lunedì 7 settembre 2009

non ce la posso fare!



a lasciare l'estate dico...come si fa? ogni anno è sempre la solita solfa, ed ogni anno è peggio di quello passato, sapete che faccio per non cadere in depressione? mi godo questi giorni di caldo e preparo ancora qualcosa con i sapori del sole. Che ne pensate?
Se siete estate-dipendenti provate questa pasticedda, e accattate...

per 2 persone
una zucchina genovese soda
6 olive taggiasche
3 grosse olive verdi condite
3 cocunci
200 g di spaccatelle
olio extravergine d'oliva
un mazzolino di prezzemolo
uno scalogno
ricotta salata al forno
sale e pepe





Affettate finemente lo scalogno ponetelo in un tegame e rosolatelo con l'olio. Unite le zucchine tagliate a rondelle con una mandolina, subito dopo i cocunci, le olive snocciolate e tagliate a pezzetti. Fate insaporire e spegnete la fiamma. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, quando è al dente scolatela e versatela nel tegame con le zucchine, mescolate, unite il prezzemolo tritato, una macinata di pepe e servite con una grattugiata di ricotta al forno.


24 commenti:

  1. E come si fa a lasciare l'estate?
    Io vivrei solo di Lei, e non mi importa se fa caldo, amo mille volte la sensazione delle pelle umida di sudore che la pelle d'oca e i brividi del freddo!
    Prima dell'estate quando venivo da te guardavo sempre il contatore per vedere quanti giorni mancavano all'estate (sempre troppi),e adesso lo rimetterai?
    Speriamo di avere un inverno mite nell'attesa della prossima estate ;-))
    Baciuzzi beddazza :-))

    RispondiElimina
  2. sono d'accordo con te!! ancora piatti estivi!! il tuo è proprio doc!

    RispondiElimina
  3. Claudie', per me puoi continuare fino a Natale ed oltre :-D
    L'estate non dovrebbe finire mai !!!!
    Un bacione !!

    RispondiElimina
  4. Ciao! sapessi noi come stiamo soffrendo! qui le temperature son scese in modo così rapido....e pensare tutto il caldo di tre settimane fà!!
    Buonissima questa pasta, tutta mediterranea!
    una domanda però?! cosa sono i cocunci??? proprio non lo capiamo questo...sorry ;)
    un bacione

    RispondiElimina
  5. Ady,
    sono perfettamente d'accordo con te, mi viene un magone appena arriva il brutto tempo. Stamani alle 5 ha piavuto circa 15 minuti, poi basta, ma a me mi vinni 'u friddu!!!!
    ahahahahah
    certo che lo metto il conterino appena arriva l'autunno mallitto ;)
    baciuzzi lovvosi *

    Federica, mi consolo così
    ;)
    ***
    cla

    Jajo,
    ok sono contenta di avere la tua approvazione :)
    un bacione anche a te
    *

    Gemelle,
    oggi ho preso la bici ed ho fatto un giro, devo riuscire a superae questo momento :)
    i cocunci sono i frutti immaturi del cappero, vi ricordate che vi ho fatto vedere le piantine abbarbicate sui muri?
    baci
    cla

    RispondiElimina
  6. Dai dai almeno tu hai una luce stupenda! Qui stiamo già con i giacchettini di lana... Comunque ti capisco profondamente :-)
    Baci

    RispondiElimina
  7. Bella e saporita questa pasta ^_^
    I cocunci immagino che siano i capperi :D
    Menomale che ci stanno le foto..ahahah :D
    L'estate ci sta salutando è vero..mi consolo che arriverà la prossima e verrò a trovarti! :D
    uahah..quanto sono simpatica O_o
    Bacini :)

    RispondiElimina
  8. Ciao, è davvero un piatto estivo particolare, ne prendo subito nota e poi ti confesso che non sapevo dell'esistenza dei cocunci e di come si potessero utilizzare; molto interessante...
    A presto
    Flavio

    RispondiElimina
  9. ohhhh cummari mia per me altro che depressione io vorrei andare in letargo....io vivo solo da maggio a settembre al massimo poi uff é tutto complicato, difficile svegliarmi difficile mouvermi, difficile connettere con il gelo ed il grigiore dell'inverno e pensa che qui é davvero lungo, il sole fà capolino pochissime volte all'anno, spero tanto che cambi...ti abbraccio solare e mi godo questo tuo piattino delizioso e caloroso.
    Bacetti

    RispondiElimina
  10. Pianguiamo assieme Cla?!Pensa che qui a Milano è pure peggio!
    Mmmm che delizia sta pasta, sapessi che scorpacciate di cocungi in quei di Lampedusa...
    Un abbraccioneeeee

    RispondiElimina
  11. Ma ciaoooooooo:)) Sono tornata:) La sensazione di cui parli la conosco bene, mi sa che per superarla seguirò il tuo consiglio, solo così l'arrivederci all'estate sarà meno doloroso ^_^
    Baciuzzi**

    RispondiElimina
  12. Zucchine genovesi....olive taggiasche.....AMATA LIGURIA!!
    Grazie per questo tuffo nelle vacanze e nei sapori della Liguria!

