazie per il tuo messagio...sono rivenuta di Toscana...con molto piacere...tanti baci a te e buona domenica in famiglia....

    il mio nuovo link :http://blogs.cotemaison.fr/aufildemesrevesdamour/

    RispondiElimina
  10. Fiorix, ho fatto una modifica sui feed, quindi non mi si fila nessuno, perchè nessuno mi vede più!
    grazie dolcezza anche per il premio sei davvero tanto gentile ***
    cla

    Alex,
    carino deve essere il cuginetto ahahahah Si bona 'sta asta tanto che il mio sposo la vuole rifatta d'estate 'sti piatticelli freschi ti smorcano 'u pitittu ***
    eh già i carboidrati sono una vera tentazione ***
    Si adesso imposto il feed breve
    grazie seguirò il tuo consiglio
    un baciuzzo
    cla
    ***

    Eléonora,
    bentornata a casa, grazie a te per essere passata a salutarmi *
    bacetti
    cla
    *

    RispondiElimina
  11. Bè direi che è un caso di telepatia super golosa ;D
    Un bacione
    fra

    RispondiElimina
  12. Fra...
    quanto mi sei mancata!
    ******
    cla

    RispondiElimina