    RispondiElimina
  13. che buona questa ricettuzza ricorda appieno l'estate che io rinpiango solo per i colori e per l'allegria delle vacanza ma nn di sicuro per l'afa e le zanzare:-)
    bacioni imma

    RispondiElimina
  14. Dada, vero è!
    io non dovrei proprio lamentarmi ma mi viene uno scoramento nell'anima indicibile :(
    ***
    baciuzzi anche a te *
    cla

    Daphne,
    i cocunci sono i frutti immaturi del cappero, infatti meno male che ci stanno le foto ahahahahah
    tu sei simpatica! :D ahahahah il 21 settembre metterò il counterino per l'estate prossima così contiamo i giorni che ci separano!!!!
    ****
    bacini lovvosi
    cla

    Flavio,
    ma ciao! Grazie molte per questo tuo commnento :)
    mi fa piacere che ti sia piaciuto un piatticeddu così semplice, qui i cocunci si usano assai
    a presto
    cla

    Cummari mia,
    cometi capisco...li dove abiti tu poi matri chi friddu!!!!
    ti sbaciucchio
    cla

    Saretta,
    abbracciamoci e piangiamo allora, e ci credo
    che a milano c'è di moriri
    baciuzzi
    cla

    sweet,
    turnasti? vero è che noi nell'isola non dovremmo lamentarci, ma come si fa? ahahahahah
    mangiamoci un piatticello di pasta estiva allora ahahahahah
    ho ancora in ostaggio i tuoi cucchiaini monoporzione te li spedisco?
    ;)
    ***
    cla

    silvia,
    ma prego! :)
    cla

    Imma,
    tornasti puru tu?
    :D
    grazie bellezza un baciuzzo
    cla

    RispondiElimina
  15. Allora mi aspetto il bannerino"Mancano tot giorni all'estate"? Lo rimetti??? Quanto ti adoro!

    RispondiElimina
  16. Senta Architetto ne porterebbe un piattino anche qua?
    AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA piaciuto lo scherzetto???
    Miiiiiiiiiiiiiiiiiii ma quanto ti voglio io? ahahahahahan

    RispondiElimina
  17. Questo piatto estivo deve essere veramente gustoso.

    RispondiElimina
  18. Uaaaa che figata il counterino dal 21 settembre! :D che super ideaaa! uahahah..oh che numeri ci giochiamo allora? ;D
    ***

    RispondiElimina
  19. Si Elga il 21 settembre lo metterò
    t'adoro pur'io ahahahah
    **
    cla

    Lorymiabdeeaeadorata,
    lo scherzetto mi è piaciuto assai rido ancora, il tono professionale non lasciava nessun dubbio, pareva vero!
    ahahahah tu mi vuoi almeno quanto ti voglio io *
    cla

    Sebastiano,
    lo è
    :)
    ciao e benvenuto
    cla

    Daphne,
    ahahahahah dobbiamo smorfiare il sogno ;)
    che fo' ci provo?
    ***
    cla

    RispondiElimina
  20. ci provai adesso te li mando
    :)
    ***
    cla

    RispondiElimina
  21. :-D i livi scacciati e cunsati li fate anche lì eh?
    devo proprio provare sta pasta...mi piacque proprio assai!!!
    Per l'estate...no comment .-(
    Il caldo asfissioso m'ha steso, ma il freddo non lo tollero proprio!
    Baciuzziiii
    Ago :-D

    RispondiElimina
  22. Ago,
    si si li facciamo anche qui ci mancherebbe ahahahah
    mi devo riprendere, ieri sera abbiamo cenato in casa mi manca già la manciata sul terrazzo ***
    cla

    RispondiElimina
  23. Congratulations for your site that I visit almost every day, it is very well done and pleasant. I became addicted everything is beautiful.

    voyance en ligne gratuite

    RispondiElimina